News Serie TV

Rumer Willis nella stagione 3 di Empire

1

Interpreterà una famosa cantautrice che collabora con l'Empire Entertainment.


Rumer Willis sta per varcare le porte della Empire Entertainment per un'importante collaborazione. La figlia maggiore di Bruce Willis e Demi Moore ha firmato con FOX per un ruolo ricorrente nei prossimi episodi della stagione 3 di Empire, lo annuncia Deadline.

Willis interpreterà Tory Ash, un'acclamata cantautrice il cui talento diventa parte integrante del "più importante progetto musicale" cui Jamal (Jussie Smollett) abbia lavorato prima d'ora. Per l'attrice e cantante si tratta del primo ingaggio in una serie tv live-action dalla sua vittoria alla 20esima edizione di Dancing with the Stars lo scorso anno, mentre precedentemente ha recitato in Hawaii Five-0 e 90210.

La nuova stagione di Empire - in Italia in onda ogni martedì alle ore 21:00 su FoxLife - coinvolgerà inoltre l'attore e rapper Kirk 'Sticky Fingaz' Jones (The Night Of) e il veterano Frank Whaley (Marvel's Luke Cage), i quali ricorreranno nei panni di Brikk, un artista noto per i suoi testi feroci e pungenti, e Edison Cruz, un brillante e implacabile blogger che rappresenta una minaccia imprevista alla crescente popolarità di Angelo (Taye Diggs) nella corsa alla carica di sindaco di New York. Gina Gershon apparirà invece nell'ottavo episodio. Helene Von Wyeth, il suo personaggio, è la fondatrice di un'etichetta di moda che collabora con l'Empire a un importante evento. Lei è descritta come una donna imperiosa, esigente, dura e intransigente il cui unico punto debole è la figlia di 8 anni, Regan.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo