Il paziente inglese

Il paziente inglese

( The English Patient )
Voto del pubblico
Valutazione
4.2 di 5 su 68 voti
in TV DOM.6 su Sky Cinema Due - Ore 16:30
Genere: Sentimentale
Anno: 1996
Paese: USA
Durata: 160 min
Distribuzione: Cecchi Gori Distribuzione (1997) - Cecchi Gori Home Video.
Il paziente inglese è un film di genere sentimentale del 1996, diretto da Anthony Minghella, con Ralph Fiennes e Juliette Binoche. Durata 160 minuti. Distribuito da Cecchi Gori Distribuzione (1997) - Cecchi Gori Home Video..
Genere: Sentimentale
Anno: 1996
Paese: USA
Durata: 160 min
Formato: 35 MM, DE LUXE
Distribuzione: Cecchi Gori Distribuzione (1997) - Cecchi Gori Home Video.
Sceneggiatura: Anthony Minghella
Fotografia: John Seale
Montaggio: Walter Murch
Musiche: Gabriel Yared
Produzione: Saul Zaents per Miramax Films, J&M Entertainment, Tiger Moth Productions

TRAMA IL PAZIENTE INGLESE

Il paziente inglese, è un film diretto da Anthony Minghella. Siamo alla fine della seconda guerra mondiale, in un monastero bombardato nella campagna italiana. Qui Hana (Juliette Binoche), un’infermiera della Royal Canadian Army, si prende cura di un uomo in fin di vita (Ralph Fiennes), deturpato da gravissime ustioni, che non ricorda il proprio nome e che lei chiama il paziente inglese, per via dell’accento britannico con cui si esprime. L'unico elemento che può dare qualche indizio sulla storia e l’identità dell’uomo è una copia del libro delle Storie di Erodoto che raccoglie, fra le pagine, note scritte a mano, fotografie e ricordi.
Mentre si prende cura di lui, Hana legge al paziente le pagine del libro, nella speranza di dargli un pò di conforto. Ma si accorge presto che i ricordi risvegliati sono struggenti e dolorosi, testimonianza di un passato complicato. Al paziente e l’infermiera si uniscono Kip (Naveen Andrews), un bellissimo artificiere sikh che l'esercito britannico ha inviato per bonificare il territorio da mine e bombe inesplose, e David Caravaggio (Willem Dafoe), un misterioso agente dell'intelligence canadese che per qualche ragione ha avuto in passato dei contatti con il paziente.
Fra gli elementi forniti dal libro, le rivelazioni di Caravaggio e i sofferti racconti del paziente, si riesce a ricostruire la sua identità. Si tratta del conte László de Almásy, un cartografo ungherese che prima della guerra esplorava il deserto del Sahara per mapparlo in una spedizione archeologica e di rilevamento della Royal Geographical Society. Del gruppo facevano parte anche degli inglesi: il suo caro amico Peter Madox (Julian Wadham) e Lord Geoffrey (Colin Firth) con la moglie Katharine (Kristin Scott Thomas), alla guida di un nuovo aereo di loro proprietà.
Fra Almásy e Katharine scoppia presto un amore proibito e intenso, che coinvolge entrambi sempre di più. Finchè un giorno, per paura che suo marito Geoffrey scopra tutto, Katharine interrompe bruscamente la relazione...

CRITICA DI IL PAZIENTE INGLESE

"Lasciamo l'estenuante finale alle signore, che si commuoveranno per 'Il paziente inglese' senza curarsi della recitazione da spot pubblicitario, della sceneggiatura da fotoromanzo e della nessuna verosomiglianza. Spiace solo che le più giovani torneranno a casa convinte che la Libia fosse una colonia tedesca e l'Italia una colonia canadese. (Maurizio Cabona, 'Il Giornale', 6/3/97) "Il film, diretto dall'inglese Anthony Minghella all'interno, però, delle strutture hollywoodiane, salvo un po' di mistero nella prima parte (sul 'paziente' e sui suoi precedenti), imbocca presto le vie battutissime ultracommerciali degli 'strappalacrime', privilegiando, nei modi, e nel gusto, soprattutto il kitch. Anche se molte tecniche (fotografia e musiche, specialmente) sono ineccepibili e se gli interpreti, spesso, sono di primordine". (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo', 9/3/97)

CURIOSITÀ SU IL PAZIENTE INGLESE

Il film si ispirata al romanzo omonimo di Michael Ondaatje.

Il film ha ricevuto dodici nomination agli Oscar vincendone nove, tra cui miglior film e miglior regista, ha vinto cinque BAFTA Awards e due Golden Globe.

La famosa scena romantica fra Binoche e Andrews è stata girata ad Arezzo, nella Basilica di San Francesco dove la protagonista volteggia guardando rapita gli affreschi di Piero della Francesca.

Dallo scambio di idee nelle conversazioni fra il direttore del montaggio Walter Murch, che ha vinto un Oscar con questo film, e l’autore del romanzo su cui si basa la sceneggiatura Michael Ondaatje è nato un libro intitolato The Conversations: Walter Murch and the Art of Editing Film, pubblicato dallo stesso Ondaatje nel 2002.

La versione finale del film è composta da più di quaranta transizioni temporali.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL PAZIENTE INGLESE

Attore Ruolo
Ralph Fiennes
Conte Laszlo de Almásy
Juliette Binoche
Hana
Willem Dafoe
David Caravaggio
Kristin Scott Thomas
Katherine Clifton
Naveen Andrews
Kip
Colin Firth
Geoffrey Clifton
Julian Wadham
Madox
Jürgen Prochnow
Maggiore Muller
Kevin Whately
Hardy
Clive Merrison
Fenelon-Barnes
Nino Castelnuovo
D'Agostino
Liisa Repo-Martell
Jan
Peter Rühring
Bermann
Hichem Rostom
Fouad
Torri Higginson
Mary
Geordie Johnson
Oliver

PREMI E RICONOSCIMENTI PER IL PAZIENTE INGLESE

Oscar - 1997

  • Premio miglior film
  • Premio miglior montaggio a Walter Murch
  • Premio miglior regista a Anthony Minghella
  • Premio miglior sonoro
  • Premio migliore attrice non protagonista a Juliette Binoche
  • Premio migliore colonna sonora originale per un film drammatico a Gabriel Yared
  • Premio migliore fotografia a John Seale
  • Premio migliore scenografia
  • Premio migliori costumi
  • Candidatura migliore attore protagonista a Ralph Fiennes
  • Candidatura migliore attrice a Kristin Scott Thomas
  • Candidatura migliore sceneggiatura non originale a Anthony Minghella

Golden Globe - 1997

  • Premio miglior film drammatico
  • Premio migliore colonna sonora originale a Gabriel Yared
  • Candidatura miglior regista a Anthony Minghella
  • Candidatura migliore attore in un film drammatico a Ralph Fiennes
  • Candidatura migliore attrice in un film drammatico a Kristin Scott Thomas
  • Candidatura migliore attrice non protagonista in un film a Juliette Binoche
  • Candidatura migliore sceneggiatura a Anthony Minghella

Festival di Berlino - 1997

  • Premio Orso d'argento per la migliore attrice a Juliette Binoche
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming