Suburra: La serie

Suburra: La serie

( Suburra: Blood on Rome )
Voto del pubblico
Voto ComingSoon
Valutazione
3.94 su 276 voti
Genere: Drammatico
Anno: 2017
Paese: Italia
Durata: 50 min
Stato: In produzione
Suburra: La serie è una Serie TV di genere drammatico del 2017, ideata da Daniele Cesarano, Barbara Petronio, con Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara. Prodotto da Cattleya, Rai Fiction. Suburra: La serie è ancora in produzione. Sono state prodotte 2 stagioni.
Genere: Drammatico
Anno: 2017
Paese: Italia
Produzione: Cattleya, Rai Fiction
Durata: 50 min
Stato: In produzione

TRAMA SUBURRA: LA SERIE

Suburra è una serie tv italiana distribuita da Netflix. La serie è ambientata a Roma, crocevia di interessi politici criminali e religiosi, dove nel febbraio del 2008 si scatena, dopo le dimissioni del sindaco, una guerra di potere per ottenere l'assegnazione degli appalti per la costruzione del Porto Turistico di Roma nel quartiere di Ostia. La lottizzazione dei terreni coinvolti nell'operazione e il piano regolatore che li interessa è il campo da gioco di questa partita strategica che coinvolge una serie di protagonisti, dalla criminalità organizzata romana, a quella del Sud Italia, passando per le alte sfere della politica e del Vaticano. Il Porto, oltre ad essere oggetto dell'appalto, è inoltre un presidio strategico per il traffico di droga al quale sono particolarmente interessate due famiglie da sempre rivali, gli Adami e gli Anacleti, attirate dalla possibilità di ampliare il loro giro di affari.

Il burattinaio che deve manovrare tutti questi soggetti è il Samurai (Francesco Acquaroli, Smetto quando voglio), che da sempre controlla nell'ombra i palazzi del potere e che in questa occasione deve riuscire a corrompere i membri della Commissione Edilizia, tra i quali il politico onesto ed idealista Amedeo Chinaglia (Filippo Nigro, Le fate ignoranti, R.I.S- Delitti imperfetti), e far acquistare alle famiglie del sud i terreni di Ostia che però sono alcuni di proprietà del Vaticano ed altri della famiglia Adami. Quest'ultima è una delle famiglie criminali più influenti di Ostia e gestisce, insieme al clan zingaro degli Anacleti, il traffico di droga della periferia della capitale. In risposta alla volontà del padre di entrare nell'affare del Porto Turistico, cui Aureliano Adami, detto Numero 8 (Alessandro Borghi, Sulla mia pelle) è contrario, il giovane si allea con il figlio minore degli Anacleti, Alberto, detto Spadino (Giacomo Ferrara, Il permesso- 48 ore fuori), un ragazzo che deve nascondere alla famiglia la sua omosessualità e che si sente oppresso dal fratello Manfredi a capo del clan familiare. I due giovani uomini, uniti dal senso di frustrazione legato alle loro famiglie e dalla volontà di affermarsi come capi, incontrano quasi per caso l'altro protagonista della serie, Gabriele, Lele, Marchilli (Eduardo Valdarnini, Pasolini) il figlio di un poliziotto che vuole vivere al di sopra delle proprie possibilità e a causa di ciò è ricattato dal Samurai, inoltre il ragazzo ha una relazione con Sara Monaschi (Claudia Gerini, Viaggio di nozze, Ammore e malavita), anche lei coinvolta nell'affare di Ostia per la sua vicinanza al Vaticano in qualità di revisore dei conti.

In questo scenario si intrecciano le storie di tutti i personaggi, ognuno spinto dai propri interessi, tra alleanze, tradimenti, violenza e colpi di scena nei ventuno giorni che precedono l'assegnazione dell'appalto.

Suburra: La serie
23 Foto
Suburra: La serie
Sfoglia la gallery

CURIOSITÀ SU SUBURRA: LA SERIE

Prima produzione originale italiana di Netflix, la serie è il prequel del film Suburra del 2015 diretto da Stefano Sollima, a sua volta ispirato dal romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini. Diretto anche da Michele Placido, il crime drama è stato presentato in anteprima alla 74esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.
Roma cruda, il brano che accompagna musicalmente i crediti di chiusura della serie, è cantato dal rapper romano Er Piotta in collaborazione con Il Muro del Canto.

La serie Suburra, come l'omonimo film ed il libro da cui prende spunto, deve il proprio nome ad un quartiere dell'antica Roma, Subura, ossia zona dell'Urbe che attualmente corrisponde al quartiere Monti. Nel III secolo A.C. tale quartiere era la parte più degradata e malfamata della città.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI SUBURRA: LA SERIE

Attore Ruolo
Alessandro Borghi
Aureliano 'Numero 8' Adami
Giacomo Ferrara
Alberto 'Spadino' Anacleti
Eduardo Valdarnini
Gabriele 'Lele' Marchilli
Claudia Gerini
Sara Monaschi
Filippo Nigro
Amedeo Cinaglia
Francesco Acquaroli
Samurai
Federica Sabatini
Nadia
Cristina Pelliccia
Cristiana
Jacopo Venturiero
Adriano
LE STAGIONI DELLA SERIE
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming