Alex Rider: Recensione della nuova serie tv di Amazon sulla spia adolescente

12 novembre 2020
3,5 di 5
12

La nuova serie tv è in streaming su Amazon Prime Video da oggi, giovedì 12 novembre.

Alex Rider: Recensione della nuova serie tv di Amazon sulla spia adolescente

Alex Rider, la spia adolescente più famosa e amata della narrativa young adult, è su Amazon Prime Video! Nato dalla penna di Anthony Horowitz, il personaggio inglese che a molti piace descrivere come la versione più giovane di James Bond è il protagonista di una nuova serie tv disponibile sul servizio di video in streaming da oggi, giovedì 12 novembre, con tutti gli episodi della prima stagione. La sfida, a quanto pare ampiamente superata visto il rinnovo delle scorse ore per un secondo ciclo di episodi, era offrire un intrattenimento piuttosto ben calibrato per un pubblico giovane. L'idea di sviluppare la più classica spy-story adoperando come protagonista uno studente liceale si rivela in effetti molto ben organizzata e sufficientemente credibile. Soprattutto nell'ambientazione dei primi episodi e nella costruzione narrativa che porta il protagonista a diventare una spia vera e propria, lo show scritto da Guy Burt (I Borgia) propone al pubblico a cui è destinato una storia coinvolgente e una mesa in scena mai inutilmente pomposa. Alex Rider è un prodotto specifico che sembra ideato e realizzato in maniera non superficiale.

La prima missione di Alex Rider

In seguito alla morte misteriosa dello zio e tutore Ian, il giovane Alex Rider (Otto Farrant, già visto in The White Queen) inizia a sospettare che dietro la tragedia ci sia un qualche complotto a lui sconosciuto. Le sue peggiori paure si avverano quando viene contattato da Alan Blunt (Stephen Dillane, Il Trono di Spade), il quale gestisce una divisione dell'MI6 e vuole adoperare il ragazzo come infiltrato per scoprire la verità su una serie di decessi misteriosi, in particolare quelli di due miliardari di alto profilo. Al centro del mistero c'è un’accademia che accoglie studenti ricchi e problematici per farli diventare cittadini modello. Ma qualcosa si nasconde dietro questo istituto isolato sopra il limite delle nevi perenni delle Alpi francesi, e Alex deve scoprirlo per risolvere anche l'enigma riguardante la morte dell'amato zio (Andrew BuchanBroadchurch). Chiaramente, per sventare quello che ben presto emerge come un piano inquietante, il protagonista deve essere disposto - e lo è senz'altro - a rischiare la propria vita.

Alex Rider

Alex Rider: I lettori dei romanzi non rimarranno delusi

Guarda subito Alex Rider su Amazon Prime Video

Una volta inserita nel conteso specifico per cui è stata creata - e cioè intrattenere i giovani fan dei romanzi - la serie Alex Rider si rivela un prodotto riuscito. A livello narrativo la storia funziona a dovere, si dipana con la giusta tensione drammatica e non accelera mai lasciando da parte la caratterizzazione psicologica dei personaggi, errore che molti prodotti di questo genere purtroppo fanno. Precisa nella definizione dei contesti e dei vari set, Alex Rider funziona decisamente bene nei primi due episodi londinesi, creando un'atmosfera tesa e non banale. L'attenzione al messaggio "politically correct" risulta evidente ma mai eccessivamente ostentata, lasciando che la messa in scena trasmetta agli spettatori più giovani lezioni sociali e culturali necessarie.

Nel complesso lo show parla al pubblico per cui è stato realizzato con intelligenza e la giusta dose di sensibilità, evitando la retorica quando si tratta di affrontare anche questioni maggiormente spinose. I lettori dei romanzi non rimarranno delusi dal lavoro svolto da Burt, e il prodotto viene anche impreziosito da almeno un caratterista di lusso quale è Stephen Dillane. Giovane e innocente al punto giusto si conferma poi il protagonista Otto Farrant, capace di dotare il personaggio di Alex di una profondità psicologica ed emotiva che non lo rende stereotipato.



  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Suggerisci una correzione per la recensione
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
lascia un commento