News Cinema

Tenet, i numeri della scommessa: 25 milioni di dollari di incassi nel primo weekend?

Per Tenet, alcune fonti parlano di un'aspettativa realistica di 25 milioni di dollari al boxoffice per il primo weekend: la Warner scommette su un mondo del cinema sconvolto.

Tenet, i numeri della scommessa: 25 milioni di dollari di incassi nel primo weekend?

E così da oggi Tenet di Christopher Nolan è finalmente nelle sale italiane, nonché in Inghilterra, Corea del Sud, Francia, Germania, Australia e Spagna, tra le più importanti. Un'uscita assai strana, scaglionata a causa del Covid-19, in attesa dell'esordio negli Usa e in Cina ritardato ai primi di settembre: ma quanto riuscirà a portare a casa Tenet?
Per quanto riguarda il primo weekend, secondo Deadline, analisti parlano realisticamente di 25 milioni di dollari nel mondo, mentre le previsioni più ottimistiche non si azzardano a superare i 40. Per capire le circostanze, Interstellar partì con 132.500.000 di dollari al primo fine settimana mondiale. Ci troviamo in una situazione delicatissima, per cui i paragoni non servono di certo a confrontare i due film, ma oseremmo dire due epoche storiche.

Leggi anche La nostra recensione di Tenet

C'è grande preoccupazione per l'esito in Corea del Sud: a qualcuno sembrerà strano, ma l'affluenza in sala è generalmente molto alta da quelle parti, in proporzione molto più alta che in Europa. Il mercato ha lì appena subito una contrazione del 70% a causa di nuove misure restrittive per la pandemia...
Si stima che Tenet potrebbe superare i 25 milioni soltanto se gli esiti di Inghilterra e Corea del Sud superassero cumulativamente i 5 milioni: va da sè che in tempi normali, considerazioni come questa sarebbero ridicole perché quel traguardo sarebbe più che doppiato, e lo stesso articolo che state leggendo sarebbe ben diverso. Più deboli le aspettative per Italia e Spagna, dove un esito cumulativo di 2 milioni di dollari sarebbe considerato un gran colpo di fortuna. Si spera moltissimo in Taiwan, dove non ci sono restrizioni e Peninsula ha debuttato con 5 milioni di dollari.

Leggi anche Sarà bello Tenet? Non ha importanza, siamo di nuovo al cinema e lo spettacolo sta per iniziare

A un occhio disattento ai numeri sembra quasi scontato pensare che Tenet non vada in rosso, ma dobbiamo ricordare che il film è costato oltre 200 milioni di dollari (è il più costoso film nolaniano, Batman a parte) e per recuperarli deve raccoglierne almeno 450 al boxoffice in giro per il mondo. La scommessa della Warner Bros e di Nolan è avere fiducia nel cinema come esperienza in questa triste e complessa annata, lì dove altri studi come Disney e Sony stanno prendendo tempo e spostando le loro uscite più importanti al 2021.
Comunque vada, gli incassi negli Stati Uniti e in Cina, da anni ormai nodali per definire il successo di un blockbuster, saranno più che mai fondamentali per ripagare tale scommessa.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo