News Cinema

Resident Evil: Johannes Roberts rivela titolo e dettagli del nuovo film

3

Alla regia del reboot della serie di Resident Evil c'è Johannes Roberts, autore di 47 metri e sequel, che ha rivelato il titolo e alcuni dettagli sulla storia che non ha niente a che vedere coi film originali ma è ispirata soprattutto al secondo videogame.

Resident Evil: Johannes Roberts rivela titolo e dettagli del nuovo film

Dopo Resident Evil 6: The Final Chapter, del 2017, con cui Paul W.S. Anderson e Milla Jovovich hanno dato l'addio alla saga videoludica che hanno portato al cinema, è stato annunciato il reboot diretto da Johannes Roberts con Kaya Scodelario. E proprio Roberts adesso ha rivelato il titolo e alcuni interessanti dettagli sul film durante un incontro al SXSW, ovvero il South By Southwest Film Festival.

Il nuovo film si intitola Resident Evil: Welcome to Raccoon City, perché l'ambientazione ha un ruolo importante nella storia: "Il film è in gran parte una origin story di Resident Evil. Ed è un'opera corale, in cui Raccoon City ha un grosso ruolo ed è uno dei personaggi. Parla di un gruppo di persone che arrivano da diverse situazioni - alcuni appena arrivati in città, altri che ci sono cresciuti - e che si incontrano in questa notte fatale".

Il film seguirà i personaggi di Claire e Chris Redfield, Jill Valentine e Leon S. Kennedy, concentrandosi soprattutto sull'aspetto horror dei videogame e - e qui viene il nello - Roberts si è ispirato ad alcuni film di John Carpenter, tra cui Fog.

"La cosa importante per me in questo film è il tono. Quello che amavo dei giochi è che in genere facevano una paura tremenda, soprattutto per via dell'atmosfera. Piove costantemente, è buio, inquietante... e poi unito a questo c'è una specie di lato più divertente, specialmente nel primo gioco, di scoprire cosa c'è dietro l'angolo, quel genere di narrazione".

Pur dichiarando di essere un fan del franchise originale, Johannes Roberts ha detto che il suo film non ha niente a che vedere con quello, ma "è un'origin story completamente diversa, basata soprattutto sulle radici del gioco e sul mondo dell'horror. Non mi hanno chiesto di rifarlo, non lo facciamo. Mi sono innamorato di Milla Jovovich nei primi film, mi piace quell'aspetto dei film di Resident Evil. Ma è stato un vero piacere poter dirigere un nuovo franchise, spero, che è una cosa a sé. Non ho mai visto il terrore e le atmosfere dei giochi, di quello che ho provato quando ci giocavo, non l'ho mai provato sullo schermo, e ho pensato che era qualcosa che volevo raccontare":

Roberts ha poi detto che l'idea della direzione in cui vuole andare con questo nuovo franchise gliel'ha data il secondo gioco di Resident Evil: "Probabilmente è stata la mia porta d'ingresso nel film. Quel gioco uscì e mi travolse, e da quel momento in poi penso che abbiamo capito in che direzione volevamo andare col film perché era una fantastica esperienza cinematografica. Ho preso quello e ho pensato "questo è il mondo in cui voglio lavorare".

Leggi anche Resident Evil, confermato il reboot cinematografico ispirato alla trilogia storica, ecco personaggi e interpreti

Resident Evil: Welcome to Raccoon City uscirà il 3 settembre, almeno in America, distribuito dalla Sony.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo