Baywatch

Titolo originale: Baywatch

share

Baywatch è un film di genere commedia, azione del 2017, diretto da Seth Gordon, con Dwayne Johnson e Zac Efron. Uscita al cinema il 01 giugno 2017. Durata 116 minuti. Distribuito da Universal Pictures.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

4.4 di 5 su 174 voti

TRAMA BAYWATCH:

Il film basato sulla fortunata serie televisiva anni novanta con David Hasselhoff e Pamela Anderson (annunciati i due camei) ripropone le corse al ralenti sulla spiaggia, gli iconici salvagenti rossi e i salvataggi a cavallo di moto d'acqua, in salsa comica e demenziale e per la prima volta sul grande schermo. I guardaspiaggia di Baywatch, lontani dall'essere soltanto un trionfo di bikini e pettorali, si spingono dove nessun altro bagnino osa farlo, compiono i salvataggi più estremi, le imprese più eroiche e arrivano a improvvisarsi poliziotti per sventare il complotto criminale che minaccia la baia. Il caposquadra Mitch Buchannon (Dwayne Johnson), impegnato ad addestrare le giovani reclute, tra cui il nuotatore medagliato Matt Brody (Zac Efron) e la razionale Summer Quinn (Alexandra Daddario), trascina gli aspiranti bagnini in una lunga serie di folli indagini, che alla fine porteranno a Victoria Leeds (Priyanka Chopra), proprietaria dell'esclusivo Huntley Club, sospettata di usare la sua attività come copertura per traffici di droga e omicidi. Tra nuove gag e omaggi alla serie originale, i Baywatch si preparono al salvataggio più impegnativo della loro carriera.


CRITICA DI BAYWATCH:

Se vai a vedere Baywatch, vuoi la spiaggia, i bagnini e le bagnine col costume rosso, le corse in slo-mo, intrecci da soap e un intrattenimento all'insegna del minor impegno mentale possibile. Il film di Seth Gordon da questo punto di vista non delude, ma c'è di più: fa ridere, grazie a una vera ironica sboccata, che non teme le parolacce o il sesso, ma che non è mai volgare o greve, né morbosa. Certo, non c'è la trama, e l'azione è girata male, e alcune cose sono un po' ridicole, ma Baywatch è un film che ha piena consapevolezza di ciò che è, e che proprio per questo è onesto, sincero, diretto. Buono, ma non buonista. Che sa quali sono le cose importanti (per lui, per il suo universo) e che ne ne infischia di ambizioni e sovrastrutture. E allora, se pure i difetti ci sono e sono tanti, come si fa a volergli male, a un film così? (Federico Gironi)
Leggi la recensione completa di Baywatch.


  • MUSICHE: Christopher Lennertz
  • PRODUZIONE: Cold Spring Pictures, Contrafilm, Montecito Picture Company

Lascia un Commento
Nuovissimo trailer italiano - HD
17325
Lascia un Commento