News Cinema

Presentato a Cannes il progetto transmediale Interference, prodotto con Rai Cinema

Il cortometraggio di Giuseppe Alessio Nuzzo con Francesco Panarella e Miriam Candurro sul tema della dipendenza dei social media e la pressione sociale verrà arricchito da focus in virtual reality, un videogame e un podcast.

Presentato a Cannes il progetto transmediale Interference, prodotto con Rai Cinema

Come sarà la nostra vita in un futuro prossimo dominato dai social media e dalla pressione dell'accettazione sociale? Questo l’interrogativo del cortometraggio Interference per la regia di Giuseppe Alessio Nuzzo con protagonisti Francesco Panarella, tra i protagonisti della serie tv Rai Mare Fuori, e Miriam Candurro, tra i volti di punta della soap Rai Un Posto al Sole e delle serie I Bastardi di Pizzofalcone, presentato all’Italian Pavilion del Festival di Cannes alla presenza di Carlo Rodomonti, responsabile marketing strategico e digital di Rai Cinema.

Il corto racconta la storia di Luca, noto online come Richmann-99, che si divide tra il suo alter ego di successo e le sue sfide nella vita reale, segnate dall'ansia sociale. Dopo aver tentato terapie convenzionali senza successo, il ragazzo si sottopone a un esperimento estremo: la “Chirurgia Estetica della Personalità”, offerta dalla società MayaCreator. Ma quando le cose prendono una piega inaspettata e pericolosa, una psichiatra determinata di nome Luna, si impegna a svelare gli inquietanti segreti dietro questa terapia e a salvare Luca prima che sia troppo tardi.

Il lavoro fa parte di un progetto transmediale, completato da focus immersivi in VR, un videogame e un podcast audio. Il cortometraggio lineare, della durata di 15 minuti, andrà in onda sulle reti Rai, e sulle piattaforme VR di Rai Cinema saranno disponibile due scene del film in focus immersivo in Virtual Reality 360° 3D 11K. Interference si completa con un videogame dove il cortometraggio rappresenta prologo ed epilogo - che sarà disponibile sulle piattaforme Apple e Android per smartphone, ideato, prodotto e distribuito dalla società di animazione Stranogene - e un podcast dove si racconta la malattia del protagonista.

Interference è una produzione Maia Production srl, prodotto da Annamaria Schena, produzione esecutiva e distribuzione lineare Paradise Pictures srl, progetto realizzato in collaborazione con la redazione Rai Tgr Campania, finanziato da Unione Europea e Ministero della Cultura nell’ambito del programma Nexgenerationeu.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming