Amici miei atto III

Amici miei atto III

( Amici miei atto III )
Voto del pubblico
Valutazione
3.3 di 5 su 6 voti
Regista: Nanni Loy
Genere: Commedia
Anno: 1985
Paese: Italia
Durata: 111 min
Distribuzione: Filmauro, Ricordi Video, Vivivideo
Amici miei atto III è un film di genere commedia del 1985, diretto da Nanni Loy, con Gastone Moschin e Adolfo Celi. Durata 111 minuti. Distribuito da Filmauro, Ricordi Video, Vivivideo.
Genere: Commedia
Anno: 1985
Regia: Nanni Loy
Paese: Italia
Durata: 111 min
Distribuzione: Filmauro, Ricordi Video, Vivivideo
Fotografia: Claudio Cirillo
Produzione: Filmauro Srl

TRAMA AMICI MIEI ATTO III

Amici miei - Atto III, film commedia diretto da Nanni Loy, torna a raccontare le vicende di un gruppo di amici, ormai avanti con l'età, ma sempre goliardici e giocherelloni: Mascetti (Ugo Tognazzi), sulla sedia a rotelle, che da poco ha perso sua moglie; Necchi (Renzo Montagnani) il barista; Melandri (Gastone Moschin), architetto pensionato; infine, il dottor Sassaroli (Adolfo Celi). Il vedovo, rimasto ormai solo, decide di andare a vivere in una casa di riposo, Villa Serena, dove conosce Valeria (Valeria Sabel), anche lei ricoverata lì.
Un giorno i suoi storici amici vanno a trovarlo, portando scompiglio all'interno della struttura e coinvolgendo nelle loro marachelle anche i presenti, tra cui un inserviente della villa. Prima si inventano una trasmissione televisiva per anziani, poi convincono il signor Lenzi (Bernard Blier). che può ringiovanire se vende la sua anima al demonio, facendo travestire Sassaroli da diavolo. Tingono addirittura i capelli dell’uomo per fargli credere davvero che è diventato più giovane, tanto che l'anziano si reca in un bordello con un triste epilogo.
Nel frattempo Mascetti si innamora di Amalia (Caterina Boratto), una bella signora che sembra timida e invece si rivela un bel peperino. E Necchi convince la moglie Carmen (Franca Tamantini) a trasferirsi nella casa di riposo visto che si è liberata una stanza. Così si ritrovano tutti nella stessa struttura, dando vita a una serie di scherzi divertenti ai danni dei pazienti…

CRITICA DI AMICI MIEI ATTO III

"Loy subentra a Monicelli e, non essendo toscano, azzecca qualche frecciata in più. Ma, a parer nostro, non c'è molto da ridere." (Magazine tv)"Un appuntamento piuttosto debole, perché la serie risente di una eccessiva usura. Ma si fa ugualmente vedere." (Teletutto)"Sono passati dieci anni dal primo, tre dal secondo: qui, lo scarto con gli altri due è assai netto, i risultati sono sconsolanti, qua e là deplorevoli e il difetto è nel manico, cioè nella sceneggiatura. Niente di buono, solo bravi gli attori." (Telesette)

CURIOSITÀ SU AMICI MIEI ATTO III

È il terzo e ultimo film della saga cinematografica iniziata con Amici miei (1975).

È l'ultima apparizione cinematografica di Adolfo Celi, morto un anno dopo le riprese.

Nel 1986 Gastone Moschin ha vinto un Nastro d'Argento come Miglior attore non protagonista.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI AMICI MIEI ATTO III

Attore Ruolo
Gastone Moschin
Architetto Melandri
Adolfo Celi
Professor Sassaroli
Ugo Tognazzi
Conte Mascetti
Renzo Montagnani
Necchi
Bernard Blier
Stefano Lenzi
Mario Feliciani
Generale Mastrostefano
Franca Tamantini
Carmen Necchi
Valeria Sabel
Anna Migliari
Enzo Cannavale
Cavalier Ferrini
Caterina Boratto
Amalia Pecci Bonetti

PREMI E RICONOSCIMENTI PER AMICI MIEI ATTO III

Nastri d'Argento - 1986

Ecco tutti i premi e nomination Nastri d'Argento 1986

  • Premio migliore attore non protagonista a Gastone Moschin
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming