News Serie TV

Ian Somerhalder: I vampiri di V Wars sono diversi da quelli di The Vampire Diaries

91

La nuova serie è attesa su Netflix per il 5 dicembre.

Ian Somerhalder: I vampiri di V Wars sono diversi da quelli di The Vampire Diaries

Fa un certo effetto sapere che, appena due anni dopo la conclusione di The Vampire Diaries, Ian Somerhalder sta per tornare in tv con una nuova storia di vampiri. L'appuntamento è per il 5 dicembre, su Netflix, con l'horror di fantascienza V Wars, che l'attore quasi 41enne tiene a precisare essere molto diversa dalla serie di successo trasmessa da The CW per otto stagioni.

V Wars: La trama della nuova Serie TV di Netflix

Basata sul fumetto omonimo di Jonathan Maberry e Alan Robinson, V Wars esplora le ricadute di un evento apocalittico: la diffusione di un misterioso virus che ha trasformato migliaia di persone normali in predatori assetati di sangue. Somerhalder interpreta il Dott. Luther Swann, uno scienziato che cerca disperatamente di trovare una cura mentre il mondo intorno a lui diventa sempre più pericoloso. Tra gli infetti, succhiatori di sangue molto meno affascinanti di quelli visti in The Vampire Diaries, c'è anche Michael Fayne (Adrian Holmes, Arrow), il migliore amico di Luther.

V Wars: Le dichiarazioni di Ian Somerhalder

"I vampiri che vediamo qui si basano sulla scienza" ha detto l'attore a TV Guide, ricordando che The Vampire Diaries era una serie con più elementi "fantasy". E ha aggiunto: "Questa è più in tempo reale, vedrete le cose accadervi davanti agli occhi. Vedrete questa malattia prendere il sopravvento, diffondersi. Se in questa serie qualcuno muore, muore e basta, aumentando la posta in gioco. Cosa succederebbe se... cosa succederebbe se ciò accadesse nel tuo quartiere?".

Le reazioni sono molteplici e gravi. La serie affronta questioni come la protezione dei confini e la paura pregiudizievole del prossimo. Mentre Michael, uno dei primi a trasformarsi, diventa il leader di queste creature fameliche, "Luther procede infaticabilmente per la sua strada nel tentativo di isolare il virus e scoprire come curarlo", ha continuato Somerhalder. "Nel frattempo, decine di migliaia di persone si stanno trasformando. [Tra queste] ci sono fratelli, intere famiglie, e quelli che non lo hanno fatto ora saranno in completo contrasto con gli altri". L'attore ha parlato poi di un racconto molto attuale che, pur facendo appello all'immaginazione, è ben radicato nell'epoca in cui viviamo.

Lunga 10 episodi, V Wards è attesa su Netflix per venerdì 5 dicembre. Somerhalder ne è anche il regista e il produttore esecutivo. Il resto del cast include Laura Vandervoort (Smallville), Peter Outerbridge (The Umbrella Academy), Kyle Breitkopf (The Whispers), Jacky Lai e Kimberly-Sue Murray (Shadowhunters). La sceneggiatura porta la firma di William Laurin e Glenn Davis.



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming