News Serie TV

Bridgerton: Quale futuro per Daphne e Simon? Parla Regé-Jean Page (SPOILER)

La prima stagione della serie targata Shondaland ha regalato un lieto fine alla coppia dei giovani duchi: e adesso? Ecco cosa ne pensa l'interprete del Duca di Hastings.

Bridgerton: Quale futuro per Daphne e Simon? Parla Regé-Jean Page (SPOILER)

Al centro della prima stagione di Bridgerton, la prima produzione Netflix di Shonda Rhimes, c'è stata la travagliata storia d'amore tra la giovane debuttante Daphne (Phoebe Dyvenor) e l'affascinante Duca di Hastings Simon Basset (Regé-Jean Page). Tra alti e bassi, diabolici piani, vendette e molta passione, questo primo capitolo del drama tratto dai romanzi di Julia Quinn ha portato la coppia sulle montagne russe. Chi ha visto tutti gli 8 episodi disponibili in streaming sa che alla fine, però, per loro c'è un lieto fine. Come continuerà la loro storia adesso? Ne ha parlato a TV Guide l'interprete di Simon Regé-Jean Page. Seguiranno spoiler per chi non ha ancora finito di guardare la prima stagione di Bridgerton.

Bridgerton: Il tormentato rapporto di coppia di Daphne e Simon

In Bridgerton la storia d'amore tra Daphne e Simon inizia quasi per gioco. I due fanno un patto per ingannare tutti inscenando il corteggiamento e poi il fidanzamento solo per mettere a tacere gli esponenti dell'alta società. Alla fine, però, si innamorano davvero e si sposano anche se il Duca confessa a Daphne che non può avere figli (in verità, come si scopre, può averli ma non vuole diventare padre per una vendicativa promessa fatta al suo crudele padre sul letto di morte). Tra i due seguono incomprensioni, litigi, riappacificazioni e inganni che rendono soprattutto Daphne molto più consapevole e capace di affrontare il marito. Al riguardo, Page ha dichiarato a TV Guide:

"Daphne è incredibilmente capace. È incredibilmente volitiva. È incredibilmente intelligente. E penso che sia Simon che Daphne siano molto attratti da qualcuno che è capace sia di affrontarli che di sfidarli. In realtà entrambi imparano ad essere arroganti a modo loro, quindi avere qualcuno che è abbastanza forte da scomporli un po', farli riflettere su se stessi e su ciò in cui credono li rende entrambi personaggi più forti alla fine".
Leggi anche Bridgerton: Una scena controversa fa indignare i fan ma lo showrunner si difende

Cosa accadrà dopo il lieto fine?

Alla fine, però, la coppia supera le incomprensioni e Daphne e Simon si riconciliano. Scopriamo che danno il benvenuto al loro primo figlio che, secondo la tradizione dei Bridgerton, si chiamerà con un nome che inizia con la lettera A. Dopo l'happy ending, c'è ancora spazio per raccontare la storia dei duchi di Hastings? Con molta probabilità (e sempre se la serie venisse rinnovata da Netflix) la seconda stagione si concentrerebbe sulla storia di un altro membro della famiglia. Secondo l'interprete del Duca, tuttavia, Daphne e Simon potrebbero ancora mettersi nei guai e vivere nuove avventure:

"Non sono sicuro di credere nel paradiso. So che il genere romantico di solito assicura un lieto fine. Ma per quanto riguarda il continuare a esplorare i personaggi, penso che l'amore sia una cosa in evoluzione. È una cosa viva, che respira, che ha bisogno di cure, che ha bisogno di essere riparata quando viene logora o strappata. Si sono sposati molto giovani. Hanno ancora molto da crescere. Hanno molto da fare e penso che sarà divertente continuare a guardarli mentre fanno tutto questo insieme".

Anche voi vorreste subito una seconda stagione? Ecco il nostro approfondimento dove abbiamo raccolto tutte le anticipazioni su Bridgerton 2.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo