News Cinema

Dwayne Johnson candidato Presidente degli Stati Uniti? "È una reale possibilità" dice lui

590

Forse non alle prossime elezioni del 2020, ma nel 2024 l'attore potrebbe darsi alla politica.

Dwayne Johnson candidato Presidente degli Stati Uniti? "È una reale possibilità" dice lui

In un lungo e divertente articolo sul nuovo numero della versione USA di GQ, viene fuori che Dwayne Johnson stia lentamente maturando la convinzione di poter diventare Presidente degli Stati Uniti. Cadidandosi prima alle elezioni, certo, ma se un figuro apparentemente non adatto come Donald Trump riesce a vincere, un carismatico ex-wrestler e superstar di Hollywood non avrebbe alcun problema a raggiungere la Casa Bianca. Il popolo eleggerebbe Dwayne Johnson senza alcun dubbio, perché ormai per ambire alla carica: 1) un background in politica non è fondamentale; 2) serve un cospiscuo numero di follower sui social network; 3) bisogna trasudare carisma da tutti i pori; 4) la fortuna deve bussare alla porta del candidato (possibilmente il migliore per il bene degli Americani e del resto del mondo).

Quasi un anno fa, quando iniziò a scaldarsi la sfida tra Clinton e Trump, il Washington Post suggeriva provocatoriamente, ma fino a un certo punto, alternative ai candidati. Tra i nomi fatti c'era quello di Dwayne Johnson e l'attore, in parte divertito in parte lusingato, aveva condiviso la provocazione con i suoi follower scrivendo che "la cosa più importante adesso è un'onesta e forte leadership degli attuali e futuri leader del nostro paese". Nell'articolo di GQ la giornalista Caity Weaver, che ha trascorso un paio di giorni insieme all'attore di Fast & Furious e Baywatch, scrive che Johnson da quel momento in poi abbia iniziato a considerare seriamente l'ipotesi. "È una reale possibilità" che l'attore si candidi prima o poi alla Presidenza degli Stati Uniti, come dice lui stesso nell'intervista.

Johnson, pungolato dalle domande sull'attuale amministrazione Trump, mantiene saggiamente un assetto diplomatico sapendo quanto peso abbia una sua opinione sull'ampio pubblico che lo segue e come possa venire strumentalizzata dai media. Invece riguardo al provvedimento sull'immigrazione, il cosiddetto Muslim Ban, Johnson non ha esitazioni: "Sono totalmente contrario. Credo fino in fondo nella sicurezza nazionale, ma non credo in un divieto di ingresso per gli immigrati". "Il nostro paese è stato costruito sull'immigrazione e continua a essere forte grazie a questo" continua l'attore che ritiene quello di Trump un giudizio affrettato. Il 2020 sembra troppo vicino per immaginare The Rock alla corsa verso la Casa Bianca, più probabile il 2024, anche se con la determinazione che gli appartiene nulla è per lui impossibile. 



  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming