News Cinema

Wonder Woman 1984, Chris Pine risponde alle critiche: "Personalmente l'ho amato"

1

Chris Pine ha affiancato Gal Gadot in Wonder Woman e ha difeso il sequel ambientato negli Anni '80 criticato dal pubblico.

Wonder Woman 1984, Chris Pine risponde alle critiche: "Personalmente l'ho amato"

Wonder Woman 1984 ha diviso il pubblico ma, a detta di Chris Pine, è un film validissimo. Per questo ha preso le difese del progetto DC con protagonista Gal Gadot, interprete di Diana Prince. L’attrice è attualmente in stand-by nel nuovo universo in fase di costruzione da parte di James Gunn e Peter Safran, per cui non è chiaro cosa accadrà alla sua Wonder Woman e se tornerà mai sul grande schermo. Il terzo film proposto dalla regista Patty Jenkins è stato cancellato dai nuovi presidenti DC, per cui anche il personaggio è fermo, in attesa di essere ricollocato o modificato. Chris Pine ha preso parte ad entrambi i precedenti film e, oltre ad ammettere di essere stato colto di sorpresa dalla decisione dei DC Studios di cestinare il terzo film, ha anche difeso il secondo.

Wonder Woman 1984, Chris Pine difende il film dalle critiche: “L’ho amato”

Sin da principio Chris Pine ha interpretato l’interesse sentimentale di Diana Prince, piombato nella sua vita a seguito di un attacco bellico. Steve Trevor, una spia durante la Seconda Guerra Mondiale, ha scelto Diana come partner dotata di superpoteri per combattere una guerra spietata. E se il primo film con protagonista Gal Gadot ha fortemente convito il pubblico, il sequel Wonder Woman 1984 non è stato dello stesso avviso. Coinvolgere anche Chris Pine nella trama è stata una sorpresa per il pubblico, considerato che il personaggio è morto decenni prima. In ogni caso l’attore non ha accettato le critiche mosse nei confronti del film. Ai microfoni di Entertainment Weekly, ha precisato cosa rende Wonder Woman diverso dagli altri film di supereroi in circolazione e perché questo avrebbe potuto irritare il pubblico:

Ho solo pensato quanto sia potente il fatto che esista un film di supereroi che in realtà non ha nulla a che fare con la distruzione di New York. Ad esempio si ha un debole per le storie di vendetta e Patty [Jenkins] ha pensato di remare contro corrente con una sceneggiatura che dicesse: "Aspetta un attimo, che ne dici di perdono e compassione?". Le persone hanno criticato il film, ma secondo me perché non ha rispecchiato quella richiesta da parte del pubblico che voleva essenzialmente soltanto scontri fisici. Io adoro quel film, ecco, l’ho detto.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming