Aaron Taylor-Johnson biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Aaron Taylor-Johnson

ETÀ: Ha 29 Anni

NASCE A: High Wycombe, Gran Bretagna
NASCE IL: 13/06/1990
Aaron Taylor-Johnson, al secolo Aaron Perry Johnson, nasce il 30 giugno del 1990 a High Wycombe, nel Buckinghamshire, una contea dell'Inghilterra sud-orientale.
Figlio di una casalinga e di un ingegnere civile, fin dall'età di sei anni dimostra di avere grandi capacità istrioniche. Iscritto dai genitori alla Jackie Palmer Stage School, studia per dodici anni recitazione, tip tap, danza jazz, acrobazia e canto.
I primi passi li muove sulle tavole del palcoscenico, ricoprendo ruoli più o meno significativi in allestimenti sia di testi classici ("Macbeth") sia di opere più moderne ("Erano tutti miei figli").
Come accade a molti attori britannici, passa poi alla televisione, anche se la sua partecipazione a serie e miniserie si limita a pochi episodi, diventando più consistente solo dopo qualche anno - per esempio in Nearly Famous, ritratto di un gruppo di studenti di una scuola di performing arts.

Il debutto davanti alla macchina da presa avviene nel 2002, quando Taylor-Johnson interpreta due gemelli omozigoti nel film con Sean Bean Tom & Thomas - Un solo destino. L'anno successivo l'attore impersona il bambino ladro Charlie Chaplin in 2 Cavalieri a Londra, funambolica avventura con Owen Wilson e Jackie Chan.
Ugualmente importante è l'esperienza di The Illusionist (2006), in cui Aaron è la versione giovane del personaggio di Edward Norton.
Nel 2008 Aaron Taylor-Johnson si cimenta in un ruolo piuttosto impegnativo: quello di un ragazzo che non riesce a superare la morte della madre e impazzisce. ll film, praticamente sconosciuto, si intitola Dummy.
Di lì a poco l'attore recita nella commedia La mia vita è un disastro (2008) - nella quale è l'oggetto delle attenzioni amorose della protagonista - e ne Gli ostacoli del cuore (2009) - in cui è un diciottenne che va incontro a un orribile destino.

Per Taylor-Johnson il vero colpo di fortuna, però, ha il nome di una delle massime icone della musica leggera del secolo scorso: John Lennon. Aaron viene infatti scelto per interpretare l'ex Beatle in Nowhere Boy (2009), primo lungometraggio dell'artista concettuale Sam Taylor-Wood. Quasi inspiegabilmente, vista la differenza di età di 23 anni, fra l'attore e la regista scoppia la passione: al fidanzamento seguiranno un figlio, una figlia e il matrimonio.
Nowhere Boy garantisce a Taylor-Johnson un discreto successo internazionale, catapultandolo nell'universo delle grosse produzioni. Se I segreti della mente (2010) di Hideo Nakata non è esattamente un popcorn movie, porta comunque Aaron al Festival di Cannes.
Ben altra cosa è Kick-Ass (2010), adattamento dell'omonimo fumetto ideato da Mark Millar e disegnato da John Romita Jr. In questo cinecomic all'attore va nientemeno che la parte del protagonista, il supereroe dal ridicolo costume giallo e verde comprato online. Nel 2011 Aaron Taylor-Johnson è nel cast di Albert Nobbs, mentre nel 2012 registra un alto gradimento grazie a due film di un certo peso: Le belve - in cui fa il coltivatore di marijuana Ben - e Anna Karenina - nel quale impersona invece il fascinoso conte Vronskij.
Nel 2013 Taylor-Johnson si dedica a Kick-Ass 2, mentre nel 2014 si dà al genere film di mostri, trasformandosi nel Tenente Ford Brody in Godzilla. L’attore appare anche nella scena che segue i titoli coda di Captain America: The Winter Soldier (2014). Il suo personaggio è Quicksilver, che ritroviamo nel 2015 in Avengers: Age of Ultron.
Filmografia
Tenet (Tenet)
  • ANNO: 2020
  • Attore
Animali Notturni (Nocturnal Animals)
Avengers: Age of Ultron (Avengers: Age of Ultron)
Lascia un Commento