News Serie TV

L'aggressione a Jussie Smollett: Parlano FOX e gli ideatori di Empire

32

Numerosi anche i messaggi dagli amici e colleghi di Hollywood.

L'aggressione a Jussie Smollett: Parlano FOX e gli ideatori di Empire

L'aggressione ieri a Chicago della star di Empire Jussie Smollett, colpevole di essere nero e omosessuale per i due delinquenti che lo hanno colpito violentemente, cosparso di candeggina e cercato di strangolare, ha scosso le persone a lui più vicine, le associazioni LGBTQ, i fan e Hollywood tutta. Numerosi sono stati nelle scorse ore i gesti e i messaggi di vicinanza all'attore 36enne, ricoverato al Northwestern Memorial ma non in pericolo di vita. A parlare sono stati anche FOX, la rete che da cinque stagioni propone la serie di successo di cui Smollett è uno dei protagonisti, e i suoi ideatori, Lee Daniels e Danny Strong.

"Siamo profondamente rattristati e indignati di sapere che un membro della nostra famiglia a Empire, Jussie Smollett, sia stato aggredito brutalmente", hanno dichiarato 20th Century Fox Television e FOX Entertainment. "Mandiamo il nostro affetto a Jussie, che è forte e resiliente, e lavoreremo con le forze dell'ordine per assicurare i responsabili alla giustizia. Tutti allo studio, alla rete e alla produzione si uniscono contro qualsiasi spregevole atto di violenza o di odio, soprattutto contro uno dei nostri".

Il nominato all'Oscar Lee Daniels, apertamente omosessuale come Smollett e il personaggio da lui interpretato in Empire, Jamal Lyon, ha usato parole forti: "Jussie, sei mio figlio. Non meritavi, né qualcuno merita di avere un cappio al collo, di vedersi gettata addosso della candeggina, di sentirsi dire 'muori frocio', 'negro', o qualsiasi cosa ti abbiano detto. Tu sei migliore di questo. Noi siamo migliori di questo. L'America è meglio di questo. Inizia tutto a casa. Dobbiamo amarci l'un l'altro, a prescindere dal nostro orientamento sessuale, perché dimostra che siamo un fronte unito e che nessun razzista può avvicinarsi e fare le cose che ti hanno fatto. Tieni la testa alta, Jussie. Sono con te, sarò lì tra un minuto. È solo un altro giorno in America". Strong ha aggiunto: "Sono profondamente inorridito e rattristato dagli attacchi razzisti e omofobi contro Jussie Smollett. È un'anima gentile e di grande talento che rispetto con tutto il cuore. Il terrore del razzismo e dell'omofobia non hanno posto nella nostra società, è il modo più indecente di vivere. Chiunque sia stato, non dimenticare che sei soltanto un vigliacco pieno d'odio, mentre il talento e l'attivismo di Jussie continueranno a far splendere una luce sul mondo per i decenni a venire".

Tantissimi i messaggi pubblicati dai colleghi e da altre influenti personalità del settore. L'ideatrice di Grey's Anatomy Shonda Rhimes ha scritto su Twitter: "Tutti là fuori abbiamo la responsabilità di ribellarci all'ignoranza e all'odio. Se sapete chi ha fatto tutto ciò a Jussie Smollett, ditelo alla polizia". Per Viola Davis, "Questo è il motivo per cui la comunità LGBTQ continua a lottare per essere riconosciuta e protetta dall'odio! Noi tutti dobbiamo prendere questo atto di violenza razzista e omofoba come una cosa molto personale. Ti mando un abbraccio, Jussie. Ti vogliamo bene", mentre Reese Witherspoon ha scritto: "Tutto ciò è sconvolgente. Ciò che è accaduto a Jussie Smollett e un orribile crimine d'odio razzista e omofobo. Spero che l'odio e la paura che affliggono questo Paese possano avere fine. Prego per la tua guarigione, Jussie". Vi riportiamo infine il lungo messaggio di Halle Berry: "Conosco Jussie da quando aveva 10 anni ed è un uomo il cui talento e la cui intelligenza e gentilezza dovrebbero essere una benedizione indiscussa per la nostra comunità. Mi fa male il cuore sapendo che sta soffrendo. E per cosa? Solo per ciò che è? Il fatto che la sua presenza su questa terra sia percepita come una minaccia da qualcuno dimostra solo la grandezza della loro paura e confusione. Prego affinché il nostro Paese impari a guarire, che possiamo vederci l'un l'altro per CHI siamo e niente di più. Dobbiamo trovare l'amore! Mentre prego incessantemente per una pronta guarigione di Jussie al Northwestern Memorial, chiedo a chiunque abbia informazioni di contattare la polizia".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti