News Serie TV

Bridgerton 2, nuovi retroscena sull'addio del Duca: Ecco quale offerta ha rifiutato Regé-Jean Page

9

Secondo The Hollywood Reporter, l'attore avrebbe deciso di abbandonare la serie Netflix nonostante una generosa offerta della produzione.

Bridgerton 2, nuovi retroscena sull'addio del Duca: Ecco quale offerta ha rifiutato Regé-Jean Page

La notizia del mancato ritorno di Regé-Jean Page nella seconda stagione di Bridgerton ha lasciato letteralmente sconvolti i fan, delusi di non rivedere il bell'interprete del Duca di Hastings nei nuovi episodi della serie in costume targata Shondaland. Subito dopo, l'attore si era affrettato a spiegare che il suo contratto era per una singola stagione e che quindi aveva già messo in conto di non tornare per un eventuale secondo ciclo di episodi. Questa spiegazione, tuttavia, non ha convinto nessuno soprattutto perché, dopo l'enorme e - diciamolo - inaspettato successo della prima stagione di Bridgerton e, in particolare, del personaggio del Duca, era facilmente ipotizzabile che venisse chiesto a Page di tornare nei nuovi episodi. Ora sappiamo che, in effetti, questo è avvenuto ma che l'attore ha rifiutato un'offerta, pure generosa, per cogliere nuove opportunità di carriera.

Regé-Jean Page: I dettagli sul suo mancato ritorno in Bridgerton

Subito dopo il rilascio della prima stagione di Bridgerton su Netflix è stato subito chiaro che la serie sarebbe stata rinnovata (ricordiamo che, con i suoi 82 milioni di account raggiunti, è il più grande successo di sempre di Netflix). La domanda che veniva fatta più spesso allo showrunner Chris Van Dusen era: "Torneranno il Duca e Daphne?", i protagonisti della prima stagione. Non era infatti qualcosa di scontato visto che lo sceneggiatore aveva dichiarato di voler dedicare ogni stagione a uno dei fratelli Bridgerton. Vista la popolarità raggiunta dall'interprete del Duca, però, Van Dusen aveva subito corretto il tiro dichiarando: "Mi piacerebbe poterli rivedere e allo stesso tempo esplorare anche gli altri fratelli e sorelle della famiglia". The Hollywood Reporter, citando fonti vicine alla produzione, svela che a Page sarebbe stata offerta l'opportunità di tornare nella seconda stagione come guest star in tre o in cinque episodi con un compenso di 50mila dollari a episodio. L'attore, però, avrebbe rifiutato soprattutto perché concentrato sulla sua nascente carriera cinematografica.

Leggi anche Bridgerton: Regé-Jean Page reinterpreta una famosa scena hot della serie in uno sketch tutto da ridere

I progetti futuri di Regé-Jean Page

Regé-Jean Page, infatti, ha appena terminato le riprese dello spy-thriller di Netflix The Grey Man diretto dai fratelli Russo recitando accanto a Ryan Gosling e Chris Evans. Prossimamente sarà impegnato sul set del film fantasy Dungeons & Dragons, ispirato all'omonimo gioco di ruolo, con Chris Pine e Michelle Rodriguez. Senza contare che, secondo voci che si rincorrono da mesi, l'attore sarebbe stato preso in considerazione come nuovo agente 007. Naturalmente, su questo ultimo punto non ci sono state ancora conferme ufficiali, ma neppure secche smentite. Page, quindi, per questi e altri impegni e consapevole che il suo ruolo in Bridgerton sarebbe stato molto ridimensionato rispetto alla prima stagione, avrebbe rifiutato l'offerta dei produttori.

Ma non disperate, perché la seconda stagione di Bridgerton riserverà molte altre novità. Qui trovate il nostro approfondimento con tutte le anticipazioni sulla trama e sul cast di Bridgerton 2.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo