Sonic 2 - Il film, il ritorno al cinema della mascotte SEGA, la nostra recensione

05 aprile 2022
2.5 di 5

Sonic 2 - Il film riporta sul grande schermo la mascotte di casa SEGA: il "porcospino blu" sfreccia da trent'anni, ma riesce a farlo anche al cinema? La nostra recensione.

Sonic 2 - Il film, il ritorno al cinema della mascotte SEGA, la nostra recensione

Proprio mentre Sonic si comporta involontariamente da discolo, ergendosi a paladino della giustizia tra gli uomini, combinando guai, il dr. Robotnik (Jim Carrey) riesce fortunosamente a fuggire dal pianeta dei funghi, dov'era stato spedito al termine del primo capitolo. Ci riesce grazie alla collaborazione dell'echidna Knuckles, che per qualche motivo vuole rintracciare Sonic e tramite lui un misterioso smeraldo. L'amato porcospino blu sarebbe davvero nei guai, ma fortunatamente per lui un altro viaggiatore dimensionale, Tails, arriva a metterlo in guardia...

Chissà, forse se la pandemia non ci avesse messo lo zampino, il primo Sonic - Il film di due anni fa sarebbe riuscito a scalzare Pokémon - Detective Pikachu come miglior incasso della storia per un adattamento cinematografico di un videogioco. A parte le gare di velocità al boxoffice (ma con Sonic saremmo in tema), l'esordio del "porcospino blu" al cinema ha ormai generato non solo questo sequel, ma anche - ci viene detto - un vero e proprio imminente universe: comprenderà, oltre al prossimo Sonic 3, una serie tv con protagonista il solo Knuckles.
Cosa si può dire pro o contro questa forma di cinema che di fatto è puro merchandising?

Sonic 2 - Il film si trascina gli stessi difetti del primo lungometraggio: ha gusto estetico, struttura narrativa, tematiche e impostazione recitativa simili a decine di altri film per famiglie... sulla famiglia, perché legge Sonic come un ragazzino, "figlio" della coppia umana interpretata da Jason Marsden e Tika Sumpter. È uno di quei casi in cui il calco che abbiamo appena descritto finisce per divorare le particolarità di un mondo o di specifici personaggi, appiattendo un po' tutto su un prodotto sicuro e rodato, ultrarodato. Guardando Sonic 2, Peter Rabbit, l'ultimo Tom & Jerry, I Puffi (versione a tecnica mista), gli Alvin, si ha la sensazione di guardare sempre la stessa cosa, dove le variazioni non sono tanto nella sostanza, ma solo nella citazione specifica e nell'ammicamento nerdico, che permetta di vendere facilmente l'identità originale di questi marchi. Per il resto, l'identificazione degli spettatori più piccoli si basa sul vedere i propri beniamini rapportarsi con gli "adulti", esattamente come fanno loro nella vita reale.

Si tratta allora di capire se anche un appassionato di cinema e/o di videogiochi più attempato si possa accontentare: se si è fan del personaggio lanciato dal Sonic Team di Yuji Naka e Naoto Ohshima nel lontano 1991, per dimostrare le capacità tecniche della console Sega Mega Drive, rivoluzionando l'approccio al platform gaming con una velocità sconvolgente, quello che c'è può bastare. Questo sequel alza la posta delle partecipazioni, chiamando in gioco Tails e le sue due code roteanti a elicottero, nonché la devastazione di Knuckles, con in più la promessa di altre future partecipazioni illustri, nell'immancabile scena "da non spoilerare" durante i titoli di coda, ormai obbligatoria estensione di un capitolo di qualsiasi universe.

C'è però assai poco per chi non ami alla follia il personaggio o abbia meno di dieci o dodici anni: dispiace un po' vedere Jim Carrey ripetere ossessivamente le stesse smorfie, riuscendo comunque a dimostrare di essere più elettrico di un modello in CGI dei personaggi virtuali che gli stanno accando. Fortunatamente la spettacolarità decolla sul finale, con uno scontro apocalittico abbastanza divertente con echi da Kaijū movie o anime super robot. Sono questi i momenti migliori del film di Jeff Fowler, perché invece si rimane alquanto perplessi per alcune digressioni riguardanti secondari personaggi umani: portano la durata dell'esperienza a due ore piene senza alcuna effettiva necessità, diluendola rischiosamente.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per la recensione
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
lascia un commento