Schede di riferimento
News Serie TV

Squid Game: La serie Netflix spopola in tutto il mondo ma divide i coreani, ecco perché

77

Il survival drama, che è sulla buona strada per diventare la serie non in lingua inglese più popolare sulla piattaforma di video in streaming di Reed Hastings, in madrepatria non è stato accolto benissimo da tutti.

Squid Game: La serie Netflix spopola in tutto il mondo ma divide i coreani, ecco perché

È sempre interessante analizzare un fenomeno televisivo da più punti di vista. Nel caso di Squid Game, la serie Netflix più chiacchierata del momento, cercando di capire come è stata accolta nel Paese d'origine, la Corea del Sud, e se il successo ottenuto a livello globale corrisponda a quello guadagnato in madrepatria. Rebecca Souw, contributor di Variety dalla Corea del Sud, ha puntato i riflettori proprio su questo aspetto in un articolo pubblicato sulla famosa testata di spettacolo americana. Insomma, come è stata accolta Squid Game in madrepatria? A quanto pare, nonostante l'innegabile popolarità dello show a livello globale, in Corea ha inaspettatamente diviso l'opinione pubblica.

Squid Game: In Corea l'opinione pubblica è divisa

Per chi ancora non la conoscesse Squid Game segue 456 persone disperate e piegate dai debiti che accettano di prendere parte una competizione segreta in un luogo misterioso. Si sfidano così in una serie di giochi per bambini per vincere il montepremi di 45,6 miliardi di won (pari a circa 33,4 milioni di euro). Non sanno, però, che essere eliminati dal gioco significa anche essere uccisi. A quanto pare, come riporta Rebecca Souw, in Corea del Sud gli spettatori sono divisi: c'è chi la ama e chi la odia. La critica più comune che viene mossa alla serie è di essere troppo violenta, ma c'è anche chi è rimasto sveglio tutta la notte per guardare di fila tutti e 9 gli episodi della serie. Molti sudcoreani sono rimasti affascinati dai giochi per bambini presenti nello show, perché gli hanno fatto tornare alla mente ricordi d'infanzia.

Squid Game

La popolarità, ma a che prezzo?

I risvolti economici iniziano però ad essere notevoli. Per esempio il prezzo dei dalgona, i biscotti al caramello per bambini che si vedono in Squid Game, nelle ultime settimane è aumentato all'improvviso da circa 1000 won coreani (circa 0,73 centesimi di euro) a 7000 won (5,09 euro). Per non parlare di un politico locale che avrebbe offerto 5 milioni di won (circa 3.600 euro) per acquistare il numero di telefono che nella serie deve digitare chi vuole partecipare al gioco, numero che esiste davvero e che nelle ultime settimane è stato bombardato di chiamate tanto da spingere Netflix a dichiarare di volerlo oscurare dalla serie.

Leggi anche Squid Game, Jeff Bezos di Amazon si congratula con Netflix: "Successo impressionante"

Anche gli sforzi di marketing di Netflix Corea per promuovere la serie non sono stati visti di buon occhio. Pare che un'installazione pop-up che riproduceva alcune delle esperienze dei giochi della serie posizionata nel cuore di Itaewon, il colorato quartiere della vita notturna di Seoul, sia stata assai criticata perché avrebbe attirato troppe persone e favorito gli assembramenti. Alla fine, per motivi di ordine pubblico, è stata rimossa prima del previsto.

Squid Game

Gli unici a beneficiare davvero degli effetti dell'enorme popolarità della serie sono, probabilmente, gli attori protagonisti. Fino a qualche settimana fa alcuni di loro non erano conosciuti neppure in Corea e ora sono diventati delle star. È il caso della modella Jung Ho-yeon, che in Squid Game interpreta la rifugiata nordcoreana Kang Sae-byeok (nella foto in alto). In pochissimo tempo è diventata l'attrice più seguita in Corea con 15,6 milioni di follower su Instagram, un risultato sorprendente in un paese con una popolazione di 52 milioni di abitanti. Lei stessa è stata sopraffatta dall'improvvisa notorietà e recentemente, raggiunta dai media coreani, ha ammesso: "Sono successe troppe cose grandi così in fretta. Devo prendermi del tempo per riprendermi".

Insomma, Squid Game potrebbe replicare l'esperienza de La casa di carta che, a sorpresa, è più popolare all'estero - precisamente in India - che in Spagna. Per avere dati ufficiali, tuttavia, dovremo attendere qualche settimana quando saranno passati 28 giorni, il periodo che Netflix considera per le misurazioni dell'audience, dal debutto sulla piattaforma.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo