The Walking Dead

The Walking Dead Episodi Stagione 3

( The Walking Dead )
Voto del pubblico
Valutazione
4.5 su 12 voti
Stagione: 3 - Anno: 2012
Episodi: 16
Genere: Horror
Italia: 15/10/2012 al 01/04/2013
Usa: 14/10/2012 al 31/03/2013
Precedente
Successivo
Stagione 3/10

E’ trascorso circa un anno dall’assalto alla fattoria e il gruppo di Rick sopravvive a stento, ancora in cerca di un rifugio sicuro. La fortuna sembra girare quando i sopravvissuti s’imbattono in una prigione abbandonata al suo destino. Senza immaginare quali pericoli si celano dietro quelle mura, Rick e i suoi si danno da fare per sottrarla all’anarchia-zombie, mentre a poche miglia di distanza qualcosa di sinistro sta accadendo a Woodbury, una piccola città guidata da un misterioso uomo che si fa chiamare Il Governatore. Dopo essere stata salvata da Michonne, un’introversa e coraggiosa ragazza armata di katana, Andrea e la sua fedele compagna giungono loro malgrado a Woodbury, e qui Michonne comprende subito di non doversi fidare del Governatore, al contrario di Andrea. Le due scoprono anche che Merle, il fratello di Daryl, è in vita e uno degli uomini più fidati del Governatore.

Curiosità

Inizialmente, AMC aveva ordinato la produzione di 13 episodi per la terza stagione di The Walking Dead. Circa tre mesi più tardi, in seguito al successo senza precedenti degli episodi della stagione 2, il network allungò l’ordine con altre tre sceneggiature.

Dopo i diversi addii nella stagione precedente, nuovi attori si uniscono al cast in questo ciclo di episodi. Danai Gurira ottiene il ruolo della guerriera Michonne, uno dei personaggi più amati dai lettori del fumetto, mentre David Morrissey interpreta Il Governatore, la principale nemesi di Rick. I produttori promuovono poi Lauren Cohan (Maggie), mentre Michael Rooker riprende il ruolo di Merle Dixon, il fratello di Daryl.

Da questa stagione, i crediti di apertura si presentano con una formula in parte rinnovata. Il tema musicale e lo stile restano gli stessi, mentre le immagini e in parte anche il logo differiscono dalla versione precedente.

Lista episodi Stagione 3

Casa dolce casa
Regia: Ernest R. Dickerson
Sceneggiatura: Glen Mazzara
Durata: 47 min
Trama

E’ trascorso più di un anno dal drammatico assalto alla fattoria e il gruppo sta cercando ancora un nuovo rifugio, stremato dalla fame e dalla stanchezza. Tornati sui propri passi, durante una battuta di caccia, Rick e Daryl scoprono un penitenziario abitato apparentemente solo dagli zombie. Il loro numero è impressionante, ma grazie allo sforzo combinato di tutti, Rick e i suoi riescono a liberare una parte del cortile e un blocco della struttura. Finalmente al sicuro, un Rick incattivito non si concede un attimo di riposo e coinvolge Daryl, Glenn, T-Dog, Maggie ed Hershel nelle ricerche di viveri e medicinali nel resto del carcere. Nel frattempo, da tutt’altra parte, Michonne continua a prendersi cura di Andrea. Sorpresi da alcuni zombie, il gruppo di Rick si separa da Gleen e Maggie durante il tentativo di fuga. Quando Hershel cerca di ritrovare la figlia, uno zombie lo morde alla gamba, non lasciando a Rick altra scelta se non quella di tagliargli l’arto. Nel frattempo, dall’altra parte della stanza, un gruppo di detenuti assiste incredulo alla tragedia.

Curiosità
Con una media di 10.9 milioni di spettatori e il 5.8 di rating nel target demografico 18-49, questo non è semplicemente l’episodio finora più seguito di The Walking Dead, ma anche il più visto nella storia della tv via cavo. Inoltre, quello di The Walking Dead è il debutto autunnale più seguito dell’intera tv americana dal target di riferimento.
Il risveglio
Regia: Bill Gierhart
Sceneggiatura: Nichole Beattie
Durata: 47 min
Trama

Rick e i suoi hanno due emergenze da affrontare. Da una parte Hershel ha bisogno di immediate cure dopo l’amputazione della gamba. Sull’altro fronte, i sopravvissuti hanno appena scoperto di non essere gli unici non-zombie nel carcere. Cinque detenuti, ignari di quello che sta avvenendo nel resto del mondo, rischiano di mettere in pericolo la sicurezza del gruppo. Rick propone loro la libertà, ma di fronte al pericolo nessuno vuole abbandonare la protezione e le scorte della prigione. I due gruppi raggiungono quindi un accordo: Rick e i suoi aiuteranno i detenuti a rendere sicuro un altro blocco, e questi ultimi divideranno con loro le scorte di cibo. Ma tra il dire e il fare ci sono di mezzo altre tre vittime. Lori, ormai prossima al parto, e Carol provano a salvare Hershel fermando l'emorragia. Maggie sembra perdere subito la speranza, mentre Carl si procura medicinali e bende pulite senza l’aiuto di nessuno. Carol si prepara al peggio provando un taglio cesareo sul cadavere di uno zombie.

Benvenuti a Woodbury
Regia: Guy Ferland
Sceneggiatura: Evan T. Reilly
Durata: 47 min
Trama

Durante il loro girovagare, Michonne e Andrea avvistano un elicottero militare in avaria e raggiungono il luogo dell’impatto per accertarsi della presenza di sopravvissuti. Ma non sono le sole - sul luogo giunge anche un gruppo di uomini armati. Le due cercano di nascondersi, ma uno di loro le individua: Merle Dixon, il fratello di Daryl, senza una mano da quando Rick lo ammanettò a un condotto sul tetto di un palazzo di Atlanta. Private delle loro armi, Michonne e Andrea vengono catturate e condotte a Woodbury, una piccola città messa in sicurezza da un enigmatico pseudo-sceriffo noto come Il Governatore. Qui le due trovano cibo, cure mediche e un riparo, e l’offerta di restare e rendersi utili per la comunità - oltre 70 residenti. Mentre Andrea è incredula, quasi entusiasta, Michonne non sembra convinta. Quando Il Governatore e i suoi uomini raggiungono il resto della squadra dell’unico superstite dell’elicottero, questi ultimi vengono eliminati con l’inganno per le armi e i mezzi di trasporto. Nel frattempo, a Woodbury, il braccio destro del Governatore, uno scienziato di nome Milton, studia gli zombie da vicino.

Dentro e fuori
Regia: Guy Ferland
Sceneggiatura: Sang Kyu Kim
Durata: 47 min
Trama

Il caos si scatena nella prigione quando un nutrito gruppo di zombie riesce a raggiungere il braccio dei rifugiati. Non c’è tempo per capire se si è trattato di un sabotaggio dei prigionieri: Rick, Daryl e Glenn, che si erano allontanati, corrono in aiuto degli altri, ma è troppo tardi. Il gruppo si divide. T-Dog viene morso alla spalla e va incontro alla morte nel tentativo di salvare Carol, della quale si perdono le tracce. Hershel e Beth trovano un riparo, mentre Lori, Carl e Maggie cercano una via di fuga nella prigione. Gli zombie, però, sono dappertutto e la situazione per loro si complica quando Lori entra in travaglio. A Woodbury, Michonne continua a studiare Il Governatore e i suoi sospetti aumentano, al contrario di Andrea. Maggie non ha scelta, deve far nascere il bambino, ed entrambe si rendono conto che Lori non sopravviverà quando delle complicazioni costringono Maggie a un cesareo d’emergenza. Sconvolto per aver visto la madre morire, Carl trova il coraggio di spararle per evitare che si trasformi in uno zombie. Quando più tardi il gruppo si riunisce, Rick scopre la terribile notizia.

Basta una parola
Regia: Greg Nicotero
Sceneggiatura: Angela Kang
Durata: 47 min
Trama

Il gruppo reagisce agli ultimi, sconvolgenti sviluppi. Rick, stordito ed emotivamente distrutto, si separa dagli altri e raggiunge il luogo in cui è morta la moglie, ma il suo corpo è stato divorato da uno zombie. Preoccupati per le sorti della bambina, Daryl e Maggie si allontanano dalla prigione per cercare qualcosa con cui sfamarla. Nella tranquilla Woodbury, la comunità si rilassa con una festa all’aperto. Michonne, sempre più sospettosa verso Il Governatore, che sta nascondendo lo zombie della figlia, approfitta della situazione per indagare nel suo appartamento. Quando incoraggia Andrea a ricredersi sulle intenzioni del Governatore e dei suoi uomini, chiedendole di allontanarsi insieme, lei non si smuove. Più tardi, però, ha la dimostrazione che Michonne non aveva completamente torto.

La preda
Regia: Daniel Attias
Sceneggiatura: Scott M. Gimple
Durata: 47 min
Trama

Rick è ormai preda della propria disperazione. Lontano dal gruppo, comincia a interloquire via telefono con alcuni misteriosi individui, senza rendersi conto che si tratta solo di un parto della sua mente indebolita dagli ultimi eventi. Preoccupati per lui, ma anche per le sorti della bambina, gli altri cercano di andare avanti procacciando viveri e mettendo al sicuro la prigione dopo la recente ondata di zombie. A Woodbury, Andrea e Il Governatore approfondiscono la conoscenza mentre Merle e un manipolo di uomini si avventurano nei boschi in cerca di Michonne. Hanno l’ordine di ucciderla, ma quest’ultima non gli rende le cose facili. Rimasto senza uomini, Merle si ritira e, lungo la via del ritorno, s’imbatte in Glenn e Maggie. Scoperto che Daryl è vivo, Dixon non riesce a farsi dire la loro posizione e decide di prendere in ostaggio i due, sotto gli occhi di Michonne, rimasta nascosta tutto il tempo. Avendo sentito i due ragazzi parlare della prigione prima dell’arrivo di Merle, Michonne raggiunge il resto del loro gruppo.

Infiltrati
Regia: Daniel Sackheim
Sceneggiatura: Frank Renzulli
Durata: 47 min
Trama

Rick fa entrare Michonne nella prigione ma è molto sospettoso. Interrogata dal vice sceriffo e minacciata da Daryl, il quale nel frattempo ha trovato Carol in un’aria abbandonata della struttura, Michonne dice al gruppo che i loro compagni sono stati rapiti e condotti in una piccola città capeggiata da un uomo che si fa chiamare Il Governatore. Senza sapere a cosa stanno andando incontro, Rick, Daryl e Oscar, aiutati da Michonne, lasciano la prigione per trarre in salvo gli amici, ma gli zombie intralciano la loro strada. Carl suggerisce di chiamare la sorellina Judith. A Woodbury, Andrea conduce un esperimento con Milton. Nel frattempo, Merle torchia Gleen per scoprire la loro posizione, ma lui non si lascia intimorire, neppure da uno zombie. Irritato, Il Governatore usa Maggie per far confessare il ragazzo.

Fatti per soffrire
Regia: Bill Gierhart
Sceneggiatura: Robert Kirkman
Durata: 47 min
Trama

Rick, Daryl, Michonne e Oscar invadono Woodbury, senza immaginare che qualcun altro sta facendo lo stesso alla prigione. Mentre Carl si occupa da solo degli ultimi arrivati, in città il padre e i suoi compagni si aprono una strada fino a Glenn e Maggie, lasciando diverse vittime sul terreno. Il Governatore ordina ai suoi di contrattaccare, ma la situazione si complica quando Michonne, che lui credeva fosse morta, bussa alla sua porta e scopre i macabri scheletri nel suo armadio. Dopo aver ucciso Penny, la figlia-zombie del Governatore, Michonne si scontra con il suo nemico giurato, riuscendo solo a ferirlo gravemente a un occhio, il tutto sotto gli occhi di Andrea. Furioso, Il Governatore trascina Merle nell’arena, accusandolo di tradimento (lui gli aveva detto di aver ucciso Michonne). Daryl, che non è fuggito con gli altri per riunirsi al fratello, è lì al suo fianco.

Fratello
Regia: Lesli Linka Glatter
Sceneggiatura: Evan T. Reilly
Durata: 47 min
Trama

Incitati a uccidersi reciprocamente, Daryl e Merle riescono a fuggire da Woodbury grazie all’intervento provvidenziale di Rick e Maggie, tornati in città per salvare Daryl. Tuttavia, le loro strade si separano quando Rick e gli altri si rifiutano di accogliere Merle nel gruppo e Daryl sceglie di stare con il fratello. Mentre a Woodbury la situazione sembra ormai fuori controllo, e Andrea comincia a dubitare della razionalità del Governatore, alla prigione Carol e Carl accolgono con le ultime novità Rick, Michonne, Glenn e Maggie. Ancora una volta, Grimes deve prendere una decisione difficile per il bene del gruppo - Tyreese e i suoi devono lasciare la prigione - anche se dà una palese dimostrazione di essere il meno lucido tra loro.

Curiosità
Lo zombie che in una delle scene di questo episodio aggredisce un abitante di Woodbury prima di essere ucciso da Andrea è Greg Nicotero, il responsabile degli effetti speciali di trucco di The Walking Dead, nonché co-produttore esecutivo e regista. Questa è la seconda volta che succede, ed è in un certo senso una sorta di vendetta. Nicotero si era finto uno zombie anche in un episodio della prima stagione, quando aggredì e uccise la sorella di Andrea.
Bentornato a casa
Regia: Seith Mann
Sceneggiatura: Nichole Beattie
Durata: 47 min
Trama

Sopraffatto dagli ultimi avvenimenti, Il Governatore decide di cedere la guida di Woodbury ad Andrea, frastornata e sospettosa circa il vero senso del suo gesto. Mentre lei si confronta con Milton, Daryl rimpiange la “tranquillità” della prigione quando lui e un Merle dispotico mettono in pericolo le loro vite per salvare un gruppo di superstiti circondati da una piccola mandria di zombie. Alla prigione, Gleen, Maggie ed Hershel cercano di capire come risolvere il problema della breccia nel lato anteriore e come prepararsi alla probabile risposta del Governatore dopo l’attacco a Woodbury. Il tutto senza l’aiuto di Rick, in preda alle allucinazioni fuori dal recinto. La situazione precipita quando la prevista offensiva del Governatore e dei suoi uomini arriva alle porte della prigione, mettendo in pericolo le vite di tutti, in particolare di Rick, rimasto scoperto. Accerchiato dagli zombie e a secco di munizioni, Rick riesce a salvarsi grazie a Daryl e Merle, tornati per reclamare un posto.

Giuda
Regia: Greg Nicotero
Sceneggiatura: Angela Kang
Durata: 47 min
Trama

Dopo l’attacco del Governatore, Rick e gli altri discutono su quale sia la risposta migliore. Mentre Carl dubita delle capacità di comando del padre, a Woodbury, Andrea si confronta con Il Governatore dopo aver scoperto dell’attacco alla prigione e lui le mente dicendo di essere stato attaccato per primo nonostante le sue buone intenzioni. Andrea decide quindi di raggiungere la prigione per ascoltare la versione di Rick. Milton, incoraggiato dal Governatore, accetta di seguirla ma si separa da lei quando i due s’imbattono in un gruppo di sopravvissuti - Tyreese e i suoi - e accetta di accompagnarli a Woodbury. Alla prigione, Andrea scopre che molti dei suoi ex compagni sono morti e che Il Governatore non è l’uomo che dice di essere. Carol incoraggia Andrea a sfruttare il rapporto di confidenza che ha con l’uomo per ucciderlo, ma lei non ne sembra capace.

Ripulire
Regia: Tricia Brock
Sceneggiatura: Scott M. Gimple
Durata: 47 min
Trama

In previsione di un nuovo attacco del Governatore, Rick, Carl e Michonne si allontanano dalla prigione per raggiungere la città dell’ex vice sceriffo e rifornirsi dall’armeria della stazione di polizia dove lavorava un tempo. Al loro arrivo scoprono però che qualcuno li ha anticipati. L’intera zona sembra in realtà un campo da guerra: scritte intimidatorie e trappole dappertutto. Quando vengono aggrediti da un uomo mascherato e tentano di fermarlo, riuscendoci, Rick scopre che si tratta di Morgan, l’uomo che lo aiutò quando tornò a casa dopo essersi svegliato dal coma e scoprì che il mondo non era più lo stesso. E’ lui ad aver preso le armi, ma è alquanto instabile, probabilmente a causa della morte di Duane, suo figlio. Michonne incoraggia Rick a liberarsene, ma lui insiste per aiutarlo. Mentre i due si confrontano, con scarsi risultati, Carl e Michonne si allontanano per recuperare degli oggetti, tra cui una culla.

Apri gli occhi
Regia: David Boyd
Sceneggiatura: Ryan C. Coleman
Durata: 47 min
Trama

Incoraggiati da Andrea, Rick e Il Governatore si incontrano in una zona franca nel tentativo di negoziare un accordo di reciproca tolleranza. Rick vuole restare nella prigione, con la promessa che non invaderà il territorio del Governatore, ma quest’ultimo non sente ragioni e ha un altro accordo da proporgli: non darà loro problemi se gli consegnerà Michonne. All’esterno, Andrea attende fiduciosa, mentre Daryl ed Hershel scoprono con Martinez e Milton di non essere così diversi e inconciliabili come pensavano. Alla prigione, Glenn e Maggie si riavvicinano, mentre Merle e Michonne complottano per raggiungere il luogo della trattativa e uccidere Il Governatore. Tuttavia, il ritorno di Rick e degli altri li anticipa. Grimes, sicuro che Il Governatore stia cercando d’ingannarlo, annuncia ai compagni che dichiareranno guerra a Woodbury.

Vendetta
Regia: Stefan Schwartz
Sceneggiatura: Evan T. Reilly, Glen Mazzara
Durata: 47 min
Trama

Scoperto da Milton che Il Governatore non ha nessuna intenzione di mantenere la pace con Rick, Andrea decide di lasciare Woodbury e raggiungere i suoi ex compagni alla prigione per metterli in guardia. Ma è più facile a dirsi che a farsi. Quando Tyreese e Sasha informano Il Governatore della fuga di Andrea, lui si mette alle sue calcagna per fermarla. In un primo momento Andrea sembra poterlo seminare, sebbene non senza difficoltà, ma Il Governatore riesce infine a catturare la donna a un passo dalla prigione. I grattacapi continuano quando qualcuno dei suoi - probabilmente Tyreese o Milton, se non entrambi - dà fuoco agli zombie raccolti per assalire la prigione.

L'inganno
Regia: Greg Nicotero
Sceneggiatura: Scott M. Gimple
Durata: 47 min
Trama

Rick non crede che Il Governatore manterrà l’accordo ma sembra preferire il piano di consegnagli Michonne alla guerra quando ne parla a Daryl e Merle. Quest’ultimo, consumato dall’esilio nella prigione, è sicuro che Rick non abbia il fegato di portare a termine il piano e decide di agire da solo senza informare gli altri. Dopo aver legato Michonne, Merle s’incammina verso Woodbury per consegnare la donna al Governatore. Durante il tragitto, i due discutono della loro situazione e Michonne riesce infine a far ragionare Merle e mettersi in salvo. Nel frattempo, alla prigione, Rick è consumato dal senso di colpa, mentre Glenn chiede a Maggie di sposarlo. Rimasto solo, Merle continua il suo viaggio e, dopo aver radunato con l’inganno un numero considerevole di zombie, raggiunge i confini di Woodbury cogliendo di sorpresa gli uomini del Governatore. E’ lui a ucciderne alcuni prima di essere fermato a sua volta dal Governatore e dato in pasto agli zombie. Mentre Daryl, il quale si era messo sulle sue tracce, scopre il triste destino del fratello, Rick giunge alla conclusione che per il gruppo è arrivato il momento di decidere insieme se attaccare Il Governatore o mettersi in fuga.

Nelle tombe
Regia: Ernest R. Dickerson
Sceneggiatura: Glen Mazzara
Durata: 47 min
Trama

Il Governatore è pronto per lo scontro con Rick e gli altri alla prigione, ma si assicura di risolvere prima la questione Milton-Andrea. Certo del loro tradimento, l’uomo pugnala l’amico e lo rinchiude in una stanza, la stessa in cui Andrea è in manette, lasciando che sia lui, una volta trasformato in zombie, a ucciderla. Alla prigione, i sopravvissuti si preparano all’attacco del Governatore con un piano ingegnoso. Al suo arrivo, non trovando nessuno, Il Governatore capisce di essere finito in una trappola ed è costretto alla ritirata. Messo alle strette dal disappunto dei suoi uomini, stanchi di sacrificarsi per una guerra senza senso, Il Governatore apre il fuoco sui suoi stessi alleati, compiendo una carneficina. Nel frattempo, Rick, Michonne e Daryl raggiungono una Woodbury senza difese per salvare Andrea, ma è troppo tardi. Carl, stanco di essere considerato un ragazzino, dimostra al padre tutto il suo valore con un gesto folle.

Curiosità
Con una media di 12.4 milioni di spettatori, questo è l’episodio più visto di The Walking Dead fino a questo momento.
LE STAGIONI DELLA SERIE
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming