Schede di riferimento
News Cinema

La notizia di Bruce Willis e il deepfake è una bufala: l'attore nega di volere un doppio digitale

46

Bruce Willis non ha affatto ceduto i diritti della sua immagine a una società di deepfake chiamata Deepcake, e ci ha tenuto a dichiararlo ufficialmente.

La notizia di Bruce Willis e il deepfake è una bufala: l'attore nega di volere un doppio digitale

Ricordate la notizia riguardante Bruce Willis che ha venduto la sua immagine per il deepfake?
Beh, è falsa, e se lo sappiamo, è perché lo stesso attore ci ha tenuto a smentirla, rilasciando a The Hollywood Reporter una dichiarazione in merito. In realtà è stato un rappresentante della star di Die Hard a parlare, ma il senso è comunque lo stesso.

Vi state sbagliando, ragazzi, parola di Bruce

Due o tre giorni fa, in rete si parlava moltissimo della decisione di Bruce Wills di vendere l'immagine della propria faccia e del proprio corpo a una società specializzata in deepfake e chiamata Deepcake. A ripensarci adesso, il gesto di Willis sembrava poco realistico, ma siccome Bruce, nel 2021, aveva messo il suo simulacro a disposizione di uno spot pubblicitario, era plausibile che avesse deciso di replicare l'esperimento, soprattutto alla luce della difficile decisione di andare in pensione prima del tempo.
Inoltre, continuando in qualche modo ad apparire al cinema, l'attore avrebbe fatto la gioia dei suoi fan, che lo adorano anche per Il sesto senso, Armageddon, L'esercito delle 12 scimmie e così via. E invece no: quanto scritto dal Telegraph è una fake news, come si evince da queste poche parole dell'addetto stampa di Bruce Willis:

Bruce Willis non ha stretto nessun accordo con Deepcake

Subito dopo, un portavoce di Deepcake ha spiegato che i diritti del doppio digitale di Bruce Willis non possono essere ceduti, perché appartengono soltanto a lui.
Sempre il rappresentante dell'attore ha infine ribadito che il famoso spot del 2021 è stato fino ad ora un unicum. E che in futuro si vedrà. Al momento Willis sta combattendo contro l'afasia, che gli crea problemi sia a parlare che a capire il significato di ciò che gli altri dicono. Dev'essere stato (e ancora è) durissimo per l’attore fare i conti con questa malattia che gli impedisce di lavorare, e la nostra speranza è che la bufala sul deep fake non lo abbia turbato troppo.

L'ultimo film in cui ha recitato Bruce Willis è l'action di Chuck Russell Paradise City, dove ha ritrovato John Travolta, già suo compagno di set in Pulp Fiction.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo