Nel trailer di Fahrenheit 11/9 Michael Moore si chiede come sia stato possibile

- Google+
81
Nel trailer di Fahrenheit 11/9 Michael Moore si chiede come sia stato possibile

"Signore e signori, l'ultimo presidente degli Stati Uniti". Si conclude così, in modo alquanto agghiacciante, il trailer del nuovo documentario del premio Oscar Michael Moore, che si intitola - con riferimento al suo film sul post 11 settembre e la semplice inversione di due cifre, Fahrenheit 11/9, ovvero 9 novembre, data in cui è stato eletto Donald Trump.

Moore è più arrabbiato e preoccupato che mai e va in giro a sentire gli umori dell'America, divisa tra i fedeli al suprematismo del Presidente, che vede una rinascita di movimenti nazisti e del Ku Klux Klan, e la paura della gente che non ha votato il Presidente e ha deciso di combatterlo a modo suo.

Non vediamo l'ora di vedere questo nuovo documentario del regista di Flint, ma non sappiamo ancora quanto dovremo aspettare, mentre in America uscità il 21 settembre e verrà presentato al festival di Toronto.



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Lascia un Commento