Lady Gaga biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Lady Gaga

ETÀ: Ha 32 Anni

NASCE A: New York, USA
NASCE IL: 28/03/1986

Lady Gaga, all'anagrafe Stefani Joanne Angelina Germanotta, nasce nel 1986 a New York da un imprenditore americano di origini siciliane ed una casalinga di origini franco-canadesi, entrambi di religione cattolica. Poco tempo dopo aver imparato a camminare, a scrivere e a parlare, a soli quattro anni si avvicina allo studio del pianoforte, che prosegue nel collegio femminile cattolico Convent Of The Sacred Heart, dove frequenta anche il corso di teatro, partecipando a rappresentazioni quali "Guys and Dolls" e "A Funny Thing Happened on the Way to the Forum". A tredici anni inizia a comportarsi da artista a tutto tondo, scrive la sua prima ballata e l'anno seguente si presenta alle prime serate open-mic nei locali della Grande Mela, ottenendo anche un piccolo ruolo nell'episodio "Piccoli boss crescono" de I Soprano. A diciassette anni, terminati gli studi liceali, viene ammessa insieme ad altri venti candidati alla Tisch Scool of the Arts, dove oltre ad affinare le sue tecniche di scrittura, redige componimenti e saggi su temi artistici, religiosi, sociali e politici. Al secondo anno di corso, però, decide di abbandonare gli studi e di andarsene da casa dei genitori per tentare una carriera solista. Il padre acconsente a pagarle un anno di affitto, a patto che lei prometta di tornare a casa, se le cose non vanno secondo i piani. 

Nell'estate del 2005 muove i suoi primi passi in uno studio di registrazione, per incidere due canzoni con l'artista hip-hop Grandmaster Melle Mel, incluse nell'audiolibro di un racconto per bambini intitolato "The Portal In The Park". Nello stesso periodo comincia ad attirare su di sé l'attenzione locale, lanciando la Stefani Germanotta Band, che riscuote un certo successo nei club del Lower East Side. Con l'aiuto del fidanzato e talent scout Rob Fusari, dà vita ad una nuova identità sotto lo pseudonimo di Lady Gaga: "Gaga significa 'folle' e Lady ha così tante connotazioni diverse", spiega: "Penso riassuma perfettamente chi sono diventata: da ex studentessa di una scuola privata a frequentatrice di questo ambiente trash e glitterato".

La sua carriera sembra stia per spiccare il volo nel 2006, quando l'etichetta Def Jam Records la mette sotto contratto, ma dopo soli tre mesi i dirigenti decidono di scartarla. Distrutta e amareggiata, Gaga non si dà per vinta: tornata a casa, diventa una ballerina di burlesque e go-go dancing, esibendosi al fianco di drag queen e spogliarellisti e affogando le sue frustrazioni nelle droghe. In questo periodo conosce Lady Starlight, con la quale dà vita ad un duo, che nel 2007 viene invitato a partecipare al Lollapalooza ed ottiene un successo grandioso, rendendo evidente che il nuovo personaggio creato da Gaga, dallo stile glam rock con un pizzico di pop, funziona. Al termine dello stesso anno Fusari la incoraggia a lavorare con Streamline Records, che la assume come autrice per Sony e ATV. Scrive, tra gli altri, per Britney Spears, New Kids on the Block e Pussycat Dolls, e viene poi scritturata da Cherrytree Records. Nel 2008 si trasferisce a Los Angeles e pubblica il suo album di debutto, "The Fame", al quale seguono il "Fame Ball Tour" ed il rilascio del singolo "Just Dance", che raggiunge le vette delle classifiche mondiali trasportandola tra le artiste di punta. Nel 2009, "Just Dance" guadagna la sua prima nomination ai Grammy e diventa uno dei singoli più venduti del mondo. Il secondo estratto, "Poker Face", è un successo ancora più grande, con 9.8 milioni di copie vendute e una vittoria per Best Dance Grammy alla 52esima edizione, nella quale "The Face" viene premiato come Best Dance/Electronica album. Seguono altri riconoscimenti, tra cui Rising Star di Billboard, tre nomination agli MTV VMA e un premio come "Best New Artist" per il video di "Paparazzi".

Nel 2009 esce l'EP "The Fame Monster", il cui singolo "Bad Romance" arriva in cima alle classifiche in 18 paesi e vince due Grammy. L'estratto seguente, "Telephone", che vede la partecipazione di Beyoncé Knowles, è il suo quarto singolo più venduto nel Regno Unito. Il successivo brano, "Alejandro", viene criticato per il video d'accompagnamento, definito blasfemo, il quale nonostante tutto non fa altro che accrescere l'interesse del pubblico. Nel 2010 vince otto premi dei 13 per i quali è stata candidata agli MTV Video Music Awards, dove si presenta con l'ormai leggendario abito di carne. 

Il secondo tour mondiale, "The Monster Ball", è uno dei tour più remunerativi di tutti i tempi e precede l'uscita del suo secondo album, "Born This Way", del 2011, che vende 1.108 milioni di copie solo nella prima settimana. A causa di una frattura al fianco, il tour viene interrotto in anticipo. I singoli successivi, "Born this Way", "Judas" e "Edge of Glory", cavalcano l'onda del successo dei precedenti, come anche "Marry the Night" e "You and I". Nello stesso anno, Gaga viene nominata la seconda artista più passata in radio. 

Nel 2012 Gaga si prende un anno sabbatico, per poi tornare l'anno seguente con "Artpop", il quale purtroppo non riceve ottime recensioni come i precedenti. I singoli "Applause", "Do What U Want" e "G.U.Y" non raggiungono il successo sperato. Sempre nel 2013, Gaga debutta sul grande schermo in Machete Kills di Robert Rodriguez, che la chiama anche per il sequel Sin City - Una donna per cui uccidere, nel 2014. Nello stesso anno esce un progetto secondario con Tony Bennett, "Cheek to Cheek", dal quale vengono estratti "Anything Goes" e "I Can't Give You Anything But Love". Successivamente Gaga si esibisce alla New York Fashion Week, dove interpreta diversi brani tratti da "Cheek to Cheek" e dedica "Ev'ry Time We Say Goodbye" al fidanzato Taylor Kinney. L'album viene candidato nella categoria "Best Tradition Pop Vocal Album" dei Grammy Awards. Due giorni più tardi Gaga si esibisce ad un concerto tributo per Sting e Al Green insieme a Bruno Mars, Bruce Springsteen ed Earth, Wind & Fire al Kennedy Center Honors.

Nel 2015 Gaga pubblica su Instagram una foto con Adele, preannunciando una collaborazione con la cantante inglese, e pubblica il singolo Til It Happens To You, prodotto con Diane Warren e presente nella colonna sonora del film The Hunting Ground, per il quale riceve la sua diciassettesima nomination ai Grammy Awards. A febbraio dello stesso anno si esibisce alla cerimonia degli Oscar in una performance-tributo a Julie Andrews e a giugno viene invitata ad esibirsi all'apertura dei giochi europei di Baku (Azerbaigian), dove interpreta "Imagine" di John Lennon. A dicembre ottiene il suo primo Golden Globe per il ruolo nella quinta stagione di American Horror Story, che conferma di riprendere anche per la sesta stagione, e durante la cerimonia annuncia l'inizio delle registrazioni del nuovo album, previsto per l'anno seguente. Il 2016 diviene la prima artista ad esibirsi nello stesso anno agli Oscar, ai Grammy Awards, dove rende omaggio a David Bowie, ed al Super Bowl, dove canta l'inno nazionale, il più visto di sempre nella storia del famoso evento sportivo. La sua performance risulta essere il momento più visto dell'intero evento, con un totale di 110.2 milioni di spettatori. 

Le sue influenze derivano dalla musica pop degli anni ottanta di artisti come Madonna e Michael Jackson, e dal glam rock di artisti come David Bowie e i Queen (dei quali è grande estimatrice, soprattutto del frontman Freddie Mercury). Secondo la rivista Billboard è la 73esima miglior artista del decennio 2000-11. 

Filmografia
A Star Is Born (A Star Is Born)
Machete Kills (Machete Kills)
Men in Black 3 (Men in Black III)
Lascia un Commento