Kristin Scott Thomas biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Kristin Scott Thomas

ETÀ: Ha 58 Anni

NASCE A: Redruth, Gran Bretagna
NASCE IL: 24/05/1960

Nata a Redruth, in Cornovaglia, il 24 maggio 1960, Kristin Scott Thomas si trasferisce con la famiglia a Sherborne, nel Dorset, dove trascorre l'infanzia e l'adolescenza aiutando la madre a crescere i suoi quattro fratelli (tra cui Serena Scott Thomas, anche lei attrice). Suo padre, un pilota della British Royal Navy, perde la vita in un incidente aereo nel 1964, quando Kristin aveva solo quattro anni. Sei anni dopo tocca la stessa sorte al suo patrigno, che muore in simili circostanze. Nonostante l'opposizione della madre, a 16 anni Kristin decide di abbandonare gli studi presso il Cheltenham Ladies College, lascia il Dorset e si trasferisce a Londra, dove lavora come commessa in un centro commerciale dell'Hampstead. Successivamente frequenta un corso per insegnanti alla Central School of Speech and Drama, tuttavia anche questa scelta non va a buon fine. A 19 anni si iscrive a un corso di Arte Drammatica, ma a causa dei suoi scarsi risultati l'insegnante le consiglia di abbandonare l'idea di intraprendere la carriera di attrice.

Kristin decide allora di recarsi a Parigi per una vacanza, dove inaspettatamente trova lavoro come ragazza alla pari, pur senza smettere di sognare il grande schermo, e incontra l'amore. Una breve villeggiatura si trasforma così in un radicale cambio di vita. Decisa a diventare un'attrice a tutti i costi e incoraggiata dai suoi amici, si iscrive all'Ecole Nationale Supérieure des Arts et Techniques du Théâtre di Parigi. Dopo il diploma inizia a lavorare in teatro e in televisione, ottenendo una parte in una mini serie tv nel 1984. Nel 1986 viene scoperta da Prince, che la ingaggia per il suo primo ruolo cinematografico da protagonista in Under the Cherry Moon, un dramma musicale diretto dal cantante. Secondo alcune voci, Kristin sembrerebbe aver avuto una relazione con lui, e lei stessa dichiarò che Prince scrisse per lei la canzone "Better with time".

Negli anni successivi si alterna nel cinema e nella televisione tra Francia e Regno Unito, prestandosi a una lunga gavetta. Il successo internazionale arriva finalmente a metà degli anni '90 con Quattro matrimoni e un funerale (Mike Newell, 1994), film che le vale il BAFTA alla migliore attrice non protagonista e altri premi internazionali. Ormai in piena ascesa, ottiene un ruolo in Mission: Impossible(Brian De Palma, 1996) e poi ne Il paziente inglese (Anthony Minghella, 1996), interpretazione che la consacra definitivamente a critica e al pubblico, ottenendo candidature a BAFTA, Golden Globe, Screen Actors Guild Awards e Premio Oscar.

Dopo aver recitato con registi del calibro di Robert Redford ne L'uomo che sussurrava ai cavalli (1998), Sydney Pollack in Destini incrociati (1999) e Paul Schrader in The Walker (2007), decide di tornare in Europa per dedicarsi alla famiglia e a film indipendenti, ottenendo la cittadinanza francese e tornando a uno stile di vita più sobrio. In questo periodo lavora infatti con autori come Lasse Hallström, François Ozon, Saul Dibb, Philippe Claudel, grazie al quale ottiene candidature a Golden Globe, BAFTA e César come miglior attrice in un film drammatico, e Nicolas Winding Refn, con il quale va a Cannes per Solo Dio perdona (2013)

Il 2017 è l'ennesimo anno di successo per l'attrice. Interpreta la moglie di Winston Churchill, lady Clementine, ne L'ora più buia di Joe Wright, un biopic su uno dei più influenti primi ministri della Gran Bretagna. È la protagonista di The Party, film scritto e diretto da Sally Potter, che si è aggiudicato il Guild Film Prize alla 67esima edizione del Festival di Berlino. Nello stesso periodo è sul set di Tomb Raider, il reboot della saga firmato da Roar Uthaug, nel quale interpreta Ana Miller (la compagna del padre di Lara Croft/Alicia Vikander).

Durante il suo soggiorno parigino incontra il medico ostetrico François Olivennes, con il quale si sposa nel 1987 e ha tre figli (Hannah, Joseph e George), ma divorziano nel 2005.

Filmografia
Nelle tue mani (Au bout des doigts)
Tomb Raider (Tomb Raider)
L'ora più buia (Darkest Hour)
The Party (The Party)
Lascia un Commento