News Cinema

Daniel Craig potrebbe ritornare come James Bond? La risposta dell'attore

Intervistato per il podcast della BBC Radio 4 "Best of Today", Daniel Craig ha chiarito se ci sarà un suo coinvolgimento in un eventuale altro film dedicato al personaggio di James Bond. Vediamo cosa ha detto.

Daniel Craig potrebbe ritornare come James Bond? La risposta dell'attore

Daniel Craig è stato uno dei più longevi James Bond alias l'agente segreto più letale della storia dello spionaggio mondiale. Ha interpretato il personaggio, nato dalla penna di Ian Fleming, per 17 anni (dal 2005 al 2021) per un totale di 5 pellicole, le più costose della saga. Il record per il numero più alto di film è, invece, di Roger Moore, che ricoprì, per la prima volta, la parte di Bond in 007-Bersaglio mobile nel 1985. Attualmente, il ruolo non è stato ancora riassegnato in maniera ufficiale, perciò, in molti si sono chiesti: rivedremo Daniel Craig tornare nei panni di James Bond dopo No Time To Die?

Daniel Craig non ha rimpianti per aver lasciato il suo ruolo di 007

Intervistato da Martha Kearney nel podcast "Best of Today" in onda sul canale radio della BBC, l'attore Daniel Craig ha ammesso di non avere alcun rimpianto nell'aver lasciato il personaggio di James Bond:

"Ho avuto 17 anni incredibilmente fortunati nel dar vita a questo personaggio. Voglio passare i prossimi 20 anni della mia vita cercando di sganciarmi da tutto questo e lasciarmelo alle spalle, perché è stato incredibile e l'ho lasciato andare al momento giusto e dove volevo che fosse. Mi è stata data questa possibilità di farlo con l'ultimo film." 

Sulla morte del personaggio, Craig ha commentato che "Bond non è davvero morto. Io ho lasciato il progetto, ma viene detto anche alla fine del film No Time to Die che Bond ritornerà. Perciò, dovrà tornare prima o poi". Lasciar andare questo personaggio è un modo per Daniel Craig di reinventarlo: lui stesso propose l'idea di uccidere Bond alla produttrice del franchising Barbara Broccoli. La spia britannica aveva già avuto un reset totale con Casino Royale perché si era deciso di tornare agli inizi e riscrivere tutto, perciò, sottolinea l'attore, ci sarà un'altra opportunità per ridare nuova forma al franchising. 

Sul perché la morte di Bond in No Time to Die dovesse essere così atroce, l'attore, riprendendo alcune dichiarazioni riportate al The Times, ha risposto:

"La vera tragedia è quando non hai alcuna scelta. Dovevamo rendere la sua morte con questo scenario: non doveva avere alcuna via d'uscita. Ma quello è stato anche il momento più felice che Bond ha avuto, perché finalmente aveva trovato ciò che stava cercando. Come ognuno di noi su questa Terra, cercava l'amore."

Come vi abbiamo accennato, attualmente, il ruolo di 007 non è stato ancora assegnato: tra i nomi più papabili ci sono Idris ElbaHenry Cavill, ma anche per via del successo con la serie Netflix Bridgerton, si era vociferato di Regé-Jean Page e, ancora, Tom Hiddleston, Tom Hardy Richard Madden. Improbabile, ma davvero interessante sarebbe la scelta di un genderswapping del personaggio, che potrebbe essere affidato a Lashana Lynch, che in No Time to Die raccoglieva momentaneamente il ruolo di 007. Al momento, la sola certezza, come confermato dalla producer Barbara Broccoli, è che ancora una volta, il prossimo James Bond dovrà essere un attore britannico.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore Sezione TV
  • Giornalista pubblicista con la passione per il piccolo e grande schermo
Suggerisci una correzione per l'articolo