News Cinema

Il cast dei Guardiani della Galassia esprime la propria solidarietà a James Gunn

170

Gli attori del film scrivono una bellissima lettera aperta ai fan sul loro regista, licenziato dalla Disney per i suoi tweet di molti anni fa.

Il cast dei Guardiani della Galassia esprime la propria solidarietà a James Gunn

Dopo il licenziamento di James Gunn da parte della Disney in merito ad alcuni suoi idioti tweet risalenti a molti anni fa e ampiamente spiegati e superati, ci sono state le immediate reazioni dei membri del cast Dave Bautista e Michael Rooker in suo supporto mentre Zoe Saldana si dichiarava sconvolta e aveva richiesto del tempo per rielaborare la cosa.

Adesso che sono passati un po' di giorni il cast si è riunito e, come una vera famiglia, ha rilasciato una dichiarazione congiunta su tutta la vicenda, mentre anche i fan si sono fatti vivi indirizzando una petizione alla Disney perché riassuma il regista. Gunn, dal canto suo, ha dichiarato di comprendere e accettare le decisioni dello Studio, pur precisando di non essere più la persona che aveva scritto quelle cose a inizio carriera. .

Qui sotto trovate la dichiarazione firmata da tutto il cast e pubblicata sull'account Instagram di Chris Pratt, che qui vi traduciamo. L'unico commento possibile è che è davvero bello e commovente (oltre che molto raro) che un gruppo di attori si unisca per dedicare parole così belle e pacate a qualcosa che li ha feriti personalmente, non solo per difendere un amico e una persona che stimano, ma anche per invitare la gente a riflettere sull'uso dei media, sui pregiudizi e sull'odio espresso sui social che distrugge la naturale solidarietà umana. Insomma, preparate i fazzoletti perché questa lettera dei Guardiani è davvero notevole:

"Ai nostri fan e amici: Noi sosteniamo totalmente James Gunn. Siamo rimasti sconvolti dal suo improvviso licenziamento la settimana scorsa e abbiamo di proposito aspettato questi dieci giorni per pensare, pregare, ascoltare e discutere. In questo tempo siamo stati incoraggiati dal sostegno dei fan e dei media che vogliono di nuovo James alla guida di Guardiani della Galassia 3, e scoraggiati da coloro che sono stati così facilmente convinti a credere alle molte e stravaganti teorie cospirative che lo coinvolgono.
Essere nei Guardiani della Galassia è stato un grande onore nelle nostre vite. Non possiamo lasciar passare questo momento senza esprimere il nostro amore, la nostra solidarietà e gratitudine per James. Non siamo qua per difendere le sue battute di molti anni fa, ma piuttosto per condividere la nostra esperienza, avendo trascorso molti anni insieme sul set facendo Guardiani della Galassia 1 e 2. La personalità che ha dimostrato in occasione del suo licenziamento è coerente con l'uomo che è stato ogni giorno sul set  e le sue scuse, adesso e di anni fa, quando per parlò per la prima volta di quelle frasi, crediamo che vengano dal cuore, un cuore che tutti conosciamo, di cui ci fidiamo e che amiamo. Nello scegliere ognuno di noi per aiutarlo a raccontare la storia di un gruppo di disadattati che si riscattano, ha cambiato per sempre la nostra vita. Crediamo che il tema del riscatto non sia mai stato tanto appropriato come ora.
Ognuno di noi non vede l'ora di lavorare di nuovo col nostro amico James in futuro. La sua storia non è finita. Nemmeno per idea.
Non esiste processo corretto al tribunale della pubblica opinione. James non sarà probabilmente l'ultima brava persona sottoposta a giudizio. Data la crescente divisione politica in questo Paese, è abbastanza scontato dire che casi come questi continueranno, anche se speriamo che gli Americani di tutti gli schieramenti politici la smettano di criminalizzare la personalità e di armare la mentalità del branco.
Noi speriamo che quello che è venuto fuori serva da esempio a tutti noi perché ci rendiamo conto dell'enorme responsabilità che abbiamo verso noi stessi e verso tutti gli altri per quanto riguarda l'uso delle parole che scriviamo, quando le scolpiamo nella pietra digitale. E che noi come società possiamo imparare da questa esperienza e in futuro pensarci due volte prima di decidere cosa vogliamo esprimere e nel far questo possiamo aiutare la nostra capacità di aiutare e guarire invece di ferirci l'un l'altro. Grazie per il tempo che avete dedicato a leggere le nostre parole.
I Guardiani della Galassia.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming