Tutti i soldi del mondo

Titolo originale: All the Money in the World

share

Tutti i soldi del mondo è un film di genere drammatico, thriller del 2017, diretto da Ridley Scott, con Michelle Williams e Mark Wahlberg. Uscita al cinema il 04 gennaio 2018. Durata 132 minuti. Distribuito da Lucky Red.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.9 di 5 su 193 voti


TRAMA TUTTI I SOLDI DEL MONDO:

Dal regista Ridley Scott, Tutti i soldi del mondo è l'adrenalinica ricostruzione di un fatto di cronaca realmente accaduto e divenuto un caso mediatico internazionale: il rapimento di Paul Getty III. Nell'estate del 1973, il nipote sedicenne del magnate del petrolio Jean Paul Getty (Christopher Plummer) viene rapito da una banda di uomini mascherati mentre si aggira per i vicoli di Roma. Nonostante le pressioni della madre Gail Harris (Michelle Williams), il facoltoso industriale del petrolio, noto per essere l'uomo più ricco e al tempo stesso più avido del mondo, rifiuta di pagare l'esorbitante richiesta di riscatto che ammonta a 17 milioni di dollari. Il rapimento del nipote preferito, infatti, non è per lui ragione sufficientemente valida per rinunciare a parte delle sue fortune, tanto da costringere la madre del ragazzo e l’uomo della sicurezza Fletcher Chace (Mark Wahlberg), incaricato di intavolare una trattativa con i malviventi, a una sfrenata corsa contro il tempo per raccogliere i soldi, pagare il riscatto e riabbracciare finalmente il giovane Paul.
Intanto la notizia del rapimento travalica i confini della penisola e fa il giro del mondo. Folle di curiosi e giornalisti stazionano giorno e notte davanti all'abitazione dei Getty. Ma i mesi passano e l'ostinazione del ricco capofamiglia, deciso a scoraggiare ulteriori azioni di questo tipo, rischia di rivelarsi fatale per lo spaurito rampollo nelle mani dei rapitori senza scrupoli. La vicenda pubblica e privata sconvolge il mondo intero, rivelando un'incredibile verità: che si può amare di più il denaro che la propria famiglia. Una storia mai raccontata prima sul grande schermo.

Ridley Scott ricordava quel tragico episodio accaduto negli anni 70 e non aveva mai pensato di farne un film, ma la lettura dello script firmato dallo sceneggiatore David Scarpa, basato sul libro Painfully Rich: The Outrageous Fortune and Misfortunes of the Heirs of J. Paul Getty di John Pearson, è stata per lui illuminante. Quella sceneggiatura "l'ho consumata, è una storia molto suggestiva e il personaggio della madre è eccezionale", ha dichiarato Scott che ritiene il lavoro di Scarpa più vicino a una pièce teatrale che a un film.


PANORAMICA SU TUTTI I SOLDI DEL MONDO:

Tutti i soldi del mondo non è un film biografico. La storia si concentra sul rapimento a Roma nel luglio del 1973 del sedicenne Paul Getty III da parte dell'Ndrangheta. Il fine dei rapitori era quello di ottenere un riscatto di 17 milioni di dollari dal nonno, il magnate del petrolio Paul Getty considerato allora l'uomo più ricco del mondo. Le riprese sono iniziate nella capitale italiana nel maggio del 2017 e hanno coinvolto, tra le varie location, il Palazzo dei Congressi all'Eur e Piazza Navona che per l'occasione è stata chiusa e riportata agli anni 70 dal lavoro degli scenografi, tra cui Cristina Onori.

Per il ruolo di Gail Harris, la madre di Paul Getty III, era stata inizialmente avvicinata Natalie Portman prima della conferma che a interpretarla sarebbe stata Michelle Williams, mentre l'ex agente della CIA e business manager per Getty senior ha il volto di Mark Wahlberg. Essendo stato girato in gran parte in Italia, il direttore del casting di Tutti i soldi del mondo ha potuto contare anche su attori italiani che non hanno esitato a recitare in ruoli minori, come Marco Leonardi, Francesca Inaudi, Giulio Base, Maurizio Lombardi e Olivia Magnani. Anche il francese Romain Duris figura tra gli interpreti in secondo piano.

C'è poi la dolorosa questione legata a Kevin Spacey che, con un pesante make-up per invecchiarlo, ha recitato nel ruolo del patriarca John Paul Getty. Una dolorosa questione a livello umano per questo artista straordinario, il quale purtroppo era incline a molestare sessualmente uomini più giovani, e dolorosa a livello artistico per la decisione presa da Ridley Scott di escluderlo dal Tutti i soldi del mondo. Nonostante il film fosse già finito anche al montaggio, il regista ha seguito le orme di Netflix, che ha licenziato Spacey dalla serie House of Cards, e ha convinto i produttori del film a sostituirlo con un altro attore. A tempo di record, e grazie alla velocità resa possibile dall'era digitale, le scene con Spacey sono state rigirate da Christopher Plummer che era sempre stato la prima scelta di Scott vista la vicinanza anagrafica con il personaggio.

CRITICA DI TUTTI I SOLDI DEL MONDO:

Arriva finalmente al cinema, uscendo dal regno del pettegolezzo e delle ipotesi, il film di Ridley Scott sul rapimento italiano di Paul Getty, nipote adolescente e un po' sbandato dell'uomo più ricco - e avaro - del mondo. E si rivela un'opera interessante, capace di raccontare un momento di passaggio sociale ed economico simboleggiato da una vicenda drammatica che riempì le pagine dei giornali dell'epoca. Christopher Plummer, ripescato per il ruolo dopo la cancellazione del reprobo Kevin Spacey, giganteggia in un ruolo che ha dovuto imparare e interpretare in pochissimi giorni. Tutti i soldi del mondo è una riflessione interessante e non banale sul denaro come entità a cui tutto è commisurato e sullo scontro tra la ricchezza accumulata secondo le regole del capitalismo e la barbara voracità delle organizzazioni criminali, destinate ad allearsi in un futuro non troppo lontano. Ridley Scott rende tesa e appassionante una storia nota a molti ma che merita di essere riscoperta nei dettagli perché ha ancora molto da raccontarci. (Daniela Catelli - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa di Tutti i soldi del mondo

FRASI CELEBRI:

Dal nuovo trailer italiano del Film Tutti i soldi del mondo:

Gail Harris (Michelle Williams): Lei gira con la pistola, signor Chase?
Fletcher Chase (Mark Wahlberg): Non le amo, rovinano le giacche

Fletcher Chase: Deve pagare il riscatto, signor Getty
J. Paul Getty (Christopher Plummer): Non pagherò, non ho denaro da buttare
Fletcher Chase: Nessuno è mai stato più ricco di lei, quanto ne vuole ancora per sentirsi al sicuro?
J. Paul Getty: Di più!

Fletcher Chase: Lei è protetto da ogni minaccia, a meno che la minaccia...non arrivi da me!

Fletcher Chase: Dobbiamo essere disposti a mollare
Gail Harris: È mio figlio, non posso mollare!

Dal Trailer italiano del Film:

John Paul Getty III (Charlie Plummer): Essere un Getty è una cosa straordinaria. Mio nonno non era soltanto l'uomo più ricco del mondo...era l'uomo più ricco della storia del mondo. Noi assomigliamo a voi, ma non siamo come voi, è come se fossimo di un altro pianeta, dove la forza di gravità è talmente forte da piegare la luce...e anche le persone

Cinquanta (Romain Duris): Signora Getty, abbiamo vostro figlio
Gail Harris: Che cos'è, uno scherzo?
Cinquanta: 17 milioni di dollari...per liberarlo
Gail Harris: Io non ce li ho quei soldi!
Cinquanta: Allora li chieda a suo suocero, lui ha tutti i soldi del mondo!

Gail Harris: Mi batto contro un impero!
Giornalista: Signor Getty, se non vuole pagare 17 milioni di dollari, quanto sarebbe disposto a pagare?
J. Paul Getty: Niente

IL CAST DI TUTTI I SOLDI DEL MONDO:



Lascia un Commento
Nuovo trailer italiano del film - HD
11489
Lascia un Commento