Jon Bernthal torna in The Walking Dead

-
166
Jon Bernthal torna in The Walking Dead

I rumor delle ultime ore sono stati confermati: Jon Bernthal riprenderà il ruolo di Shane Walsh nella prossima nona stagione di The Walking Dead. Fonti vicine alla serie fanno sapere che l'attore, attualmente il protagonista della serie Marvel The Punisher, apparirà in un episodio.

Bernthal aveva lasciato lo zombie drama di successo di AMC verso la fine della seconda stagione, quando il suo personaggio fu pugnalato a morte dall'ex migliore amico Rick (Andrew Lincoln) alla fine un lungo confronto tra uomini alle prese con il disperato tentativo di affermare la propria leadership in una dannata terra di nessuno. Essendo quindi Shane morto, possiamo immaginare che la sua ricomparsa avverrà via flashback o, com'era avvenuto già durante la terza stagione, nell'allucinazione di qualche personaggio, presumibilmente dello stesso Rick.

Le voci sul ritorno di Bernthal in The Walking Dead avevano cominciato a fare il giro del web nel fine settimana, dopo che l'attore era stato avvistato da alcuni fan nei pressi del set in Georgia. Una sorprendente rimpatriata che segue di poco le voci non ancora confermate dell'imminente addio di Lincoln alla serie, che dovrebbe apparire solo in una mezza dozzina di episodi della nona stagione (in onda dal prossimo autunno) e quindi cedere il testimone di protagonista alla co-star Norman Reedus (Daryl).



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento