Schede di riferimento
News Serie TV

Good Behavior cancellata dopo due stagioni

La serie con Michelle Dockery e Juan Diego Botto non aveva conquistato il pubblico americano.

Good Behavior cancellata dopo due stagioni

Nel 2019, Michelle Dockery riprenderà il ruolo di Mary Crawley in Downton Abbey ma non quello di Letty Raines in Good Behavior. La rete americana TNT ha deciso infatti di cancellare il drama basato sul romanzo di Blake Crouch, la cui seconda stagione si era conclusa quasi un anno fa.

A confermarlo è stato il co-ideatore e produttore esecutivo Chad Hodge con un toccante messaggio pubblicato su Instagram. "Ho sempre detto che potrei scrivere di Letty e Javier per 500 episodi", ha scritto. "La loro relazione e il loro posto nel mondo vivono al limite di qualcosa di unico e bellissimo, e sono orgoglioso di aver creato la loro storia più di qualunque altra cosa abbia fatto nella mia carriera televisiva finora. Anche l'esperienza di fare Good Behavior è stata la migliore della mia carriera".

Dopo aver ringraziato le sue star, Dockery e Juan Diego Botto, Hodge ha aggiunto che l'ultimo episodio della seconda stagione "non è la fine. Sappiate che Letty e Javier sono là fuori da qualche parte e staranno vivendo il meglio delle loro vite (o forse no, lol). Ma sono vivi. La storia continua. Anche se per ora, come direbbe Letty... Arrivederci".

La cancellazione di Good Behavior non arriva come una sorpresa. La seconda stagione aveva appassionato appena 590,000 spettatori, con un rating nel target demografico 18-49 dello 0.1, in calo rispettivamente del 19 e 15 percento rispetto al ciclo precedente.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo