News Serie TV

FOX cancella The Gifted e Rel

37

La prima si ferma dopo due stagioni, ma potrebbe trovare una nuova casa altrove.

FOX cancella The Gifted e Rel

Prima batosta di fine stagione. La rete americana FOX ha annunciato che né la serie di fantascienza The Gifted né la comedy Rel torneranno in tv la prossima stagione con un nuovo ciclo di episodi, rispettivamente il terzo e il secondo.

Purtroppo, la notizia delle due cancellazioni non giunge inaspettata: entrambe le serie non sono state apprezzate particolarmente dal pubblico statunitense. Basata sugli elementi e sui personaggi dei fumetti della Marvel con protagonisti gli X-Men, The Gifted ha appassionato quest'anno solo 2 milioni di spettatori, con un rating nel target demografico 18-49 dello 0.6, in calo del 40% rispetto alla stagione inaugurale. Tra tutte le serie drammatiche in onda sulla FOX, questa è stata la meno seguita dopo Proven Innocent, destinata anch'essa all'oblio. È andata più o meno allo stesso modo con Rel (2 milioni di spettatori e lo 0.7 di rating), non riuscendo quindi a migliorare la situazione lasciata nello stesso slot dalla precedentemente cancellata The Last Man on Earth (1,95 milioni, 0.8 di rating).

Mentre possiamo dire addio a Rel, secondo Deadline, per quanto riguarda The Gifted, non tutto è ancora perduto. Non è escluso infatti che la serie possa trovare una nuova casa all'interno della famiglia Disney, che di recente ha inglobato 20th Century Fox Television, lo studio che produce la serie. Va precisato che nessuna conversazione è stata avviata e che questa resta per ora solo una possibilità.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo