News Cinema

Il Padrino - Parte III tornerà al cinema con un nuovo montaggio e un finale diverso

187

Francis Ford Coppola è al lavoro sul rimontaggio di una nuova versione de Il Padrino - Parte III, una delle sue opere meno amate, che tornerà al cinema con un finale diverso.

Il Padrino - Parte III tornerà al cinema con un nuovo montaggio e un finale diverso

Se avete visto all'epoca della sua uscita Il Padrino - parte III è molto probabile che vi siate chiesti: perché? Dopo lo splendido dittico dei primi due film, il ritorno di Francis Ford Coppola nel 1990 (16 anni dopo il secondo film) al mondo dei Corleone, tutto è fuorché essenziale. La critica detestò e nemmeno gli appassionati lo amarono. Particolarmente infelice apparve la scelta di scritturare la figlia e futura regista Sofia Coppola nel ruolo importante della figlia di Michael Corleone. Nonostante questo, forse per l'affetto che tutti condividono per Coppola e per la saga mafiosa, Il Padrino - Parte III, con le sue scene esageratamente melodrammatiche, fu candidato a ben sette Oscar, anche se non ne vinse nessuno.

Ora arriva la notizia che Francis Ford Coppola sta rimontando il film, che tornerà in uscita limitata al cinema a dicembre, prima di uscire in DVD e digitale. La nuova versione è stata ribattezzata Mario Puzo’s The Godfather Coda: The Death of Michael Corleone e, secondo la Paramount e lo stesso Coppola, si tratterà di un film più vicino alla visione della storia del regista e del suo co-sceneggiatore Mario Puzo, autore del romanzo che dette il via a tutto e che è scomparso nel 1999.

"Si tratta - dice Coppola - di un riconoscimento al titolo preferito da me e da Mario e alle nostre intenzioni originali per quello che poi è diventato Il Padrino - parte III. Per questa versione del finale, ho creato un nuovo inizio e una nuova fine e riarrangiato alcune scene, inquadrature e tracce musicali. Con questi cambiamenti e le scene e il sonoro restaurati, per me si tratta di una conclusione più appropriata de Il Padrino e Il Padrino - parte II e sono grato a Jim GIanopulos e alla Paramount per avermi permesso di rivisitarlo".

Per restaurare il film, Coppola ha lavorato su una scansione 4k del negativo originale e il restauro è stato compiuto su ogni fotogramma. Per quanto riguarda l'operazione in sé, non possiamo esimerci dall'esprimere la nostra perplessità, che fa eco a quella di tutti coloro che hanno riportato la notizia. Certo incuriosisce vedere la nuova versione, ma quanto si potrà migliorare un film arrivato fuori tempo massimo, a cui Robert Duvall rifiutò di tornare nel ruolo di Tom Hagen, e la cui battuta più celebre resta quella di Al Pacino/Michael Corleone: "Quando pensavo di esserne fuori... mi costringono a tornare"? Non resta che aspettare e vedere. Doverci ricredere ci renderebbe molto felici.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo