Divergent: L'ultimo film in tv, poi una serie

- Google+
535
Divergent: L'ultimo film in tv, poi una serie

Un colpo di scena scuote il franchise The Divergent Series. Lo studio di produzione Lionsgate ha annunciato che il quarto e ultimo film della saga basata sulla trilogia di Veronica Roth non sarà proiettato nelle sale cinematografiche come inizialmente previsto ma andrà in onda in tv. A questo seguirà poi una serie spin-off.

Secondo Variety, la decisione è stata presa dopo i deludenti incassi al botteghino e le critiche altrettanto non entusiaste del terzo film, Allegiant - 29 milioni di dollari, il 44% in meno rispetto al film che l'ha preceduto, Insurgent. Inoltre, lo studio ha intenzione di usare Ascendant come un mezzo per lanciare una serie indipendente che si concentrerà su un nuovo gruppo di personaggi nell'universo di Divergent. Nel frattempo, non è escluso che anche Allegiant - le cui riprese sono state rinviate alla luce dei risultati citati poc'anzi - coinvolgerà un cast diverso dai precedenti film, epurato anche delle star Shailene Woodley, Theo James e Ansel Elgort.

Ambientato in un futuro distopico post-apocalittico in cui le persone sono divise in fazioni distinte sulla base della loro personalità, Divergent racconta la storia di Beatrice (Woodley), una ragazza la quale non può essere "classificata". Quando scopre una cospirazione per eliminare tutti i divergenti, Beatrice deve capire perché essere diversi è così pericoloso e temibile, prima che sia troppo tardi.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Lascia un Commento