Schede di riferimento
News Serie TV

Bridgerton 2: Quando esce, anticipazioni, trama, cast e tutto quello che sappiamo sulla seconda stagione

124

La serie in costume di Netflix prodotta da Shonda Rhimes tornerà presto con nuovi episodi: ecco tutte le anticipazioni di Bridgerton.

Bridgerton 2: Quando esce, anticipazioni, trama, cast e tutto quello che sappiamo sulla seconda stagione

Se avete aperto questo articolo vuol dire che probabilmente avrete già visto gli 8 episodi della prima stagione di Bridgerton, la prima serie Netflix prodotta dalla mamma di Scandal e Grey's Anatomy Shonda Rhimes, e vi starete chiedendo se ci sarà una seconda stagione. Non siete sicuramente i soli. Il drama in costume, creato dal braccio destro di Rhimes Chris Van Dusen, ha debuttato lo scorso 25 dicembre sulla piattaforma di video in streaming appassionando migliaia di spettatori che, a giudicare dal brusio creato sui social e dalle Top Ten di Netflix stesso, si sono subito lasciati trasportare dalle storie d'altri tempi dei Bridgerton, una delle famiglie più in vista della Londra dell'età della Reggenza. Volete saperne di più? Ecco le anticipazioni e tutto quello che sappiamo sulla trama di Bridgerton 2.

Bridgerton avrà una seconda stagione?

Fin da subito, considerato il successo (Bridgerton si è rivelata la serie più vista di sempre su Netflix, con 82 milioni di account che l'hanno vista nelle prime 4 settimane) è stato chiaro che la serie avrebbe ottenuto facilmente l'okay per una seconda stagione. Finalmente, lo scorso 21 gennaio, Netflix ha ufficializzato la notizia: la serie tv in costume tornerà con una seconda stagione. Gli attori, come anticipato anche dal sito Production Weekly, torneranno sul set in primavera e nei nuovi episodi ritroveremo, tra gli altri, l'elegante Daphne (Phoebe Dynevor) e soprattutto la misteriosa Lady Whistledown, la nobildonna dietro le cronache scandalistiche che sconvolgono gli equilibri dell'aristocrazia. Come confermato da Netflix, il secondo ciclo di episodi sarà incentrato sul racconto delle vicissitudini amorose del primogenito Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey).

Bridgerton 2 ci sarà: La lettera di Lady Whistledown

Netflix ha lasciato che fosse Lady Whistledown ad annunciare il rinnovo ufficiale di Bridgerton. Ecco le sue parole, puntali e intriganti come al solito:

“Dopo i pettegolezzi degli ultimi giorni, è un onore per me comunicarvi che Bridgerton tornerà ufficialmente per una seconda stagione. Spero che abbiate messo da parte una bottiglia di ratafià per questa deliziosa occasione. L'incomparabile cast di Bridgerton tornerà sul set nella primavera del 2021. L’autrice è stata attendibilmente informata del fatto che Lord Anthony Bridgerton intende dominare la prossima stagione. La mia penna sarà pronta per riferire tutte le sue vicissitudini d’amore. Tuttavia, gentili lettori, prima di lasciar spazio a richieste di sordidi dettagli, sappiate che al momento non sono incline a riferire alcun particolare. La pazienza, dopotutto, è una virtù. Sentitamente Vostra, Lady Whistledown”

Bridgerton

La doccia fredda: Regé-Jean Page non tornerà nella seconda stagione

Gli attori, nelle ultime settimane, si erano già detti pronti a tornare sul set. L'interprete del duca di Hastings Regé-Jean Page aveva detto a OprahMag.com: "Tornerei sicuramente, perché no? Penso che ci siano molte belle storie da raccontare ancora. Ci sono tanti personaggi e ognuno di questi personaggi ha cugini, zii e cani, e penso che alle persone piaccia esplorare tutti questi dettagli". Purtroppo questa dichiarazione è stata smentita dagli eventi: Netflix e Lady Whistledown hanno fatto sapere che l'interprete di Simon Basset non tornerà nella seconda stagione. Il suo contratto, ha spiegato a Variety, era per una sola stagione, la prima. "È stato un piacere e un privilegio! È stato un onore far parte di questa famiglia, sia sullo schermo che fuori. L'amore è grande e continuerà a crescere", ha scritto l'attore sui social provocando ovviamente le reazioni dispiaciute dei fan già sul piede di guerra e pronti a boicottare la serie da ora in poi. Secondo indiscrezioni riportate da The Hollywood Reporter, c'è da sottolineare, Page avrebbe rifiutato una generosa offerta (50mila dollari a episodio!) per tornare come guest star della prossima stagione in 3 o 5 episodi per concentrarsi, invece, sulla sua carriera cinematografica.

Bridgerton già rinnovata per le stagioni 3 e 4!

Considerato il successo della serie, Netflix non ha perso tempo. Meno di quattro mesi dopo l'ordine di una seconda stagione, il servizio di video in streaming ha rinnovato Bridgerton per altre due stagioni, la terza e la quarta. L'annuncio è arrivato nel bel mezzo delle riprese degli episodi della seconda stagione. In un comunicato, Bela Bajaria, Head of Global TV di Netflix, ha dichiarato: "Bridgerton ci ha fatto innamorare. Il team creativo, guidato da Shonda Rhimes, conosceva il materiale e ha prodotto un bellissimo drama, emozionante e romantico. Hanno dei piani entusiasmanti per il futuro e pensiamo che il pubblico continuerà ad apprezzare questo show. Stiamo pianificando di lavorare su Bridgerton per molto altro tempo ancora a venire".

Quando esce Bridgerton 2?

Le riprese della seconda stagione dovrebbero essere attualmente in corso nel Regno Unito, anche se non c'è stato nessun annuncio ufficiale. Una foto condivisa qualche settimana fa da Luke Newton, l'interprete di Colin, lasciava presagire che gli attori fossero tornati sul set. Ma si è scoperto che si trattava di una foto risalente al periodo delle riprese della prima stagione. Gli attori, però, intanto dovrebbero essere tornati sul set e molti non vedevano l'ora. L'interprete di Penelope Featherington Nicola Coughlan, aveva detto a Radio Times: "Mi piacerebbe continuare il mio viaggio con Penelope, per vedere come è cambiata. Mi piacerebbe davvero tornare perché mi sento come se avessimo appena scalfito la superficie. E poiché c'è un cast così vasto, c'è ancora molto da dire su altri personaggi. Ci sono persone con cui non ho nemmeno recitato e vorrei farlo".

Bridgerton

Come continuerà Bridgerton? La trama dei libri di Julia Quinn

Occorre ricordare, inoltre, che Bridgerton è tratta dalla fortunata saga della scrittrice Julia Quinn. I libri sono 8, proprio quanti sono fratelli Bridgerton, e ogni volume si concentra sulla storia d'amore di uno dei componenti della famiglia. Nella prima stagione abbiamo visto la storia di Daphne ma gli autori hanno gettato già qualche seme che ha anticipato le storie degli altri fratelli, prima di tutte quella del primogenito Anthony (Jonathan Bailey). Lo stesso showrunner Chris Van Dusen ha confidato a OprahMag.com che vorrebbe seguire lo stesso schema nella serie, quindi dedicare ogni stagione a uno dei fratelli. La seconda stagione quindi ruoterà proprio sulla travagliata storia di Anthony dopo che la cantante Siena (Sabrina Bartlett) gli ha spezzato il cuore. Chi ha letto i libri, infatti, ha potuto cogliere un indizio importante: in una delle ultime scene della prima stagione di Bridgerton si vede un'ape vicino alla finestra. Gli appassionati dei romanzi di Julia Quinn sanno che nel secondo libro della saga, dedicato ad Anthony, le api ricoprono un ruolo significativo.

Il cast

Non sappiamo esattamente quali attori della prima stagione torneranno nel secondo ciclo di episodi. Dovremmo rivedere comunque tutti i fratelli Bridgerton, compresa Daphne (Phoebe Dynevor), pur senza il suo Simon (resta l'incognita su Colin, che alla fine della prima stagione è partito per il suo Grand Tour alla scoperta dell'Europa). Il ruolo principe, ovviamente, sarà di Anthony, impegnato nella ricerca della sua anima gemella. Naturalmente, quindi, vedremo diversi nuovi personaggi legati alla sua storyline. La prima new entry che è stata annunciata è Kate Sharma, interpretata dall'attrice di Sex Education Simone Ashley. Il suo personaggio (che gli autori hanno immaginato di origini indiane, da qui il cambio di cognome rispetto al libro dove era Sheffield) è descritto come "una giovane donna appena arrivata a Londra. Intelligente e testarda, non sopporta gli stupidi, incluso Anthony Bridgerton". Tra Kate e Anthony nascerà una simpatia particolare, nonostante i due all'inizio si detesteranno. Nei libri, infatti, Anthony mette prima gli occhi su sua sorella Edwina (ruolo assegnato all'attrice Charithra Chandran). La star di Merlin Rupert Young, infine, interpreterà Jack, un personaggio che non appare nei libri e che è stato creato appositamente per la serie. È un rampollo di una famiglia benestante, come quella dei Bridgerton, ma al momento non sappiamo molto altro su di lui.

Due nuove aggiunte al cast

Netflix ha annunciato che anche gli attori Shelley Conn (Liar) e Calam Lynch (Benediction) si sono uniti al cast regolare della seconda stagione; interpreteranno rispettivamente Lady Mary Sharma, la madre delle due giovani Sharma, e Theo Sharpe, un laborioso assistente del tipografo. In passato, spiega Netflix, il matrimonio di Mary è stato al centro di uno scandalo e, tornata a Londra, la donna dovrà sopportare ancora una volta pettegolezzi e giudizi degli altri. Il personaggio di Theo Sharpe, invece, è descritto come "più di un semplice operaio perché anche un intellettuale che si batte per i diritti di tutti".

Per saperne di più non ci resta che aspettare nuove notizie da Netflix. Intanto, se non lo avete ancora fatto, potete leggere la nostra recensione di Bridgerton.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo