Emmy Rossum lascia Shameless dopo 9 stagioni

-
233
Emmy Rossum lascia Shameless dopo 9 stagioni

Colpo di scena in Shameless. Con una lunga lettera ai fan condivisa via Facebook, la star Emmy Rossum ha annunciato che l'imminente nona stagione (in onda negli Stati Uniti dal 9 settembre) sarà la sua ultima volta nei panni di Fiona Gallagher. Questo significa che, se Showtime deciderà di proseguire il dramedy di successo con un ulteriore ciclo di episodi, e tutto indica che lo farà, lei non ne sarebbe coinvolta.

"L'opportunità di interpretare Fiona è stata un regalo" ha scritto Rossum, in Shameless fin dall'esordio nel 2011. "Ci sono pochi personaggi - femminili o meno - stratificati e dinamici. Lei è una madre leonessa, feroce, imperfetta e sessualmente libera. È ferita, vulnerabile, ma non si arrenderà mai. Vive in una situazione finanziaria deprimente, ma si rifiuta di essere depressa. È piena di risorse. È leale. È coraggiosa. Sapevo, nel momento in cui ho letto la sceneggiatura del pilota, che questo era un ruolo diverso, che era speciale... Molto semplicemente, gli ultimi otto anni sono stati i migliori della mia vita".

E sebbene riesca difficile immaginare Shameless senza Fiona, nelle ultime righe della sua lettera, Rossum sembra scongiurare ogni dubbio sul fatto che ciò sia esattamente quello che avverrà. "So che continuerà senza di me, per ora", ha scritto. "Ci sono molte altre storie dei Gallagher da raccontare. Farò sempre il tifo per la mia famiglia. Cercate di non pensare che me ne sia andata, piuttosto che mi sia trasferita in fondo alla strada".

La risposta dei produttori, ovviamente, non si è fatta attendere. John Wells, anche uno dei co-ideatori, ha dichiarato: "Emmy Rossum farà sempre parte della famiglia di Shameless. È stata parte integrante del successo dello show, dal suo meraviglioso ritratto di Fiona al suo ruolo di leader sul set, oltre ad aver diretto diversi episodi. Stiamo lavorando duramente per creare un finale della stagione 9 che ci auguriamo possa dare a Fiona la chiusura che le spetta e onorare il lavoro straordinario svolto da Emmy. È sempre agrodolce quando un membro del gruppo decide di lasciare casa, ma la nostra porta rimarrà sempre aperta affinché Fiona torni per una visita o per più tempo".

Parole, quelle di Wells, che sembrano escludere un finale tragico per la più adulta dei figli Gallagher, così come la possibilità che la serie possa concludersi proprio con il suo addio. "Non vedo l'ora di continuare le storie di questa famiglia selvaggiamente imprevedibile", ha aggiunto. Gary Levine, a capo della programmazione a Showtime, ha detto invece: "Ci siamo rattristati quando Emmy Rossum ci ha fatto sapere che l'imminente nona stagione sarebbe stata l'ultima per lei. Ma siamo pieni di gioia e gratitudine per il suo lavoro ispirato nella serie, ovviamente davanti la macchina da presa ma anche dietro di essa".



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento