News Cinema

Guardiani della Galassia 2: Baby Groot, Ego e le altre new entry

4

Cosa e soprattutto chi dobbiamo aspettarci dal secondo capitolo della saga diretta da James Gunn.

 Guardiani della Galassia 2: Baby Groot, Ego e le altre new entry

In Guardiani della Galassia vol.2, al cinema da domani, incontreremo "un paio di nuovi personaggi che avranno un ruolo molto importante per la saga dei Guardiani e per l'intero Marvel Cinematic Universe". Siccome lo ha detto il regista James Gunn, non possiamo che fidarci. Prima di vederli in azione, proviamo a dare qualche anticipazione sui nuovi character, amici rimpiccioliti, alieni sopra le righe, parenti scomodi venuti da chissà dove.

Mantis



Ritratta dall'attrice canadese Pom Klementieff, Mantis esordisce nel secondo volume cinematografico della saga, abbastanza sfacciata e imperfetta da guadagnarsi subito un posto nella squadra più cialtrona dell'universo. Dotata di abilità empatiche che attiva attraverso il senso del tatto, è sorprendentemente priva di entrambe le qualità: tatto, che sacrifica per parole schiette e sincere, empatia, quella che trae dai suoi poteri, così profonda e accurata da risultare invadente. L'animo candido e l'atteggiamento naif aiuteranno l'aliena a conquistare il pubblico con un approccio che può definirsi di brutale dolcezza.

Baby Groot



"Io sono Groot" non fa che ripetere (con la voce di Vin Diesel), ma la versione formato bonsai del colossale albero antropomorfo conosciuto nel primo capitolo della saga non ricorda affatto l'ubbidiente spalla criminale di Rocket Raccoon. Indisciplinata, irascibile, spassosamente immatura, la piantina con gli occhioni grandi che abbiamo visto prendere vita sulle note di "I want you back" dei Jackson 5, vale come nuovo guardiano a tempo pieno, pause merenda a parte. 

Ego



Personificazione umana del Pianeta Vivente (è proprio un pianeta, una grossa sfera senziente), Ego sceglie l'aspetto di Kurt Russell per incontrare suo figlio Peter. Il leader dei Guardiani della galassia Star-Lord, dunque, non solo sarà impegnato a reggere le fila della squadra, fughe, combattimenti, sedute di terapia di gruppo comprese, oppure a far breccia nel cuore corazzato di Gamora, dovrà anche vedersela con un fantasma del suo passato tanto ingombrante quanto un pianeta. 

Ayesha 



Interamente rivestita d'oro, l'australiana Elizabeth Debicki presta il volto alla bizzosa Ayesha, regina di Sovereign, società non tanto amichevole come ci mostra il trailer, indisponente e altezzosa, che per qualche ragione Rocket farà infuriare. Qualcosa però ci dice che non è l'unica nemica da cui Star-Lord e gli altri devono guardarsi le spalle. 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming