News Serie TV

Logan Lerman sul suo ritorno in tv con Hunters e la questione morale al centro della serie Amazon

48

La creazione di David Weil immagina una violenta caccia ai nazisti nella New York degli anni '70.

Logan Lerman sul suo ritorno in tv con Hunters e la questione morale al centro della serie Amazon

Per il 28enne Logan Lerman, quello in Hunters, la nuova serie di Amazon Prime Video che inscena una violenta caccia ai nazisti nascosti nella New York City degli anni '70, è il primo ruolo in tv dal 2005, quando ancora adolescente interpretò un ragazzino destinato alla presidenza degli Stati Uniti d'America nello show di The WB Jack & Bobby. Cresciuto e consacrato al successo dalla serie cinematografica incentrata su Percy Jackson, Lerman ricorda quell'esperienza come "un periodo di transizione in televisore" che ci ha "portato in un posto molto diverso", dove storie come quella creata da David Weil possono essere raccontate.

In Hunters, l'attore interpreta un giovane ebreo di Brooklyn la cui vita è sconvolta dall'assassinio della nonna e dalla scoperta che lei stava conducendo insieme ad altri - incluso il caustico Meyer Hoffman (Al Pacino) - una guerra segreta contro quei nazisti che, fuggiti in America, si stanno riorganizzando per ottenere un Quarto Reich. Distrutto dal dolore e in cerca di giustizia, Jonah Heidelbaum si unisce alla causa, sebbene il suo contributo sia visto inizialmente con diffidenza dai colleghi. Ma può il male essere la risposta migliore al male stesso? Parlando con The Hollywood Reporter della questione morale al centro della serie, Lerman ha detto: "Devi diventare un cattivo per combattere i cattivi? Il mio è un personaggio interessante con cui esplorare una simile questione perché è ossessionato dai fumetti e ha un senso della morale molto marcato, di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. C'è un'evidente accentuazione dei toni, ma al suo centro [la serie] ha una domanda molto reale su come combattere efficacemente il male o una recrudescenza totalitarista. Puoi farlo mantenendo intatta la tua morale ed etica? È possibile? Oppure è una battaglia che sei destinato a perdere?".

Basata su fatti realmente accaduti ma in gran parte un'opera di finzione, Hunters è molto più attuale di quanto chiunque avrebbe potuto prevedere quando Jack & Bobby andava in onda. Tuttavia, Lerman non la vede come un'esplorazione della politica attuale bensì come la questione molto personale di ciò che le persone diventano quando combattono il fuoco con il fuoco. "Penso che la serie sia chiaramente antifascista, ma c'è anche un rovescio della medaglia quando hai un gruppo di persone che cerca la giustizia nel modo che ritiene opportuno", ha detto. "Quindi, quello al centro della serie è un conflitto morale interessante".

Scopri Amazon Prime Video


  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming