News Serie TV

Scott Michael Foster nel pilota di Boom e altri 20 casting

Ruoli anche per Dave Foley e Morris Chestnut, un nuovo protagonista in Living on Video e Joel Gretsch fuori da Scream.

Scott Michael Foster nel pilota di Boom e altri 20 casting

Prosegue la collaborazione tra ABC e la star di Greek Scott Michael Foster. Dopo i ruoli in C'era una volta, Zero Hour e The River, l'attore ha firmato nuovamente con il network per uno dei ruoli principali nel pilota di Boom. Il drama esplora come la scoperta del più grande giacimento di petrolio nella storia americana ha innescato un cambiamento geopolitico e un boom economico in North Dakota, come non se ne vedevano dall'era della Corsa all'Oro. Foster interpreterà Wick, un giovane ricco.

Per quanto riguarda gli altri casting annunciati nel corso del fine settimana:

Sempre ABC ha ingaggiato Dave Foley (Hot in Cleveland) per un ruolo da co-protagonista nella potenziale sitcom semi-autobiografica di Ken Jeong Dr. Ken. Quest'ultimo interpreta un medico frustrato il quale cerca di trovare un equilibrio tra la medicina, il matrimonio e la genitorialità, fallendo miseramente. Foley sarà Pat, il capo dell'ospedale.

Visto recentemente in Legends, Morris Chestnut ha ottenuto il ruolo di protagonista nel pilota della FOX Rosewood (titolo provvisorio). Ambientato a Miami, il drama segue il Dott. Beaumont Rosewood Jr. (Chestnut), un brillante e carismatico patologo privato capace di scovare nei corpi indizi che altri non vedono. Il ruolo è stato concepito per un afroamericano, ennesimo passo avanti per gli attori di colore in tv.

Rob Brown (Treme), Audrey Esparza (Power), Ukweli Roach (Eternal Law) e Marianne Jean-Baptiste (Broadchurch) si sono uniti al cast di Blindspot, potenziale drama di NBC con Jaimie Alexander nei panni di una donna la quale si risveglia a Times Square nuda, senza ricordi e ricoperta di tatuaggi - un mistero che attira l'attenzione dell'FBI. Brown ed Esparza interpreteranno due membri della squadra che indaga sulla donna: l'amichevole ma letale Ramirez e l'acuta Tasha Oslo. Roach sarà il Dott. Borden, lo scienziato/psichiatra incaricato di valutare e curare il personaggio della Alexander, mentre Jean-Baptiste ha ottenuto il ruolo di Bethany Mayfair, il vicedirettore dell'FBI che dirige l'inchiesta.

Graham Rogers (Revolution) interpreterà un ruolo regolare nel pilota di ABC Quantico. Il drama, descritto come un incrocio tra Grey's Anatomy e Homeland, racconta di un gruppo eterogeneo di reclute dell'FBI, in realtà una cellula terroristica dormiente determinata a far vivere all'America un nuovo 11 settembre. Caleb, il personaggio di Rogers, è uno dei tirocinanti: un golden boy atletico e un po' arrogante.

Stephen Schneider (Broad City) e Jack Carpenter (The Good Wife) reciteranno nel pilota di Sharing, comedy di NBC in cui diversi gruppi di persone lavorano insieme in un ufficio comune. Schneider interpreterà Todd, un impiegato arrogante e sfacciato della Giftr, mentre Carpenter sarà il dolce e nervoso Jesse, il nerd responsabile delle tecnologie nella stessa compagnia.

NBC ha ingaggiato anche Lauren Ash (Super Fun Night) per un ruolo regolare nel pilota di Superstore. Il progetto ruota attorno agli impiegati di un grande centro commerciale. Ash vestirà i panni di Dina, l'assistente manager del negozio profondamente innamorata del suo lavoro.

Un'altra potenziale comedy di NBC, Take It From Us di Greg Malins (Friends), ha affidato a Stacey Farber (Saving Hope, Cult) il ruolo femminile principale. La sitcom, permeata dall'atmosfera newyorchese degli anni '90, segue i cinquantenni Alyson e Lucas raccontare al figlio e alla sua nuova fidanzata la storia che li unisce, nella speranza che la nuova coppia non ripeta i loro errori. Farber interpreterà la versione più giovane di Alyson, un ventenne la quale cerca di cambiare la sua vita dopo aver constatato che seguire le regole e fare la cosa giusta non è servito a nulla.

Charlotte Spencer sarà una delle protagoniste del poliziesco d'epoca di ABC Broad Squad, del quale è stato ordinato il pilota. Ispirato da storie vere, il drama ruota attorno a un gruppo di quattro donne, le prime formate dall'Accademia di Polizia di Boston alla fine degli anni '70. Il personaggio della Spencer, Molly, è la figlia di un noto criminale scomparso quando lei era giovane ed è cresciuta con tre fratelli delinquenti.

The Half of It, potenziale comedy di CBS incentrata su un padre che cerca di godersi la vita dopo aver divorziato, ha affidato un ruolo a Christine Ko. Interpreterà la ventenne Suzi, una hipster eccezionalmente prodigiosa il cui unico pensiero sembra essere divertirsi.

Vista di recente in Scorpion, Camille Guaty si è unita al cast regolare di Mix. Il potenziale dramedy di ABC esplora la realtà delle famiglie moderne – multiculturali, multi-generazionali, allargate e sopravvissute al divorzio – sullo sfondo di un venerato ristorante a conduzione familiare giunto a un bivio. Guaty interpreterà Lola, la figlia maggiore, un'ex modella e fotografa perfezionista e sentenziosa. Risentita verso la sorellastra minore Remy, Lola dedica le sue energie alla crescita del figlio etiope di 9 anni che ha da poco adottato.

L'attrice di The New Normal Bebe Wood e Matthew Shively (Paranormal Activity 4) sono tra i membri più giovani del cast di Family of the Year, potenziale comedy di ABC ispirata dalle esperienze dell'attivista gay e scrittore Dan Savage. La storia si concentra su una famiglia apparentemente perfetta stravolta, forse in meglio, dal coming out del figlio. Wood interpreterà Shannon, la sorella minore di Danny, la quale cerca sempre di essere d'aiuto per gli altri. Shively sarà invece Jimmy, il fratello maggiore, un campione di wrestling.

Tyler Ross non è più il protagonista di Living on Video. La comedy che David Fincher sta sviluppando per HBO basandosi sulle sue prime esperienze professionali ha sostituito l'attore di The Killing con Charlie Rowe, visto di recente in Red Band Society. Ambientata a Los Angeles nel 1983, la serie si concentra su un ragazzo di nome Bobby, il quale abbandona gli studi universitari per inseguire il suo sogno a Hollywood: dirigere un epico film di fantascienza. La gavetta comincia con un impiego presso una società che realizza video musicali, dove il protagonista interagisce con registi, produttori e membri dello staff spesso sotto l'effetto di droghe.

Omid Abtahi (Those Who Kill) ha firmato con Lifetime per un ruolo regolare in Damien, serie horror sequel del film Il presagio. Scritto dall'ex showrunner di The Walking Dead Glen Mazzara, il drama si concentra su Damien Thorn (Bradley James), ora un uomo ossessionato dal suo passato e di fronte a eventi macabri che lo costringono ad affrontare una volta per tutte il suo vero destino. Abtahi impersonerà Amani Golkar, il migliore amico e gregario di Damien, il quale non è a conoscenza del suo oscuro segreto.

Sempre Lifetime ha affidato a Hal Ozsan (The Blacklist) e Johnny Ward un ruolo regolare nel pilota di The Clan of the Cave Bear, serie drammatica basata sui romanzi di successo di Jean M. Auel. Ambientata 25,000 anni fa, la storia segue Ayla (Millie Brady), una figlia dell'uomo moderno adottata e cresciuta da un gruppo di cavernicoli, lottare con spirito e coraggio per la propria sopravvivenza e contro il bigottismo e la gelosia di Broud (Ozsan), colui che un giorno diventerà il capo del clan. Ward interpreterà il figlio di Broud.

Il drama horror di MTV Scream continua a mietere vittime nonostante non sia ancora arrivato in tv. Secondo TVLine, Joel Gretsch (V, The 4400) ha lasciato il cast dell'adattamento, dopo la decisione dei produttori di affidare il ruolo dello sceriffo Hudson a un altro attore, in seguito alla differente direzione che gli autori hanno intrapreso con il personaggio. Gretsch è il secondo attore a lasciare la produzione dopo Amy Forsyth (Reign).



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming