News Cinema

Sorelle per sempre: la storia vera dello scambio di due neonate raccontata dal film

Si intitola Sorelle per sempre il film, in onda in prima visione tv assoluta su Rai 1, che narra l'incredibile storia vera che ha coinvolto due famiglie di Mazara del Vallo nei primi anni 2000.

Sorelle per sempre: la storia vera dello scambio di due neonate raccontata dal film

Non è per niente la trama di una delle tante commedie di scambio corpi o anime. Il film per la TV intitolato Sorelle per sempre racconta l'assurda storia vera che ha coinvolto due famiglia di Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. I fatti reali risalgono al giorno di capodanno del 1998 quando due mamme verso la mezzanotte stanno entrambe per partorire nell'ospedale Abele Ajello. Le loro bimbe nascono verso la mezzanotte del 1° gennaio a un quarto d'ora l'una dall'altra. Ciò che accade dopo ha dell'incredibile, perché le due bambine vengono accidentalmente scambiate dallo staff dell'ospedale (si appurerà anni dopo in tribunale che quella notte il personale mise i braccialetti con i nomi dopo lo scambio). Le due coppie di genitori ritornano ognuna a casa propria con una figlia che non è loro.

Sorelle per sempre: come ci si accorse dello scambio

Trascorrono tre anni dallo scambio e nel frattempo le bambine vengono allevate una dalla mamma e dal papà dell'altra. Tutti sono all'oscuro di quanto accaduto, finché una maestra dell'asilo mette una pulce nell'orecchio a una delle mamme. Il destino vuole che le due bambine frequentino la stessa scuola materna e un pomeriggio, la maestra si avvicina a una delle due mamme per consegnarle la figlia "sbagliata", ingannata dall'incredibile somiglianza che la bimba avesse con quella donna. Il dubbio raggelante che quella che stesse crescendo non fosse figlia sua stava aumentando e la donna decise di far fare le analisi del sangue alla piccola. Quando arrivò la conferma dell'incompatibilità sanguigna della bimba, la mamma contattò l'altra mamma che fece lo stesso esame alla propria figlia ottenendo lo stesso risultato di incompatibilità. Quando i dati vennero incrociati, fu tutto chiaro.

Sorelle per sempre: la giustificazione dello scambio da parte del primario dell'ospedale

La scoperta dello scambio delle bambine risale all'ottobre del 2000. Intervistato dai quotidiani dell'epoca, il primario dell'ospedale così rispose a Repubblica: "È stata colpa dell'involontario scambio delle tutine. Il nostro è un piccolo ospedale dove c'è una nascita al giorno. Il Capodanno di tre anni fa c'era una certa confusione nel reparto, al personale ridotto per la festività si sommava l'agitazione per i due parti contemporanei. Sicché i vestiti ci hanno depistato. E quando successivamente è stato messo il braccialetto al braccio delle bambine l'errore era già scattato. Ho fatto riscontri con le analisi del sangue contenute nelle cartelle cliniche e non c'è alcun dubbio: lo scambio c'è stato".

Sorelle per sempre: il risarcimento alle famiglie

Nel marzo del 2013, 15 anni dopo lo scambio e 12 dopo la scoperta, il Tribunale di Marsala ha riconosciuto le responsabilità del personale ospedaliero. Ognuna delle due famiglie è stata risarcita con la somma di 800 mila euro.

Sorelle per sempre: cosa fanno oggi le due ragazze ormai 23enni

Dopo essere tornate ognuna alla propria famiglia biologica, con tutto lo shock che ne è conseguito tanto per le loro quanto per i genitori, le due bambine hanno vissuto di fatto in una famiglia allargata. Le due famiglie hanno continuato a frequentarsi e le due ragazze sono cresciute come se fossero sorelle che vivevano in due case diverse con genitori diversi. Oggi una si è laureata e l'altra è a un passo dal farlo. Il film Sorelle per sempre, diretto da Andrea Porporati, racconta in quale modo i protagonisti di questa vicenda siano riusciti a mettere le cose a posto con l'aiuto di psicologi, della Giustizia minorile e del buon senso. L'unica via d'uscita per mettere fine all'incubo non poteva che essere un nuovo scambio. La storia, con le dovute licenze narrative, spiega quanto sia stato difficile accettare la legge del sangue contro quella del cuore. Del cast del film fanno parte Donatella Finocchiaro, Anita Caprioli, Claudio Castrogiovanni, Francesco Foti, Noemi Pecorella, Viola Seggio, Marta Brocato, Viola Prinzivalli, Rosa Pianeta, Chiara Cavaliere, Fabio Galli e Andrea Tidona.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo