Piccole donne

Piccole donne

( Little Women )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.3 di 5 su 100 voti
in TV LUN.17 su Sky Cinema Romance - Ore 15:35
Anno: 1994
Paese: USA
Durata: 115 min
Distribuzione: COLUMBIA - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO (WINNERS)
Piccole donne è un film di genere drammatico, sentimentale del 1994, diretto da Gillian Armstrong, con Winona Ryder e Susan Sarandon. Durata 115 minuti. Distribuito da COLUMBIA - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO (WINNERS).
Guarda ora su NOW
Genere: Drammatico, Sentimentale
Anno: 1994
Paese: USA
Durata: 115 min
Distribuzione: COLUMBIA - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO (WINNERS)
Sceneggiatura: Robin Swicord
Fotografia: Geoffrey Simpson
Montaggio: Micholas Beauman
Musiche: Thomas Newman
Produzione: DENISE DI NOVI

TRAMA PICCOLE DONNE

Piccole donne è un film del 1994 diretto da Gillian Armstrong, basato sull’omonimo romanzo Louisa May Alcott.
Nel 1861 la famiglia March è scossa dall’improvviso richiamo alle armi del capofamiglia. La signora March (Susan Sarandon), una donna forte e magnanima, ha il compito di accudire da sola le sue quattro figlie: Meg (Trini Alvarado), Jo (Winona Ryder), Beth (Claire Danes) e Amy (Kristen Dunst).
A causa della partenza del padre, le donne di casa March non godono di una situazione economica favorevole.
Nonostante ciò, il loro grande altruismo e la contemplazione dell'ingiustizia sociale che governa l'America,  le portano ad aiutare i più bisognosi. A differenza delle sue sorelle, Jo desidera essere indipendente diventando un’affermata scrittrice.
Sebbene il benestante vicino Laurie Lawrence (Christian Bale) le faccia la corte, Jo preferisce inseguire i suoi sogni e parte alla volta di New York, lavorando come istitutrice per mantenersi. Qui, la ragazza incontra l’affascinante Friedrich Bhaer, un uomo di origine tedesca estremamente colto e sensibile.
Convinto che Jo abbia un grande talento per la scrittura, Friedrich la sprona a cambiare il soggetto dei suoi racconti ma la freddezza dell’uomo è fraintesa da Jo, che decide di tornare a casa per allontanarsi da lui.
Mentre si occupa della delicata salute di Beth, Jo è ispirata dal clima domestico e decide di mettere nero su bianco la storia della sua famiglia.
Una storia vera che offre una panoramica sullo spaccato sociale del tempo, come avrebbe voluto Friedrich. L’uomo, intanto, è in procinto di raggiungere Jo ma è scosso dalla notizia dell’imminente matrimonio tra la signorina March e Laurie. Il malinteso rischia di compromettere la possibilità di rivelare i suoi sentimenti e la determinata Jo non può permette che questo accada... 

Guardalo subito su NOW

CRITICA DI PICCOLE DONNE

Il terzo adattamento per il cinema del libro Piccole donne di Louisa May-Alcott si concentra molto sulle quattro sorelle March per esplorare la condizione della donna nell'America di fine '800 (e indirettamente anche oggi) e si distingue per realismo, attenzione ai particolari e per calore. Sentimentale ma non zuccheroso, pieno di grazia ma non lezioso, il film individua giustamente un parallelo fra Jo e la Alcott e si pregia di un super cast, in cui si fa notare soprattutto Winona Ryder. Sono invece un po’ sacrificati i personaggi maschili, anche se Christian Bale riesce comunque, attraverso il suo Laurie, a dare la sua zampata. La regista parla anche delle donne e dell'arte, e della bellezza, che, sfiorendo, dovrebbe lasciare il posto all'ingegno: lo fa con intelligenza ma anche con un pizzico di malinconia. (Carola Proto - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film Piccole Donne.

CURIOSITÀ SU PICCOLE DONNE

Fu grazie a Winona Ryder che Christian Bale conobbe la sua futura moglie, Sandra Blazic. All’epoca, infatti, la donna era l’assistente personale della Ryder.

Piccole donne è stato il film di debutto per Claire Danes.

FRASI CELEBRI DI PICCOLE DONNE

Laurie (Christian Bale): Ti amo Jo...
Jo March (Winona Ryder): Laurie, ma noi due siamo come il giorno e la notte...non faremmo che litigare...
Laure: Ti giuro che per te diventerò un santo Jo!

Friedrich Baher (Gabriel Byrne): Lei schiude la sua anima, è attratta da un'idea, lui le dice che l'amore è una follia e aggiunge... il tuo cuore ha compreso il mio.

Marmee March (Susan Sarandon): Ti interessa di più modellare il tuo bel nasino che formare il tuo carattere!

Amy March (Kirsten Dunst): Il Signor Davis dice che dare istruzione ad una donna è utile quanto dare istruzione ad una gatta.

Jo March: È naturale che la zia March preferisca Amy a me. Io sono brutta e goffa, dico sempre cose sbagliate, me ne vado in giro a gettare al vento proposte di matrimonio perfette. Io amo questa casa, ma è che sono così incostante, non sopporto di stare qui! Mi spiace, c'è proprio qualcosa di sbagliato in me. Voglio cambiare ma non ce la faccio. Io lo so che non troverò mai un posto per me!

INTERPRETI E PERSONAGGI DI PICCOLE DONNE

Attore Ruolo
Winona Ryder
Jo March
Susan Sarandon
Sig.ra Abigail "Marmee" March
Trini Alvarado
Meg March
Samantha Mathis
Amy March
Claire Danes
Beth March
Christian Bale
Laurie
Gabriel Byrne
Friedrich Baher
Kirsten Dunst
Amy March
Mary Wickes
Zia March
John Neville
Sig. Lawrence
Eric Stoltz
John Brooke
Christine Lippa
Sig.rRa Hummel
Marco Roy
Sig. Parker
Alan Robertson
Dott. Bangs

PREMI E RICONOSCIMENTI PER PICCOLE DONNE

Oscar - 1995

Ecco tutti i premi e nomination Oscar 1995

  • Candidatura migliore attrice protagonista a Winona Ryder
  • Candidatura migliore colonna sonora originale a Thomas Newman
  • Candidatura migliori costumi

BAFTA - 1995

Ecco tutti i premi e nomination BAFTA 1995

  • Candidatura migliori costumi
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming