Schede di riferimento
News Cinema

Ricomincio da me: il messaggio forte e chiaro del film con Jennifer Lopez che vale per tutti

1

Jennifer Lopez è protagonista della commedia Ricomincio da me che invita le persone a fare pace con se stessi e con le proprie scelte.

Ricomincio da me: il messaggio forte e chiaro del film con Jennifer Lopez che vale per tutti

A una prima distratta occhiata, la commedia Ricomincio da me sembrerebbe raccontare una di quelle storie sulle seconde occasioni da cogliere nella vita, la cui morale risiede nell'impegno che ci mettiamo per raggiungere il nostro obiettivo (al netto del destino che opera a prescindere secondo i propri piani). Il film invece vuole modestamente offrire un'altra lezione di vita, che passa attraverso quel senso di rivalsa da molti di noi inseguito e che finisce per tornare al mittente. Niente che già non si sappia, intendiamoci, ma sempre utili da Diretta da Peter Segal e scritta da Justin Zackham e Elaine Goldsmith-Thomas, questa commedia uscita al cinema in Italia nel gennaio 2019 è interpretata da Milo Ventimiglia, Vanessa Hudgens, Leah Remini, Treat Williams e dalla sempre carismatica Jennifer Lopez nel ruolo della protagonista Maya.

Ricomicio da Me ha una morale: amare se stessi e non rinnegare le proprie scelte

Il titolo originale de film è Second Act e non Second Chance, perché non sono le secondo occasioni il tema del film, come si diceva poc'anzi. Il Secondo Atto del titolo si riferisce a quel momento tendenzialmente collocato intorno ai 40 anni in cui sottopelle, quasi fisiologicamente, iniziamo a percepire il desiderio di un cambiamento. Questa sensazione si affaccia nelle nostre vite sussurrandoci domande che ci spaventano, quali "siamo contenti così?", "il tempo passa, c'è qualcosa di cui sentiamo la mancanza?", "se volessimo cambiare qualcosa, da cosa cominceremmo?". C'è un livello di insoddisfazione che corre su grande scala che ci affligge, sul quale non abbiamo manovra di intervento: tutti noi invecchiamo. Lo sappiamo da sempre, ma con l'inizio degli acciacchi di mezz'età e i nostri genitori che sono ufficialmente diventati anziani, è tutto più presente e tangibile.

Allora qualcosa inizia a ribollire dentro di noi e la mente ci gioca quel brutto scherzo di riportarci alle scelte del passato che hanno determinato il nostro presente. Cosa vogliamo fare? Ci arrovelliamo su di esse? Le rinneghiamo? Ci martelliamo le falangi? È qui che inizia la storia di Ricomincio da me e finisce con un messaggio molto chiaro. Con estrema consapevolezza del nostro umile ma non inutile passaggio sulla Terra, abbiamo il dovere di amare noi stessi e rispettarci, anche quando commettiamo errori (o presunti tali). Trovare nuovi punti di riferimento è qualcosa di naturale e possiamo farlo là dove il margine di manovra è possibile, riducendo la scala alla nostra quotidianità, fatta di relazioni sentimentali e professionali. Non tutti dobbiamo cambiare tutto di noi stessi e se vogliamo un aiuto per agevolarci a mettere a fuoco nuovi obiettivi, oggi abbiamo l'imbarazzo della scelta. Crossfit? Meditazione? Yoga? Pilates? Mindfulness? Religione? Alimentazione sana? Ognuno può trovare il percorso più congeniale per entrare nel Secondo Atto.

Il Secondo Atto della vita di Maya Vargas (Jennifer Lopez), quarantenne intelligente ed esperta nel suo lavoro al negozio Value Shop dove lavora da quindici anni, arriva quando la posizione di manager che spetterebbe a lei per l'esperienza accumulata viene affidata a un uomo esterno all'azienda. Maya non è laureata e la sua frustrazione la mette di fronte il suo passato, sollevando questione scomode sintetizzabili in un'unica domanda: "ho sbagliato tutto nella vita?". Inaspettatamente viene convocata per un colloquio da una prestigiosa società di Manhattan che pensa di offrirle un lavoro di alto profilo. Maya scopre che i suoi amici hanno creato un profilo sui social dove lei risulta laureata all'Università della Pennsylvania, parla perfettamente cinese ed è amica di Barack Obama.
Frastornata dall'enorme bugia che ha preso forma in questa vita di successi e privilegi, perché ricordiamoci che è di una commedia che stiamo parlando con il compito di intrattenere e divertire, Maya decide di andare avanti e dimostrare quanto vale a se stessa e agli altri. Quello che ancora non sa è che forse, la vita di prima figlia delle scelte del passato, non era così male. Ecco fatto, la morale è servita. Qui sotto il trailer di Ricomincio da me.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo