Fabiola

Fabiola

Voto del pubblico
Valutazione
4 di 5 su 1 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1948
Paese: Italia
Durata: 164 min
Distribuzione: WARNER BROS - DOMOVIDEO
Fabiola è un film di genere drammatico del 1948, diretto da Alessandro Blasetti, con Michèle Morgan e Michel Simon. Durata 164 minuti. Distribuito da WARNER BROS - DOMOVIDEO.

TRAMA FABIOLA

Rhual, giovane gallo di forme atletiche, viene invitato a esibirsi come gladiatore nella villa del Senatore Fabio Severo. Nei pressi della villa, Rhual incontra una ragazza: i due giovani si sentono irresistibilmente attratti e tra essi divampa la passione. Più tardi Rhual apprenderà che la fanciulla è Fabiola, figlia di Fabio Severo. Questi viene misteriosamente ucciso quella notte: dell'assassinio vengono falsamente accusati i cristiani. Fabiola avvicina i cristiani nelle catacombe e si convince della loro innocenza. Ha dei sospetti su Rhual ma interrogata dal tribunale, accusa i cristiani, mentre Rhual li difende, proclamandosi egli stesso cristiano. Si scatena la persecuzione: molti cristiani sono uccisi, altri imprigionati. Fabiola ottiene la libertà per Rhual, ma questi la respinge. Il centurione Sebastiano, denunciato come cristiano, muore martire: Fabiola si schiera coi perseguitati. Nell'arena, Rhual affronta inerme vari gladiatori e li batte, ma non li uccide. Esausto, sta per soccombere ma, vinti dal suo esempio, i gladiatori gettano le armi. Intanto le avanguardie di Costantino appaiono sugli spalti, portando, sui loro vessilli, il segno di Cristo.

CRITICA DI FABIOLA

"[...] Ingiusta ci pare l'accusa di falsi e cartapeste che sarebbero molto evidenti in "Fabiola:" dove cuoi e metalli, vesti e armamenti, sono spesso autentici, tanto che proprio in tali voci è da ricercare una delle ragioni dell'alto costo del film. La tenacia e lo sforzo che hanno portato a termine questa complessa fatica non sono comuni e fuor di luogo ci appare qualunque immotivata svalutazione di un film che, se mai, non doveva essere fatto, per dare modo ad altri dieci di prenderle il posto [...]". (Mario Verdone, "Bianco e Nero", n. 3 del 1949).

CURIOSITÀ SU FABIOLA

IL FILM E' COSTATO 5OO MILIONI E NE HA INCASSATI 513.750.000. ARCHITETTI: ALDO TOMMASINI E FRANCO LOLLI -COSTUMI: VENIERO COLASANTI.CONSULENZA ARTISTICA E LETTERARIA DI GIUSEPPE DELLA TORRE (NON ACCREDITATO)COLLABORAZIONE ALLA SCENEGGIATURA, NON ACCREDITATA, DI: RENATO CASTELLANI, ALBERTO VECCHIETTI, SUSO CECCHI D'AMICO, EMILIO CECCHI, LIONELLO DE FELICE, UMBERTO BARBARO.UN CARTELLO ALL'INIZIO DEL FILM AVVERTE CHE:"IL FILM E' DEDICATO AI PERSEGUITATI, AGLI OFFESI, ALLE VITTIME DI OGNI VIOLENZA" PAOLO FERRARI, ALLORA BAMBINO RISULTA NEI TITOLI COME COME "TAO"COLL. ALLA REGIA: MARIO CHIARI. - ASSISTENTE ALLA REGIA: LIONELLO DE FELICE. MUSICHE DIRETTE DA: WILLY FERRERO.

SOGGETTO DI FABIOLA

LIBERAMENTE TRATTO DAL ROMANZO OMONIMO DEL CARD. NICHOLAS WIESEMAN "FABIOLA" O "LA CHIESA DELLE CATACOMBE" (1854)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI FABIOLA

Attore Ruolo
Michèle Morgan
Fabiola
Michel Simon
Fabio Severo
Gino Cervi
Quadrato
Elisa Cegani
Sira
Henri Vidal
Rhual
Guglielmo Barnabò
Antonio Leto
Umberto Sacripante
Un Funzionario Dell'Annona
Virgilio Riento
Pietro
Carlo Ninchi
Galba
Rina Morelli
Faustina
Silvana Jachino
Lucilla
Franco Interlenghi
Corvino
Aldo Silvani
Cassiano
Massimo Girotti
Sebastiano
Gabriele Ferzetti
Claudio
Ludmilla Dudarova
Giulia
Maurizio Di Nardo
Tarcisio
Giovanni Heinrich
L'Inquisitore
Louis Salou
Fulvio
Guido Celano
Pompeo
Goliarda Sapienza
Cecilia
Sergio Tofano
Fausto
Paolo Stoppa
Manlio Valerio
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming