Pretty Little Liars

Pretty Little Liars Episodi Stagione 2

( Pretty Little Liars )
Voto del pubblico
Valutazione
4.36 su 22 voti
Stagione: 2 - Anno: 2011
Episodi: 25
Genere: Drammatico
Italia: 17/01/2012 al 26/06/2012
Usa: 14/06/2011 al 19/03/2012
Precedente
Successivo
Stagione 2/7

La scomparsa di Ian, che potrebbe non essere morto, e gli atteggiamenti sospetti di Melissa mettono in discussione le conclusioni delle ragazze sull’omicidio di Alison, rendendole nel frattempo delle bugiarde agli occhi della comunità di Rosewood. Una situazione non facile, motivo per il quale i genitori, preoccupati, costringono le ragazze a ricorrere al supporto di una psicologa. Mentre cercano di scoprire la verità, non solo sulla morte di Alison ma anche sull’identità di “A”, che continua a perseguitarle e spaventarle, le ragazze si confrontano con i rispettivi drammi personali. Aria fatica a vedere un futuro roseo per la sua relazione con Ezra, a causa dell’ex di lui e dello shock di Ella e Byron alla scoperta che la figlia sta frequentando il suo insegnante. Hanna, alle prese con le montagne russe del suo rapporto con Caleb, tenta anche di venire a capo della complicata situazione familiare che la circonda. Emily, rimasta sola dopo la partenza della madre in Texas, si riunisce a Maya. Ma qualcosa sembra essere cambiato. Spencer, la più determinata a scoprire la verità, non fosse altro per il probabile coinvolgimento della sua famiglia, continua a frequentare Toby, almeno fino a quando “A” non si mette in mezzo.

Curiosità

Due attrici si uniscono al cast ricorrente di Pretty Little Liars nel corso della seconda stagione, Annabeth Gish e Andrea Parker, interpreti rispettivamente di Anne Sullivan, una misteriosa terapista interessata ai segreti delle protagoniste, e di Jessica DiLaurentis, la mamma di Alison. Julian Morris, invece, riprende il ruolo di Wren, interpretato in 4 episodi della stagione precedente.

In un primo momento, ABC Family aveva ordinato la produzione di 24 episodi per la seconda stagione di Pretty Little Liars, diventati 25 dopo che la rete chiese la produzione di un episodio speciale per la serata di Halloween.

Lista episodi Stagione 2

Il mistero
Regia: Ron Lagomarsino
Sceneggiatura: I. Marlene King
Durata: 42 min
Trama

Ciò che le ragazze hanno vissuto la notte prima, tra cui la presunta morte di Ian al campanile, è solo l’inizio. Trattate come bugiarde dall’intera città, Aria, Spencer, Emily e Hanna sono costrette a incontrare una terapeuta quando i loro genitori uniscono le forze nel tentativo di proteggerle. Contrariato, il quartetto accetta d’incontrare la dottoressa Anne, ma non è del tutto sincero con lei, soprattutto quando trovano nel suo studio un oggetto che “A” ha sottratto dall’appartamento di Ezra. Mentre il rapporto di quest’ultimo con Aria sembra essere in crisi, soprattutto quando lei scopre che Ezra era ancora innamorato della sua ex quando si sono conosciuti, Hanna si confronta con il ritorno di Caleb. Lui riesce a chiarirsi, ma questo non basta a riavvicinarli. Più tardi, Hanna affronta Mona per averle nascosto la lettera di Caleb. Emily è preoccupata per l’imminente trasferimento; lasciare la sua vita a Rosewood non la entusiasma. Spencer, invece, non sa più come convincere i genitori e Melissa della pericolosità di Ian. Sempre che lui sia ancora in vita, come alcuni messaggi sul cellulare di Melissa sembrano suggerire.

Lo sguardo d'addio
Regia: Norman Buckley
Sceneggiatura: Joseph Dougherty
Durata: 42 min
Trama

L’obbligo di separarsi per un po’ di tempo, come ha suggerito la terapeuta, non impedisce alle ragazze di collaborare per scoprire cosa si cela dietro il ritorno a Rosewood di Jason, il fratello di Alison. Lui è scettico circa le ultime scoperte sul probabile coinvolgimento di Ian nell’omicidio di Alison, e loro non possono dimostrargli il contrario dal momento che “A” si è introdotta nella casa di Emily durante le visite dei potenziali compratori e ha cancellato i file sul suo computer, inclusi i video che incastrerebbero il ragazzo. Mentre prepara le sue cose in vista del trasferimento, Emily ha la possibilità d’incoraggiare la madre a restare in città quando un talent scout elogia le sue abilità come nuotatrice e la informa che potrebbe ricevere una borsa di studio per il college. Pam, però, vuole maggiori garanzie. Mona cerca di chiarirsi con Hanna dopo la storia della lettera, ma quest’ultima è distratta da altro: il ritorno in città del padre. Spencer è rattristata perché Toby, a causa della sua reputazione, sta avendo delle difficoltà a trovare un lavoro con cui pagarsi una nuova sistemazione.

Curiosità
Anche se accreditati, Holly Marie Combs (Ella) e Chad Lowe (Byron) non appaiono in questo episodio. Inoltre, da questo momento il personaggio di Jason DiLaurentis non è interpretato più da Parker Bagley, ma da un nuovo attore, Drew Van Acker.
Guai in vista
Regia: Elodie Keene
Sceneggiatura: Oliver Goldstick
Durata: 42 min
Trama

Le ragazze sono sempre più convinte che Ian sia ancora vivo e che Melissa lo stia nascondendo. Devono capire dove, e un Jason mai così vago potrebbe essere la risposta. Il padre di Hanna decide di rimanere in città, e questo confonde la ragazza, la quale è affascinata dalla possibilità che i suoi genitori tornino insieme; sicuramente non farà nulla per impedirlo. Emily crea una falsa lettera dell’università per convincere la madre a non trasferirsi. Tuttavia, non ha il coraggio di consegnargliela, al contrario di “A”. Aria frequenta un corso di ceramica come le è stato suggerito dalla terapista, ed è sorpresa nell’imbattersi in Jenna. Toby comincia a lavorare per Jason, per mettere da parte un po’ di soldi con cui comprare un furgone e ottenere un lavoro fuori città. Missione che gli riesce grazie all’aiuto di Spencer, dopo che lei dà in pegno l’anello di fidanzamento che Melissa aveva perduto. Delle ombre in casa di Jason e alcune garze insanguinate nella spazzatura incoraggiano Spencer e le amiche a pedinare Melissa per capire se Ian si sta nascondendo effettivamente nel vicinato. Quello che scoprono sembra dare loro ragione.

Curiosità
Anche se accreditati, Holly Marie Combs (Ella) e Chad Lowe (Byron) non appaiono in questo episodio.
Appuntamenti al buio
Regia: Dean White
Sceneggiatura: Charles Grant Craig
Durata: 42 min
Trama

Per festeggiare i risultati di Emily con la borsa di studio, Pam invita Samara a cena. Emily è preoccupata che l’inganno della lettera possa uscire allo scoperto, ma Samara la rassicura. Nel frattempo, Lucas coinvolge Hanna e Caleb in un appuntamento a quattro con Danielle, la ragazza per la quale ha una cotta. Quando quest’ultima sospetta che tra Lucas e Hanna ci sia del tenero, lei finge di stare con Caleb per rassicurarla, nonostante non ne sia entusiasta. Aria comincia a sospettare di Mike quando scopre che lui sta mentendo sui suoi spostamenti, mentre Spencer cerca di scoprire da Wren il nascondiglio di Ian. Hanna accetta di aprirsi con la dottoressa Sullivan a proposito del suo difficile passato. Più tardi, lo studio della donna viene ritrovato distrutto. Dopo aver seguito Wren e Melissa, le ragazze giungono a quello che sembra il nascondiglio di Ian. Tuttavia, tutti loro sono sconvolti quando s’imbattono nel suo cadavere, una pistola e una lettera in cui il ragazzo ammette di aver ucciso Alison.

Curiosità
Anche se accreditato, Ian Harding (Ezra) non appare in questo episodio.
Sotto gli occhi
Regia: Michael Grossman
Sceneggiatura: Maya Goldsmith
Durata: 42 min
Trama

Le ragazze pensano di potersi lasciare finalmente alle spalle la storia di Alison ma scoprono che la lettera in cui lui ammette di averla uccisa è falsa. Spencer cerca di consolare Melissa, la quale è incinta di una bambina, finché quest’ultima non ha motivo di dubitare della sorella quando scopre che lei ha il cellulare di Ian – un regalo di “A”. Aria, già sotto pressione a causa della sua relazione con Ezra, non sa come gestire il fratello quando scopre che lui si è introdotto nella casa di Jason. Messo alle strette, Mike le confessa di essere stato lui a derubare i Fields e ad averla spinta in casa di Spencer. Vedendo Caleb in difficoltà, Hanna incontra la madre adottiva del ragazzo e le dice che, se non lo aiuterà dandogli dei soldi, la trascinerà in tribunale. Emily s’imbatte nel ragazzo incontrato la notte dello scambio, Logan. Lui le dice di non aver mai incontrato Ian e di aver ricevuto l’incarico dopo aver risposto telefonicamente all’annuncio di una donna. Al funerale di Ian, Jason dice ad Aria che potrebbe essere stato lui a uccidere Alison ma che non ricorda perché era ubriaco. Spinte da “A” a raggiungere la tomba di Alison, le ragazze assistono a una nuova versione del video che pensavano incastrasse Ian, la quale conferma loro che non è stato lui a ucciderla.

Mai dimenticare
Regia: J. Miller Tobin
Sceneggiatura: Bryan M. Holdman
Durata: 42 min
Trama

Dopo aver incontrato Jessica, la madre di Alison, le ragazze accettano loro malgrado di sfilare al Rosewood Charity Fashion Show indossando alcuni abiti della loro amica defunta. Sarebbe dovuta essere Spencer a organizzare l’evento, ma è stata rimpiazzata a sua insaputa da Mona, la quale ha chiesto a Noel di aiutarla occupandosi della musica. Nel frattempo, Spencer è insospettita quando ascolta una strana telefonata del padre, e lo è ancora di più quando lo vede litigare con Jessica alla sfilata. Emily, accortasi che la madre sta soffrendo per la lontananza del marito, le suggerisce di raggiungerlo; saprà come badare a se stessa. Preoccupata che suo padre possa deluderle ancora una volta, Hanna cerca il confronto con lui per capire quale siano le sue intenzioni, soprattutto con la madre Ashley. Mona dà a Spencer un CD da consegnare a Noel, senza immaginare che sarà lo stesso a rovinare poco dopo il tributo ad Alison durante la sfilata. Hanna e Caleb sembrano più vicini quando lui le dimostra di tenere a lei raggiungendola alla sfilata. Dopo aver cercato di aiutare Jacon a ricordare qualcosa di quella fatidica notte in cui Alison morì, Aria accetta un passaggio da lui. Pam accoglie di buon grado l’invito di Emily a raggiungere Wayne in Texas.

Curiosità
Anche se accreditati, Ian Harding (Ezra) e Chad Lowe (Byron) non appaiono in questo episodio.
Affiorano tensioni
Regia: Norman Buckley
Sceneggiatura: Joseph Dougherty
Durata: 42 min
Trama

Aria è in difficoltà quando i suoi genitori invitano Ezra e Jason a cena. Lei suggerisce a Ezra di rifiutare l’invito, ma lui vede quest’occasione come un’opportunità per cominciare ad abituarli alla realtà del loro rapporto. Tuttavia, la serata è rovinata da Mike, arrestato dalla polizia dopo essere stato sorpreso a violare un altro domicilio. Dopo la partenza della madre in Texas, Emily si abitua alla convivenza con i Marin. Hanna ha qualche difficoltà ad accattare il lato oscuro di Caleb, mentre Toby trascorre del tempo a casa degli Hastings lavorando a un progetto edilizio nel loro cortile. Ma la situazione si complica quando Toby trova nel terreno un pezzo del vecchio bastone da hockey di Spencer, di cui Peter s’impossessa immediatamente, insospettendo il ragazzo. Dopo averne parlato a Spencer, lei pensa possa trattarsi dell’arma con la quale è stata uccisa Alison. Chiede al padre di consegnargliela, ma lui la distrugge. Aria trova la lanterna di Jenna tra la refurtiva di Mike, ma lui le dice di averla rubata a casa di Garrett. Questo mette le ragazze di fronte a una nuova scoperta: non possono fidarsi dell’agente.

Save the date
Regia: Chris Grismer
Sceneggiatura: Matt Witten
Durata: 42 min
Trama

Le ragazze si confrontano sulle ultime scoperte riguardo Garrett e sono ancora più confuse quando lo vedono entrare in casa di Jenna e avere degli atteggiamenti intimi con lei. Il giorno dopo, una Emily indolenzita dagli allenamenti estenuanti teme di poter essere smascherata quando il padre la raggiunge a sorpresa per assistere a una sua gara. Nel frattempo, Hanna cerca di tenere Caleb al sicuro quando si accorge che un uomo lo sta tenendo d’occhio, mentre Aria è divisa tra le piccole incomprensioni con Ezra, il quale sembra geloso di Jason, e i problemi della sua famiglia dopo l’arresto di Mike, che continua ad avere un atteggiamento ostile. Dopo un malore, Emily finisce in ospedale e qui scopre non solo di avere un’ulcera ma di rischiare di perdere la borsa di studio, anche a causa di “A”. Ormai alle strette, la ragazza decide di confessare le sue bugie al padre, ma lui la precede dicendole che non dovrà preoccuparsi più della borsa di studio se questo la fa stare male. Dopo i sospetti sulla mazza da hockey, Spencer, aiutata da Aria, s’intrufola nell’obitorio dell’ospedale per recuperare il referto dell’autopsia di Alison. Dai documenti, le ragazze scoprono che la loro amica è stata colpita alle spalle da un corpo contundente. Le loro ipotesi sembrano dunque fondate, ma si accorgono che nel fascicolo manca una pagina.

Curiosità
Anche se accreditati, Chad Lowe (Byron) e Sasha Pieterse (Alison) non appaiono in questo episodio.
Figurati un po'
Regia: Patrick R. Norris
Sceneggiatura: Jonell Lennon
Durata: 42 min
Trama

Nel tentativo di ritrovare la pagina perduta, le ragazze tornano all’obitorio e qui assistono a una scena tanto sorprendente quanto preoccupante: Jenna si sta sottoponendo a dei test per riacquistare la vista. Spencer, sempre più convinta che Jason stia nascondendo qualcosa, coinvolge Emily in una piccola retata nel suo capanno degli attrezzi. Qui le due s’imbattono in una scoperta sconcertante: il ragazzo è ossessionato da Aria e la sta fotografando di nascosto. Ignara di ciò, Aria si trova in una situazione difficile quando comincia a fare dei sogni erotici su Jason. Cerca di distrarsi trascorrendo un momento romantico con Ezra, ma non basta, così come non l’aiuta il bacio che Jason le dà più tardi. Nel frattempo, Jenna e Garrett, preoccupati che Jason possa ricordare, li osservano da lontano senza farsi notare. Ella e Byron cercano di capire costa sta succedendo a Mike, ma il fatto che lui si sia chiuso in se stesso non li aiuta. Emily invita Samara e le sue amiche per una festa, ma finisce col rovinare il suo rapporto con la ragazza a causa di un ricatto di “A”. Hanna scopre che l’uomo alle calcagna di Caleb è un investigatore privato ingaggiato dalla madre naturale di quest’ultimo per ritrovarlo. Dopo un po’ di esitazione, spronato da Hanna, Caleb decide di contattare la donna, scoprendo che vuole conoscerlo e recuperare il tempo perduto. Questo, però, significa che dovrà trasferirsi in California.

Curiosità
Anche se accreditata, Sasha Pieterse (Alison) non appare in questo episodio.
Il tocco di un A.ngelo
Regia: Chad Lowe
Sceneggiatura: Charles Grant Craig
Durata: 42 min
Trama

Dopo essere stata baciata da Jason, Aria si confida con Emily, la quale si lascia sfuggire la notizia a Spencer. Quest’ultima, preoccupata dalle scoperte nel capanno di DiLaurentis, prima mette in guardia l’amica e poi incontra Ezra per incoraggiarlo a fare un passo avanti con Aria, lasciando credere a Ella (la quale li osserva da lontano) che è lei la fantomatica studentessa con la quale il professore avrebbe una relazione. Scossa, Aria incontra Jacon per un chiarimento, e lui le dice che a farle quelle foto era stata Alison e di averle solo sviluppate per regalargliele. Più tardi, Ezra raggiunge Aria per confermarle di essere pronto a impegnarsi ufficialmente rivelando la loro relazione ai suoi genitori. Aria è entusiasta, ma si rende conto di non poterlo fare quando ascolta la madre inorridirsi all’idea che Ezra possa approfittare del suo potere in quel modo. Nel frattempo, Emily casca in un nuovo tranello di “A” quando Hanna le dà un buono per un massaggio rilassante. Toby aiuta Spencer a mettere da parte le cose di Ian e in quest’occasione i due scoprono un nuovo, misterioso dettaglio che sembra collegare Ian a Jason: l’N.A.T., un club di cui i due facevano parte. Mentre le nuove scoperte delle ragazze preoccupano Jenna, a tal punto che lei e Garrett decidono di farsi avanti per assicurarsi con Jason che il loro patto sia ancora valido, Hanna è in difficoltà a causa di Kate, la futura sorellastra.

Confesso
Regia: Norman Buckley
Sceneggiatura: Oliver Goldstick
Durata: 42 min
Trama

“A” continua a perseguitare Emily. Dopo averle chiesto nel cuore della notte di inviare a Ella una foto di Aria ed Ezra, Emily decide di allontanarsi un po’ dalle amiche, lasciando credere loro di una sua fuga in Texas. Dopo essersi chiarite, le ragazze si ritrovano nello studio della dottoressa Sullivan, alla quale decidono di parlare di “A” e dei suoi ricatti. Nel frattempo, Hanna si avvicina a Kate in occasione del matrimonio dei loro genitori, ma non si rende conto che lei vuole solo umiliarla. Mentre la nonna di Hanna corre in suo aiuto, Aria fa lo stesso con Mike, quando la situazione tra il fratello e i loro genitori degenera in modo critico. Emily si riunisce a Maya, sperando di ricostituire il loro legame. Dopo aver visto delle ombre in casa di Jason, Spencer decide di farsi avanti e svelare una volta per tutte il mistero. Toby tenta di fermarla senza successo, ed entrambi sono sorpresi quando poco dopo constatano che Jason era con Peter, il padre della ragazza. Tra i tre scoppia un litigio. Peter allontana Toby in malo modo, ma Spencer si schiera in difesa del suo ragazzo. Quando più tardi lei e il padre hanno l’opportunità di chiarirsi, lui le dice che le ragioni del suo coinvolgimento con DiLaurentis e la sua famiglia sono solo di natura legale. Analizzando le cartelle dei suoi pazienti, la dottoressa Sullivan è convinta di aver scoperto l’identità di “A”. Chiede alle ragazze di incontrarla, ma quando loro raggiungono lo studio, la donna è scomparsa.

Curiosità
Anche se accreditato, Ian Harding (Ezra) non appare in questo episodio. Inoltre, Bianca Lawson riprende il ruolo di Maya dopo una lunga assenza.
Sul mio cadavere
Regia: Ron Lagomarsino
Sceneggiatura: I. Marlene King
Durata: 42 min
Trama

“A” offre alle ragazze l’opportunità di trarre in salvo la dottoressa Sullivan affidando a ognuna di loro un compito. Aria deve sbarazzarsi di Jackie ricattandola con la prova di un suo inganno. Spencer deve rompere con Toby, per tenerlo al sicuro. Hanna deve fermare il matrimonio del padre rivelando a Isabel di essere stata tradita. Emily, già messa a dura prova in passato, deve solo raggiungere un luogo, un granaio, nel quale però resta intrappolata e rischia di morire a causa delle esalazioni di un’auto che non ha la possibilità di spegnere. Dopo essere svenuta e trascinata fuori da “A”, Emily ha un’ambigua conversazione in sogno con Alison. Quando le ragazze, completati i rispettivi compiti, la raggiungono e l’aiutano a riprendersi, Emily nota nelle vicinanze una pala che prima non c’era. E’ la stessa con cui pensando di stare dissotterrando la dottoressa Sullivan quando ricevono un messaggio di “A” con le coordinate di un posto poco distante. Scoprono però di essere state ingannate quando, dopo aver riportato alla luce un manichino, la polizia le raggiunge e, dopo averle accompagnate alla stazione di polizia, le accusa dell’omicidio di Alison. Infatti, il detective Wilden, tornato a Rosewood, le informa che la pala in loro possesso è l’arma usata per l’omicidio della loro amica. Nel frattempo, Garrett raggiunge Jenna per compiacersi degli ultimi risultati, e consegnale la pagina mancante del referto autoptico di Alison. Inoltre, sono loro gli autori della nota “So cos’hai fatto” ricevuta da Jason la notte della morte di Ali. “A” incontra la dottoressa Sullivan in una tavola calda. Quest’ultima, dopo aver affermato “Ho fatto tutto quello che mi hai chiesto”, ritira una busta prima di allontanarsi disgustata.

Il primo segreto
Regia: Dana Gonzales
Sceneggiatura: I. Marlene King
Durata: 42 min
Trama

Halloween del 2008. Le ragazze, e in modo particolare Alison, sono entusiaste quando Noel Kahn le invita alla sua festa. In cerca del vestito perfetto con cui attirare l’attenzione, Ali s’imbatte per la prima volta in Jenna, la quale sembra avere tutte le intenzioni di tenerle testa nonostante le sue intimidazioni. Nel frattempo, mentre Mona cerca senza successo di unirsi al quintetto, Aria è scossa quando sorprende il padre con un’altra donna. Spencer concorre per la carica di rappresentate del secondo anno, ma quando Ali la informa che non vincerà, le chiede di aiutarla. Emily cerca per un buon motivo di non sembrare infastidita quando Ben mette in giro la voce di essere andato a letto con lei. Niente di più falso, ma Ali è l’unica a saperlo. Nel frattempo, quest’ultima è alle prese con un avversario invisibile quando prima riceve un messaggio con scritto “Ti tengo d’occhio”, e dopo un pacco contenente una bambola voodoo e la nota “Ora tocca a me torturarti”. Alla festa, Ali cerca di farsi amica Jenna, ma lei rifiuta l’invito di unirsi al suo gruppo e si avvicina a Mona. Quando Aria, Emily, Hanna e Spencer ricevono un messaggio in cui Ali dice loro di essere nei guai e di raggiungerla, le quattro s’imbattono in una casa abbandonata e in un’amica sotto shock. Poco dopo, la ragazza è aggredita da un tizio mascherato, il quale la minaccia con un coltello. Terrorizzate, le amiche tentato invano di salvarla, e scoprono più tardi che si è trattato solo di uno scherzo organizzato con la complicità di Noel. O almeno così credeva. Tornata alla festa, Ali scopre che non era lui ad aver finto di aggredirla. Turbata, Ali lo è ancora di più quando riceve un messaggio di “A”: “Muori dalla voglia di sapere chi sono? Lo scoprirai”.

Curiosità
Anche se accreditata, Holly Marie Combs (Ella) non appare in questo episodio.
Pericoli, tranelli e insidie
Regia: Norman Buckley
Sceneggiatura: Joseph Dougherty
Durata: 42 min
Trama

Un mese dopo essere state incastrate da “A”, grazie al contributo della madre di Spencer, le ragazze prestano servizio sociale invece di scontare la loro pena in prigione. Tuttavia, l’intesa tra le quattro non è stata mai così in bilico, in modo particolare tra Emily e Spencer, le quali arrivano addirittura alle mani. In realtà si tratta di un ingegnoso stratagemma per accrescere la fiducia di “A” verso Emily e spingerla in una trappola. Nel frattempo, Hanna si riunisce a Caleb, ma il suo entusiasmo è smorzato dalla notizia che il padre e la sua nuova famiglia si trasferiranno a Rosewood. Aria affronta l’ennesimo dramma familiare quando – ricattata a sua volta da Jackie – decide di presentarsi dai genitori con Ezra e informarli della loro relazione. La reazione di Ella e Byron, tuttavia, non è delle migliori, e la situazione finisce col degenerare quando Mike interviene colpendo Ezra con un pugno. Toby cerca di chiarirsi con Spencer, ma lei continua a respingerlo convinta in questo modo di tenerlo al sicuro. “A” casca nel tranello delle ragazze, ma il piano non va come previsto quando Emily si ritrova da sola con lui/lei in un capanno abbandonato. Pur di non farle scoprire la sua identità, “A” aggredisce la ragazza e si dà alla fuga all’arrivo di Aria e Spencer. Fuori, Hanna investe accidentalmente “A”, senza però riuscire a fermarla/o. Sconvolte e deluse per aver fallito, le ragazze cambiano subito idea quando scoprono che “A” ha perso il cellulare durante l’impatto con l’auto di Hanna.

Curiosità
Anche se accreditata, Sasha Pieterse (Alison) non appare in questo episodio.
Un pezzo scottante di A
Regia: Michael Grossman
Sceneggiatura: Oliver Goldstick
Durata: 42 min
Trama

Le ragazze decidono di rivolgersi a Caleb per sbloccare il telefono di “A”, ma Hanna non è entusiasta. Tuttavia, Caleb riesce a decifrare solo una parte dei file prima che “A” blocchi il dispositivo. Spencer cerca di riavvicinarsi a Toby e da lui scopre che il rapporto tra Garrett e Jenna si è incrinato per qualche ragione. Hanna si fa aiutare da un Lucas riluttante a organizzare una festa a sorpresa per Caleb alla casa sul lago di Spencer. Aria, ai domiciliari dopo la questione di Ezra, usa un vecchio amico d’infanzia come copertura quando rischia di farsi scoprire dalla madre al telefono con il professore. Emily comincia a lavorare al Telefono Amico per scontare le sue ultime ore di servizio sociale e qui scopre che è stato Lucas ad aggredirla la notte in cui hanno cercato di incastrare “A”. Ne parla ad Hanna, ma lei non le crede e continua a lavorare ai preparativi della festa con l’amico. Anche Spencer ha motivo di dubitare di Lucas quando scopre che una foto trovata nel cellulare di “A” è stata scattata nella casa sul lago e lui, dopo averla raggiunta, la intimorisce. Ormai certa delle colpe di Lucas, Emily raggiunge Hanna per metterla al sicuro, ma scopre che lei è uscita in barca con il ragazzo per sistemare alcuni fuochi d’artificio. In barca, Hanna colpisce Lucas con un remo facendolo cadere in acqua quando teme che stia per aggredirla. Anche lei cade in acqua ma, a differenza di Lucas (apparentemente scomparso), riesce a raggiungere la riva.

Segreti e bugie
Regia: Chris Grismer
Sceneggiatura: Bryan M. Holdman
Durata: 42 min
Trama

Dopo le ultime svolte, le ragazze sono ancora più determinate a scoprire con l’aiuto di Caleb cosa nascondono i file scaricati dal cellulare. Dopo aver trovato una ricevuta, Spencer si reca a Philadelphia con Aria. Quest’ultima approfitta della trasferta per trascorrere un po’ di tempo con Holden, l’amico d’infanzia recentemente ritrovato, ma in realtà spera d’incontrare Ezra. Gli indizi conducono Spencer a un centro di riabilitazione per non vedenti dove un ragazzo le parla della sua amicizia con Jenna. Perplessa, prima di andare allontanarsi Spencer si assicura di prendere possesso di uno dei vecchi registri della clinica. Il piano di Aria non va come sperato e Holden, capito ciò che è successo, le propone di continuare a “usarsi”. Nel frattempo, Emily è sorpresa quando Maya le dice di aver avuto una storia con un ragazzo durante la lontananza. Hanna e Caleb, invece, ricevono la visita inaspettata di Lucas, il quale gli dice di essere fuggito perché temeva la loro reazione al fatto che ha perso tutti i soldi che Caleb gli aveva chiesto di tenergli da parte. Riunite, le ragazze scoprono dal registro che Jenna non si trovava nella clinica ma era con Garrett la notte della sparizione di Alison.

Curiosità
Anche se accreditati, Holly Marie Combs (Ella), Chad Lowe (Byron) e Sasha Pieterse (Alison) non appaiono in questo episodio.
Proteggi chi ami
Regia: Arlene Sanford
Sceneggiatura: Charles Grant Craig
Durata: 42 min
Trama

Le ragazze si ritrovano a casa di Spencer per visionare il video che Caleb è riuscito a ricostruire decodificando i file nel telefono di “A”. Il file include una parte inedita dello stesso video in cui Alison è con Ian la notte della sua scomparsa. Quest’ultimo si trova nella stanza della ragazza e ha nascosto una telecamera con la quale ha ripreso se stesso, Garrett e Jenna frugare tra le cose di Alison. Inoltre, nel video Garrett resta impressionato da qualcosa trovato nella scatola che, tempo prima, Jason ha dato ad Aria. Incuriosite, le ragazze cercano nella scatola e trovano nascosti all’interno di una bambola i messaggi che “A” aveva mandato ad Alison prima della sua morte. Perplesso, Caleb si rivolge a Spencer ed Emily in cerca di risposte e loro accettano di coinvolgerlo nonostante Hanna sia stata chiara sul contrario. Mentre lei trascorre del tempo con Mona dopo la sua rottura con Noel, Aria si riunisce finalmente a Ezra grazie all’aiuto di Holden, il quale ha i suoi buoni motivi per essere a Philadelphia. “A” spaventa Spencer quando fa finire Toby in ospedale manomettendo un’impalcatura. Decide così di farsi aiutare da Emily per tenere Tony a distanza con la menzogna. Dopo questa vicenda, il ragazzo lascia la città. Nel frattempo, un nuovo frammento del video rivela che qualcuno stava per sorprendere Ian, Garrett e Jenna nella stanza di Alison.

Un bacio prima di mentire
Regia: Wendey Stanzler
Sceneggiatura: Maya Goldsmith
Durata: 42 min
Trama

Spencer, Aria, Emily e Cabel continuano a indagare sul video all’oscuro di Hanna e scoprono un fotogramma in cui si vede un documento falso di Alison fare capolino dalla scatola. Sentendosi esclusa dalle amiche, Hanna si ritrova a fronteggiare da sola l’arrivo a scuola di Kate. Lei, però, si mostra stranamente cordiale, turbando ancora di più la ragazza. Pam torna in città ed Emily è entusiasta quando lei accetta di buon grado il ritorno di Maya nella sua vita. Quando però invita le ragazze a cena, Emily è delusa dall’insolito comportamento passivo-aggressivo di Maya. Aria, spalleggiata da Holden, continua a vedere Ezra di nascosto. Ma quando lui buca un appuntamento a causa di un evento accademico cui scopre che Byron sta complottando per allontanarlo dalla figlia, Aria si ritrova a trascorrere la serata con Holden ed è preoccupata dopo aver scoperto che l’amico ha un grande livido sul fianco. Pensando di proteggere Hanna, Caleb va a casa di Jenna per affrontarla ma s’imbatte in un Garrett minaccioso. Dopo essersi chiarita con Spencer, Hanna racconta all’amica che una volta vide Ali fingersi un’altra persona per rompere la noia. Le racconta inoltre di aver preso un libro (lo stesso dal quale l’amica prese il suo pseudonimo) dalla sua stanza, all’interno del quale trovano la ricevuta di un capo mai ritirato. A scuola, Hanna si ritrova in una brutta situazione quando tutti ricevono dal suo numero una foto di Kate nuda.

Curiosità
Anche se accreditate, Holly Marie Combs (Ella) e Laura Leighton (Ashley) non appaiono in questo episodio.
La nuda verità
Regia: Elodie Keene
Sceneggiatura: Oliver Goldstick, Francesca Rollins
Durata: 42 min
Trama

Hanna affronta le conseguenze per la foto di Kate nuda inviata dal suo cellulare. Sebbene Hanna insista sul fatto di non essere la responsabile, il preside convoca le ragazze e le rispettive madri, e le incoraggia a trovare un punto d’incontro alla “Giornata della Verità”, cui parteciperanno tutti gli studenti della Rosewood High. La ricevuta di Vivien Darkbloom (alias Alison) trovata nel libro conduce Spencer a un cappotto rosso e un numero di telefono cui risponde una segreteria. Dopo aver lasciato un messaggio, il quartetto viene contattato da un ragazzo che, conoscendo Vivien, le chiede d’incontrarsi. A scuola, Emily è in difficoltà con il preside, che le sta impedendo di rientrare negli Shark. In pena per lei, Mona si fa avanti per aiutarla. Aria decide di venire meno al patto con Holden quando nota delle pasticche nel suo zaino. Dopo aver ascoltato una conversazione tra la madre e Jason, tornato in città per un confronto con Peter, e dopo aver ricordato una vecchia discussione dei suoi genitori circa un bacio tra Jason e Melissa, discussione cui fu testimone anche Alison, Spencer giunge a una conclusione sconcertante: lei e Jason condividono lo stesso padre. Aria, turbata dalla nuova alleanza tra Noel e Jenna, lo è ancora di più quando assiste a un confronto acceso tra la ragazza e Caleb. Preoccupata per lui, che stava conducendo delle ricerche su Jenna, Aria lo raggiunge sul tetto della scuola, dov’è solito rifugiarsi, e qui è aggredita da Noel prima di essere tratta in salvo da Holden. Hanna trova il modo per dimostrare la sua innocenza nella faccenda della foto.

Curiosità
Anche se accreditati, Ian Harding (Ezra) e Chad Lowe (Byron) non appaiono in questo episodio.
CTRL:A
Regia: Ron Lagomarsino
Sceneggiatura: Lijah J. Barasz, Joseph Dougherty
Durata: 42 min
Trama

La scuola accoglie Emily e la squadra di nuoto dopo l’ultima trasferta vittoriosa ma i festeggiamenti sono interrotti quando Garrett raggiunge Caleb per perquisirgli il portatile. Lui non è particolarmente preoccupato, sicuro che la polizia non riuscirà ad aggirare la complessa password. Hanna, invece, non è dello stesso avviso e, aiutata da Spencer, fa di tutto per cancellare i file compromettenti sul computer, collegandosi da un altro dispositivo quando Caleb è convocato alla stazione per disattivare il sistema di sicurezza. Sconvolta dalle ultime scoperte, Spencer si confronta con Jason e si rifiuta di tornare a casa e parlare con il padre. E’ costretta a farlo solo quando ha bisogno di soldi per ottenere delle informazioni da Jonah, il ragazzo che conosceva Alison come Vivien. Lui dice loro che la ragazza gli deve molti soldi dopo aver fatto delle ricerche su un numero di telefono che tormentava una sua amica, Alison. Holden confessa ad Aria di praticare arti marziali all’oscuro dei genitori, i quali gliel’hanno impedito a causa di un difetto cardiaco. I due decidono così di ristabilire il loro patto, ma rischiano di farsi scoprire da Byron quando “A” mette in guardia quest’ultimo su ciò che i ragazzi stanno combinando a Philadelphia. Nel frattempo, le ragazze organizzano una festa per Emily a casa di Hanna. Mentre quest’ultima non può prendervi parte, poiché la polizia la convoca per interrogarla su una foto che ritrae le amiche all’obitorio (Wilden sospetta siano state loro a sottrarre la pagina dalla cartella clinica di Alison), Maya approfitta della situazione per esternare con Emily la sua preoccupazione dopo che i genitori hanno trovato un suo vecchio spinello. Emily però è molto delusa quando, più tardi, vede Maya fumare. Lei non si giustifica, ma sorprende la ragazza chiedendole di seguirla a San Francisco, richiesta che Emily non sembra voler accontentare.

Curiosità
Anche se accreditata, Sasha Pieterse (Alison) non appare in questo episodio.
Decifra il codice
Regia: Roger Kumble
Sceneggiatura: Jonell Lennon
Durata: 42 min
Trama

Aria e Spencer incontrano Jonah per lo scambio. Con i duemila dollari ricevuti da Jason pensano di comprare l’identità di “A”, ma ottengono solo un indirizzo, il tutto sotto gli occhi di Garrett, che li sta osservando da lontano. Intanto, Hanna scopre che Mona sta ricevendo dei messaggi da “A” che la riguardano, mentre Emily, dispiaciuta per la partenza di Maya, torna a frequentare Paige, senza pensare che la ragazza possa volere da lei qualcosa di più di un’amicizia, specie ora che è venuta allo scoperto con i suoi genitori. Spencer parla a Melissa di Jason ed è incredula quando più tardi lei e le amiche scoprono da un nuovo video di Caleb che la sorella era in combutta con Ian, Jenna e Garrett la notte della scomparsa di Alison. Non solo. Probabilmente lo è ancora, giacché Melissa le dà buca per allontanarsi in macchina con Garrett. Mentre la ragazza si consola con Wren, che la invita a casa sua e condivide con lei un momento intimo, Aria è disperata quando Ezra le dice che la loro storia non ha futuro dal momento che accetterà il lavoro a Boston per non insospettire Byron, che gliel’ha procurato. Vedendo la figlia in lacrime, Ella accetta di confrontarsi con lei ed Ezra sperando di comprendere la loro situazione. Hanna e Ashley, già in difficoltà per i ricatti di “A”, devono fronteggiare anche Wilden, il quale continua a non credere all’innocenza delle ragazze. Più tardi, lei, Emily e Aria raggiungono l’indirizzo ricevuto da Jonah e qui s’imbattono in una vecchia casa abitata da uno spaventoso anziano. Prima di fuggire, Aria riesce a prendere una lettera dalla casetta della posta, la quale riporta l’intestazione “FWL Law Firm”, uno studio legale chiuso da mesi dove Ashley aveva lavorato con Melissa. A casa, Emily riceve la visita di un poliziotto che intende parlarle di Maya. Una Spencer delusa si riunisce invece a Melissa, la quale le dice di volerle raccontare tutto.

Curiosità
Anche se accreditati, Chad Lowe (Byron) e Sasha Pieterse (Alison) non appaiono in questo episodio.
Papà ha sempre ragione
Regia: Chad Lowe
Sceneggiatura: Charles Grant Craig, Bryan M. Holdman
Durata: 42 min
Trama

Il confronto con Melissa non dà a Spencer molte risposte. Come se non bastasse, la ragazza fatica ancora a fidarsi del padre, mentre lei e le amiche si preparano all’annuale ballo padre-figlia della scuola. Dopo che Spencer trova nella sua scrivania l’appunto di una spesa che sembra dare credito alla sua tesi, Peter è costretto a rivelare alla figlia di aver pagato 15.000 dollari non per zittire Alison e proteggere Jason ma per ingaggiare un investigatore privato che lo aiutasse a tenere al sicuro Melissa dopo la morte della loro amica. Turbata, Spencer cerca nuovamente il confronto con la sorella, la quale però aumenta i suoi dubbi dicendole di voler lasciare la città. Nel frattempo, Aria non se la passa meglio con Byron, sempre a causa di Ezra. Tuttavia, la ragazza trova un prezioso alleato nel fratello Mike. Hanna, non avendo un padre a portata di mano, litiga con la madre quando quest’ultima complotta con Wilden e cerca di sottrarle il telefono sperando di trovarci delle risposte. Wayne aiuta la figlia Emily nelle ricerche di Maya, scomparsa nel nulla. I due scoprono che la ragazza aveva comprato un biglietto per San Francisco, sebbene potrebbe aver lasciato la città in un altro modo. Le brutte notizie si aggiungono ad altre brutte notizie quando Emily scopre che il padre prenderà parte a una nuova missione. Aria cerca di nascondere Hanna mentendo con Ashley a proposito del rapporto della polizia che “A” ha dato a Mona. Questo, però, insospettisce ancora di più la donna, ed Ella. Più tardi, il quartetto raggiunge un indirizzo fuorimano dopo aver saputo da Jonah che Alison/Vivienne era ricattata da più di un numero proveniente da quel quartiere. Qui s’imbattono in un negozio di bambole simili a quelle che “A” le inviò tempo prima. Inoltre, dopo aver indossato il cappotto rosso, Aria viene scambiata per Vivienne da un ragazzo.

Curiosità
Anche se accreditati, Ian Harding (Ezra) e Sasha Pieterse (Alison) non appaiono in questo episodio.
Negli occhi di chi guarda
Regia: Melanie Mayron
Sceneggiatura: Joseph Dougherty
Durata: 42 min
Trama

Le ragazze sono alle prese con più di un’urgenza: Duncan, il ragazzo che ha scambiato Aria per Alison/Vivienne, e il ritorno in città di Toby, il quale sta sostenendo Jenna dopo il delicato intervento per riacquistare la vita. Lui non ha nessuna intenzione di parlare con Spencer, e a nulla serve il tentativo di Hanna di farlo ragione. Nel frattempo, Jason consegna a Spencer ed Emily una borsa con alcuni oggetti di Alison. Tuttavia, non trovandoci nulla d’interessante, decidono di riportarla a casa del vicino. Aria trascorre del tempo con Duncan, scoprendo alcuni dettagli della vita di Ali che non conosceva. Più tardi, la ragazza è sorpresa da una dichiarazione d’amore di Ezra, il quale ha deciso di non lasciarla e di tenere testa ai suoi genitori, soprattutto a Byron. Dopo essersi resa conto che la borsa raccoglieva effettivamente degli indizi nascosti, Spencer chiede ad Hanna di andare a riprenderla a casa di Jason, e qui la ragazza si trova nel bel mezzo di una situazione inaspettata: Jenna è in casa e sta rischiando di essere uccisa da un incendio. Tratta in salvo da Hanna e portata in ospedale, Jenna racconta di aver ricevuto un messaggio da Jason. Quest’ultimo, però, non era neppure in città. In ospedale, Wren si assicura dei sentimenti di Spencer, mentre Emily decide di informare i genitori di Maya dopo aver ricevuto un’e-mail in cui la ragazza le dice di stare bene. Tornate a casa, le ragazze cominciano a indagare sui nuovi indizi a loro disposizione e giungono alla conclusione che Ali era a Rosewood il giorno della sua scomparsa e non in viaggio come loro sapevano. Nel frattempo, all’insaputa di tutti, “A” si avvicina al luogo dell’incendio e abbandona un distintivo.

Curiosità
Anche se accreditata, Sasha Pieterse (Alison) non appare in questo episodio.
Se queste bambole potessero parlare
Regia: Ron Lagomarsino
Sceneggiatura: Oliver Goldstick, Maya Goldsmith
Durata: 42 min
Trama

Dopo aver visto Alison frugare nella sua borsa, non le è chiaro se solo in sogno, Spencer raggiunge il negozio di bambole con le amiche, sicura che questo sia il punto cruciale delle loro ricerche. Qui s’imbattono nella proprietaria, Martha, e nel suo giovane nipote, Seth, il quale le spaventa rivelando loro alcuni dettagli sconcertanti sulla morte di Alison che non riescono a capire come possa conoscere. Dopo che Spencer parla alle amiche di Jason, Melissa ed Alison, convinte di essere vicine alla soluzione, le ragazze decidono finalmente di rivolgersi alla polizia, ma Spencer chiede di avere più tempo e soprattutto più prove. Mostra alla sorella il video trovato nel telefono di “A” che la ritrae, sperando in una sua confessione, ma Melissa la scoraggia dal rivolgersi alla polizia con una minaccia. Aiutate da Mona e da un contrariato Caleb, le ragazze decidono quindi di architettare un piano per provare che Melissa sia realmente “A”. Aria è su tutte le furie quando scopre che i genitori stanno pensando di mandarla in collegio per tenerla lontana da Ezra. Cerca di farli ragionare, anche con il ricatto, e, benché ottenga i risultati sperati, è ugualmente delusa quando Ezra le dice che è stato licenziato e dovrà trovare un impiego altrove. Nel frattempo, Emily, Spencer e Hanna tornano al negozio di bambole e, non trovandovi nessuno, decidono di entrar, ritrovandosi poco dopo in una situazione agghiacciante quando trovano in un armadio una riproduzione della morte di Alison. Jenna, apparentemente rinata dopo l’incidente, sebbene delusa che l’intervento alla vista non abbia prodotto alcun risultato (o almeno così vuole fare credere), dà a Toby il foglio che Garrett le ha chiesto di tenere nascosto, fingendo di non sapere che si tratta della pagina scomparsa dal referto autoptico di Alison. Jenna dice al fratello di consegnarlo alla polizia e questo provoca più tardi l’arresto del poliziotto. Intanto, “A” si presenta al negozio di bambole con una ricompensa per Martha e Seth.

Curiosità
Anche se accreditato, Chad Lowe (Byron) non appare in questo episodio.
Senza mascher-A
Regia: Lesli Linka Glatter
Sceneggiatura: I. Marlene King
Durata: 42 min
Trama

L’arresto di Garrett e il sospetto crescente che Melissa sia “A” non fa sentire al sicuro le ragazze, soprattutto quando ricevono un suo invito alla festa in maschera. Nell’attesa, mosso da nuovi indizi, il quartetto raggiunge uno spaventevole motel sperduto nei boschi, lo stesso dove Alison – lo conferma il registro delle prenotazioni – si era fermata fingendosi Vivienne. La scampagnata non produce nuove risposte, o meglio, sono loro a non vederle dal momento che “A” le sta spiando dalla stanza accanto. Di nuovo a casa, le ragazze tornano a farsi prendere dalle loro questioni personali. Spencer incontra Toby, ma lui continua a respingerla. Qualche istante dopo, il ragazzo riceve una telefonata dalla dottoressa Sullivan. Aria e Hanna si riuniscono ai rispettivi spasimanti alla festa in maschera. Page raggiunge Emily e le confessa i suoi sentimenti, purtroppo non ricambiati essendo Emily innamorata di Maya, dalla quale poco prima aveva ricevuto una telefonata muta. Parlando con Mona, Spencer scopre come, poco prima della sua scomparsa, lei incontrò la Queen Bee in un negozio a Brookehaven, intenta a spiare qualcuno sotto falsa identità. Questo fa capire a Spencer che Ali stava spiando “A” e non viceversa, e che era al motel perché aveva scoperto qualcosa, probabilmente il suo covo. Decide quindi di tornarci, accompagnata da Mona. Arrivate sul posto, le due fanno una scoperta sconcertante nella stanza accanto a quella di Alison: un vero e proprio quartier generale, dove “A” sta custodendo foto, ritagli di giornale, bambole, il diario di Ali e numerosi altri oggetti, molti dei quali collegati a lei, Aria, Hanna ed Emily. Dopo essersi imbattuta in alcuni indizi piuttosto chiari, Spencer realizza che “A” è in realtà Mona. Lei non la smentisce e tra le due nasce una colluttazione dopo la quale Hastings si ritrova in macchina con la ragazza, nel bel mezzo di una corsa spericolata. Mona dice a Spencer che ora deve fare una scelta: unirsi al gruppo di “A” oppure morire. Nonostante la concitazione del momento, Spencer riesce a videochiamare le amiche. Loro, sconvolte dalla verità, fanno il possibile per raggiungerle prima che sia troppo tardi, riuscendoci. L’arrivo della polizia e dei soccorsi risolve il resto, e in quest’occasione le ragazze scoprono anche che la dottoressa Sullivan era ricattata da Mona. Quest’ultima viene arrestata, ma, stando alle sue farneticazioni, la polizia ha in mano solo con una pedina. Spencer si riunisce a Toby, che aveva finto di non amarla per proteggerla. Sollevate come non accadeva da anni, le ragazze si incamminano verso casa, finché non s’imbattono in un assembramento di auto della polizia e ambulanze nei pressi dell’abitazione di Emily. Terrorizzate, si precipitano sul posto, dove una Pam in lacrime le informa del ritrovamento di un corpo. Si tratta di Maya.

Curiosità
Anche se accreditati, Holly Marie Combs (Ella), Laura Leighton (Ashley) e Chad Lowe (Byron) non appaiono in questo episodio.
LE STAGIONI DELLA SERIE
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming