News Serie TV

L'amica geniale 3: Margherita Mazzucco potrebbe non esserci nella terza stagione

16

L'interprete di Lenù ha parlato del futuro del suo personaggio e della sua esperienza da attrice.

L'amica geniale 3: Margherita Mazzucco potrebbe non esserci nella terza stagione

Oltre a rinnovare l'interesse verso il capolavoro letterario di Elena Ferrante, la seconda stagione de L'amica geniale, Storia del nuovo cognome, ha focalizzato l'attenzione sulle giovani protagoniste scelte per vestire i panni di Lila e Lenù, rispettivamente Gaia Girace e Margherita Mazzucco. Seppur alla prima esperienza, le due attrici si sono dimostrate all'altezza della situazione dando prova di un naturale talento per la recitazione. Nel secondo ciclo le abbiamo viste maturare insieme ai loro personaggi: se Gaia Girace ha interpretato un'esplosiva e istintiva Lila, Margherita Mazzucco, per entrare nei panni della sua riflessiva Lenù, ha dovuto recitare in molte occasioni un tono sotto la collega, perché il personaggio lo richiedeva. Terminata la seconda stagione e intervistata da Fanpage, Mazzucco ha tirato le somme della sua esperienza e non ha confermato la sua presenza per la terza stagione.

Leggi anche L'amica geniale 3: Le anticipazioni della terza stagione

L'amica geniale 3: Margherita Mazzucco sarà nella terza stagione?

Stando a quanto dichiarato sempre a Fanpage da Gaia Girace e Giovanni Amura (Stefano Carracci), gli interpreti più giovani visti nelle prime due stagioni de L'amica geniale dovrebbero essere ancora presenti in tre episodi della prossima stagione. In seguito, per ragioni anagrafiche, verranno sostituiti con attori più adulti. Se Girace e Amura hanno confermato la loro presenza nella terza stagione, non si può dire lo stesso di Margherita Mazzucco la quale ha dichiarato: "No, non è confermata la mia presenza per la prossima stagione. Sembrerebbe di sì, ma non c'è nulla di ufficiale. Comunque io ci spero". L'attrice, che ha confessato di essere entrata in profonda connessione con il suo personaggio tanto da riuscire ad anticipare i suoi comportamenti, ha detto anche di sperare che l'attrice che prenderà il suo posto non stravolga il lavoro fatto da lei per costruire il personaggio.

L'esperienza sul set e la maturazione di Lenù

Margherita Mazzucco ha parlato poi della crescita del suo personaggio soprattutto dopo la controversa scena di sesso tra Lenù e Donato Sarratore, circostanza che, nella storia, ha fatto uscire finalmente sentimenti spesso taciuti dalla ragazza. "Ero molto spaventata per quella scena. Mi chiamò Saverio Costanzo (ndr. il regista deella serie) e mi tranquillizzò: 'Non è una violenza, è Lenuccia che violenta Sarratore, in un certo senso'", ha spiegato ancora a Fanpage ribadendo l'attaccamento a un personaggio che ormai sente come una appendice di se stessa.

Rivedremo dunque l'attrice diciassettenne nella terza stagione de L'amica geniale? Per adesso la notizia non si può confermare. Dovremo solo aspettare nuovi annunci ufficiali.

Foto: Eduardo Castaldo



  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming