Asia Argento accusata di aver comprato il silenzio del collega Jimmy Bennet, molestato a 17 anni

- Google+
130
Asia Argento accusata di aver comprato il silenzio del collega Jimmy Bennet, molestato a 17 anni

Il weekend Post-Ferragosto non è stato rilassante né corroborante per Asia Argento, attualmente al centro di una tempesta mediatica a causa di una notizia riportata dal New York Times che ha fatto il giro del mondo. All'autorevole quotidiano sono arrivati dei documenti che testimoniano di un risarcimento di 380.000 dollari a favore dell'attore e musicista rock Jimmy Bennett da parte della Scarlet Diva del cinema italiano. La ragione? Ahinoi, molestie sessuali.

Bennett sostiene di essere stato "aggredito" dalla Argento nel 2013, quando aveva solo 17 anni (mentre Asia 37). I due, che avevano lavorato insieme tempo prima nel film Ingannevole è il cuore più di ogni altra cosa ed erano rimasti molto legati, si incontrarono in un hotel di Marina del Rey il 9 maggio e, su esplicita richiesta dell'attrice, ebbero un rapporto sessuale. Fra gli incartamenti spediti da fonte anonima e giudicati autentici, c'era anche un selfie che li ritraeva a letto in quell'occasione. Per quanto riguarda i termini di pagamento, sempre nei documenti si legge che nel mese di aprile del 2018 era stato fatto un versamento di 20.000 dollari a favore di Bennett, con l'idea di fargli arrivare il resto della cifra nell'arco di un anno e mezzo.

Jimmy Bennett e i suoi avvocati avevano preso contatto con la Argento dopo che quest'ultima aveva vuotato il sacco su Harvey Weinstein. Nell'articolo del New York Times si legge anche che non è stato possibile ottenere alcuna dichiarazione né da Asia né da Bennett.  In molti hanno commentato, specialmente su Twitter, l'accaduto. Qualcuno ha cercato giustificazioni per l'attrice, sostenendo che chi viene molestato sessualmente tende a sua volta a molestare, altri hanno detto che quanto accaduto non diminuisce affatto l'importanza di #MeToo né scagiona Harvey Weinstein.



Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Lascia un Commento