News Cinema

I Am Legend 2: torna Will Smith e con lui c'è Michael B. Jordan

10117

Protagonista di Io sono leggenda, Will Smith produce e recita anche in I Am Legend 2. Al suo fianco, in qualità sia di attore che di produttore, ci sarà Michael B. Jordan.

I Am Legend 2: torna Will Smith e con lui c'è Michael B. Jordan

Torniamo a parlare di Will Smith, il cui gesto impulsivo durante la cerimonia degli Oscar 2022 ha scatenato le ire non solo dell'Academy ma di mezza Hollywood, andando a influire sulla sua vita professionale. Adesso però c'è una buona notizia che riguarda colui che ha dato uno schiaffo a Chris Rock e che farà la gioia di quanti hanno visto e apprezzato Io sono leggenda, film di zombie tratto dall'omonimo bel romanzo di Richard Matheson e con protagonista proprio l'iracondo Will. Sembra infatti che l'attore reciterà anche nel sequel, per adesso intitolato I Am Legend 2.

Ma le buone nuove non finiscono qui, perché ad affiancare Will Smith, sia davanti alla macchina da presa che in veste di produttore, ci sarà Michael B. Jordan, che piace sempre a tutti e che con Creed III ha anche esordito nella regia. Non conoscendo la trama di I Am Legend 2, non abbiamo idea di quale potrà essere il ruolo di quest'ultimo, mentre Smith sarà nuovamente lo scienziato Robert Neville.

E tuttavia, se ben ricordate, alla fine di Io sono leggenda Neville si faceva esplodere, e quindi presumibilmente moriva. Questo finale, che trasformava il protagonista in un eroe, non era però quello inizialmente previsto dagli sceneggiatori e girato da Francis Lawrence, e che mostrava Neville sano e salvo. Inserito nell'edizione in DVD del film, potrebbe essere il punto di partenza di I Am Legend 2. Se così non dovesse essere, magari Will Smith interpreterà qualcuno di diverso, ma ci pare poco probabile.

Mai escludere Will Smith dal sequel di un suo film!

A darci la notizia che stiamo fedelmente riportando è Screen Rant che intitola l’articolo "I Am Legend 2 evita un errore madornale che riguarda i sequel dei film con Will Smith". Il giornalista che lo ha scritto spiega che, ogni volta che Will Smith non è stato invitato a tornare nel seguito di un film in cui aveva recitato, questo seguito si è rivelato, se non un flop, comunque un insuccesso al box office. E’ accaduto, ad esempio, con Independence Day: Rigenerazione, che non ha guadagnato certo come Independence Day, non riuscendo così a coprire i costi di produzione, e che è stato abbastanza massacrato dalla critica.
Stesso discorso per Men in Black: International, che però è uno spin-off dei vari Men in Black. Smith non c'era e il pubblico non si è accontentato di Tessa Thompson e Chris Hemsworth.
E che dire di The Suicide Squad - Missione Suicida? Al botteghino non ha fatto faville, mentre Suicide Squad, in cui c'era Will, era andato alla grande.

Ad avvalorare la tesi di Screen Rant è Bad Boys for Life, secondo sequel di Bad Boys nel quale a duettare con Martin Lawrence era sempre Will Smith. Oltre ad avere un’ottima sceneggiatura, il film ha registrato un incasso mondiale di oltre 426.000 dollari.

Ma torniamo a Io sono leggenda. Per rinfrescarci la memoria su questo bel film, rivediamoci il trailer.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo