News Serie TV

House of the Dragon 2: George R.R. Martin definisce i primi episodi "strazianti" e parla delle possibili stagioni 3 e 4

7

L'autore di Fuoco e Sangue ha visto in anteprima i primi episodi della seconda stagione dello spin-off de Il Trono di Spade e ne è rimasto impressionato.

House of the Dragon 2: George R.R. Martin definisce i primi episodi "strazianti" e parla delle possibili stagioni 3 e 4

Se George R.R. Martin, autore della saga su cui si basano sia Il Trono di Spade che lo spin-off su casa Targaryen, ci dice che i primi due episodi della seconda stagione di House of the Dragon sono "potenti, emozionanti, strazianti e da spezzare il cuore", ci fidiamo. Lo scrittore è intervenuto sul suo blog personale per esprimere il suo parere in anteprima sul prossimo capitolo della serie, in arrivo su HBO (e in Italia su Sky e NOW) nell'estate del 2024. Per l'occasione, ha fatto cenno anche a delle conversazioni che ha avuto con gli autori sulle possibili (e non ancora confermate da HBO) stagioni 3 e 4.

House of the Dragon 2: Il parere di George R.R. Martin

Martin, che è anche produttore esecutivo di House of the Dragon, ha avuto l'occasione di guardare in anteprima la versione non definitiva dei primi due episodi della seconda stagione di House of the Dragon e non ha potuto fare a meno di condividere con i suoi fan le sue opinioni. "Naturalmente non sono molto obiettivo quando si parla di qualcosa basato su un mio lavoro. Ma devo dire che entrambi gli episodi erano semplicemente belli. E ancora non sono nemmeno ultimati. Certo sono oscuri. Molto oscuri. Vi potrebbero far piangere (io non ho pianto ma uno dei miei amici lo ha fatto)", ha scritto definendoli poi "potenti, emozionanti, strazianti e da spezzare il cuore".

Leggi anche House of the Dragon 2, arrivano gli Stark: Ecco l'attore che interpreterà l'antenato di Jon Snow

I piani per le stagioni 3 e 4

Già in passato, l'autore de Le cronache del ghiaccio e del fuoco aveva indicato quattro stagioni come la lunghezza ideale di House of the Dragon, per raccontare nel dettaglio l'intera Danza dei Draghi (il conflitto che mise gli uni contro gli altri i Targaryen). Ora ci dice di aver passato due giorni chiuso in una stanza con lo showrunner Ryan Condal per discutere del futuro della serie. "Ne abbiamo parlato in modo leggero e divertente. E abbiamo fatto un buon lavoro, nonostante due giorni non fossero abbastanza. Ci sarebbe molto da fare, e infatti penso che neanche 20 giorni sarebbero bastati", ha scritto Martin.

In attesa di nuove anticipazioni, qui sotto potete dare un'occhiata al primo trailer di House of the Dragon 2 diffuso da Sky.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo