Capitan Mutanda

Capitan Mutanda

( Captain Underpants )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.2 di 5 su 221 voti
Al cinema dal: 01 novembre 2017
Regista: David Soren
Anno: 2017
Paese: USA
Durata: 89 min
Capitan Mutanda è un film di genere animazione, azione, commedia, family del 2017, diretto da David Soren, con Kevin Hart e Ed Helms. Uscita al cinema il 01 novembre 2017. Durata 89 minuti. Distribuito da 20th Century Fox.
Data di uscita: 01 novembre 2017
Genere: Animazione, Azione, Commedia, Family
Anno: 2017
Paese: USA
Durata: 89 min
Formato: 2D e 3D
Distribuzione: 20th Century Fox
Sceneggiatura: Nicholas Stoller
Montaggio: Matthew Landon
Produzione: DreamWorks Animation, Scholastic Entertainment

TRAMA CAPITAN MUTANDA:

Basato sullo scalmanato personaggio ideato da Dav Pilkey negli anni novanta, Capitan Mutanda è il supereroe del quotidiano che mancava nel vasto panorama animato e non. Grassoccio, inetto, irrimediabilmente tonto, non perde mai l'esuberanza e il portamento snodato e disinvolto con cui affronta le sfide e i nemici immaginari. Ma il Signor Grugno (Ed Helms nella versione originale), l'alter ego del paladino in mutandoni bianchi, non è sempre stato così...
George Beard (Kevin Hart) e Harold Hutchins, età 10 anni, vengono convocati nell'ufficio del preside con l'accusa di "amicizia a delinquere". Agli occhi dei due piccoli scavezzacollo, il direttore dell'istituto appare come un adulto isterico e noioso che, ossessionato dal dovere di applicare il rigido regolamento scolastico, ha dichiarato guerra alle risate e al divertimento. Ed è un problema visto che George e Harold, mini furfanti, hanno invece sposato la missione di ravvivare l'ambiente scolastico combinando uno scherzo dietro l'altro, dalle classiche bombe di vernice alle inedite tigri in corridoio. I due nemici naturali si scontrano in presidenza in una battaglia all'ultima nota di demerito, dalla quale, grazie a uno stratagemma ben congegnato, escono vittoriosi i due ragazzini: George usa il suo anello 3D per ipnotizzare l'insegnante e trasformarlo nell'eroe dei fumetti inventati da loro. Capitan Mutanda si sbarazza dell'inutile parrucchino, si avvolge nella tenda rossa e si fionda in strada verso incredibili, deliranti avventure.

PANORAMICA SU CAPITAN MUTANDA:

Decisamente sovrappeso, entusiasta e gongolante 24 ore su 24, e seminudo - visto che indossa solamente un paio di mutandoni bianchi e uno striminzito mantello color rosso acceso - Capitan Mutanda esisteva ben prima che "mamma" DreamWorks Animation decidesse di trasformarlo nel protagonista di un film d'animazione in uscita nei cinema italiani il 1 novembre 2017.
A inventare questo supereroe non esattamente "smart", anzi piuttosto ottuso, è stato infatti lo scrittore USA Dav Pilkey, che a partire dal 1997 lo ha reso protagonista di dodici romanzi tradotti in 20 lingue e stravenduti quasi ovunque, anche se la diffusione maggiore è avvenuta in patria. Con il successo, però, sono arrivate pure le critiche, in particolare da parte di orde di genitori "bacchettoni".
A dirla tutta, la "saga" di Captain Underpants ha finito con l'entrare nella lista dei libri più "proibiti" d'America per come istigava i bambini a disobbedire alle autorità e a utilizzare il turpiloquio. Perfino il costume da Capitan Mutanda indossato da tre studentesse di un liceo di Long Island nel 2006 ha generato spaventose controversie, nonostante le ragazzine portassero spessi collant sotto i mutandoni. La serie, però, ha anche un meritevole primato: insieme a "Diario di una schiappa", è fra le pubblicazioni più apprezzate dai bambini che leggono di meno, quasi a dire che il politicamente scorretto è sempre cosa gustosa.
Per queste e per altre ragioni, lo Studio che ha dato vita a Shrek puntava da tempo ai diritti dei libri, ma è riuscito a convincere Pilkey solo nel 2011, dopo averlo portato nel proprio quartier generale dove, guarda caso, tutti i presenti indossavano le mutande del buffo Capitan. Lo scrittore è stato inoltre contento che come regista fosse stato scelto David Soren, di cui aveva molto amato Turbo e al quale ha dato più di un consiglio.
Capitan Mutanda detiene un record: con un budget di 38 milioni di dollari, è il film d'animazione generato al computer meno costoso della Dreamworks Animation, che ne ha affidato la realizzazione alla canadese Mikros Image, a cui dobbiamo, per esempio, Il piccolo principe.
Come in ogni produzione senza attori in carne ed ossa, il film punta molto sul cast di doppiatori, capitanato nella versione originale da Ed Helms, che fa parlare sia il supereroe protagonista che il suo alter-ego (l'odioso Signor Grugno). Poi ci sono Kevin Hart e Thomas Middleditch, che doppiano i due dispettosi studenti George e Harold, e Nick Kroll, voce del malvagio Professore Poopypants.
Uscito, in Nord America, nello stesso weekend di Wonder Woman, Capitan Mutanda: il film si è piazzato subito dopo il cinecomic con Gal Gadot nella classifica degli incassi e ha convinto una buona fetta dei critici di rootentomatoes e Metacritic, che ne hanno apprezzato il sense of humour, la trama semplice ed efficace e l'animazione "pulita".

CRITICA DI CAPITAN MUTANDA:

Approdato al cinema, il Capitan Mutanda di Dav Pilkey esplode in una marea di colori saturi e un'ottima animazione dei canadesi Mikros Image, in aiuto di una DreamWorks Animation che guarda al budget ma non vuole rinunciare alla qualità tecnica. L'ironia dell'idea e la tenera grafica dei protagonisti reggono il colpo del trasloco dalla pagina illustrata al grande schermo, anche se la regia di David Soren e la sceneggiatura di Nicholas Stoller non sanno quando rallentare e lasciare che i sentimenti e le trovate si sedimentino nello spettatore. Simpatico ma nevrastenico. (Domenico Misciagna - ComingSoon.it)
Leggi la recensione completa del film Capitan Mutanda

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming