News Cinema

Mariano Llinás è un genio: Corsini interpreta a Blomberg y Maciel al TFF

11

Dopo lo straordinario La Flor, il film più bello e importante degli ultimi dieci anni, il regista argentino torna con un meraviglioso documentario sui generis che conferma il suo enorme talento e la sua inaudità libertà mentale e cinematografica. Per fortuna il Torino Film Festival l'ha messo in programma.

Mariano Llinás è un genio: Corsini interpreta a Blomberg y Maciel al TFF

Mariano Llinás è il regista di La Flor, il film di 14 ore, 4 attrici e infinite storie e godimenti che è tutto il contrario di quello che uno si immagina a sentire la frase “film di 14 ore”, e che è, a mio insindacabile giudizio, il film più bello e importante e imprescindibile degli ultimi 10 anni, forse di tutto il XXI secolo.
Mariano Llinás è anche il più importante e noto tra i membri di El Pampero Cine, il collettivo artistico-cinematografico argentino che sta producendo le cose più nuove, stimolanti e interessanti del panorama mondiale.
Ora Mariano Llinás ha diretto un nuovo film, dalla durata assai più abbordabile (siamo a soli 110 minuti) ma che ha tutta la straordinaria capacità affabulatoria e narrativa, l’intelligenza, l’umorismo e l’ironia, la stratificazione e il dominio totale sulla macchina cinema che si traduce in una libertà inaudita e quasi scandalosa di La Flor (e di Historias extraordinarias, se per questo, altro film dell’argentino). Un film che è stato presentato al Torino Film Festival, e che è un nuovo capolavoro, dal quale sono uscito con stampato sul volto un sorriso a 88 denti. Si intitola Corsini interpreta a Blomberg y Maciel.
Spieghiamo.

Corsini sarebbe Ignacio Corsini, cantante argentino degli anni Venti e Trenta del Novecento che, secondo Llinás, sarebbe più grande di Carlos Gardel.
Blomberg è Hector Pedro Blomberg, Maciel Enrique Maciel: il primo poeta, il secondo chitarrista, insieme scrissero canzoni popolari affidate cantate da Corsini in un disco registrato tra il 1929 e il 1939 e pubblicato nel 1969 che si chiamava proprio “Corsini interpreta a Blomberg y Maciel”.
Le canzoni di Blomberg e Maciel raccontano storie di donne e bellissime quasi sempre destinate a fini ingrate, a morti ingiuste, raccontano di amori sospiranti e gelosie accecanti. Il tutto ambientato negli anni di Juan Manuel de Rosas, governatore di Buenos Aires tra il 1829 e il 1859, per alcuni un leader populista, per altri un sanguinario dittatore, e della guerra tra gli unionisti e i federalisti argentini che portò poi alla nascita dell’Argentina moderna.
Ci siete? Magari il trailer aiuta.

L’idea del film di Llinás, di Corsini interpreta a Blomberg y Maciel, è quella di registrare una versione moderna e dal vivo del disco di Corsini, dentro un appartamento di Buenos Aires dall’aria romanticamente délabré, e di filmare il tutto. A dar man forte a Llinás ci sono il suo direttore della fotografia Agustín Mendilaharzu (uno del gruppo El Pampero, che ha a sua volta di recente girato un film intitolato Clementina, sua opera prima da regista), e anche il cantante Pablo Dacal.
Solo che, nelle mani di Llinás, Corsini interpreta a Blomberg y Maciel è qualcosa di assai più complesso di una sorta di film-concerto intimista, cosa che pure, d’altronde è.
Nelle mani e nella testa di Llinás, che è un genio, questo film esplode in mille storie, mille frammenti, mille vicende e mille livelli, tenuti assieme con una coerenza incredibile e un controllo di palla, se mi passate il termine, da grande fuoriclasse.
Perché Corsini interpreta a Blomberg y Maciel è anche Llinás e Mendilaharzu che girano Buenos Aires in auto nel tentativo di individuare e filmare tutti i luoghi citati nelle canzoni di Corsini.
È Llinás e Mendilaharzu che raccontano, in uno studio di registrazione audio, quello che stanno facendo, e si beccano giocosamente su Rosas dittatore o meno, e sulla storia del loro paese, e sul senso delle canzoni di Corsini e perfino sulle singole parole.
È esplorazione di questa irresistibile coppia comica del Museo di Storia Nazionale di Buenos Aires, ed è casting di attrici destinate a interpretare chissà dove e chissà quando, ma sicuramente qui, le tante protagoniste delle canzoni ispirate a eventi realmente accaduti: le tante vittime di quelli che furono, a tutti gli effetti vittime di femminicidio.

Nelle mani e nella testa di Llinás, che è un genio, Corsini interpreta a Blomberg y Maciel diventa un film sulla realizzazione di un film, uno studio intelligentissimo sulla cultura popolare e sulla storia di un paese, una riflessione sulla violenza maschile e sulla natura umana, un atto d’amore nei confronti della musica e del cinema.
In tutto questo, non solo Llinás e Mendilaharzu trovano il modo di muovere la macchina da presa in maniera commovente, ma hanno la straordinaria intelligenza di far sì che niente di quel che fanno e dicono sia mai davvero serio, facendo un po’ i cialtroni, il duo comico, sgombrando così il campo da ogni possibile pedanteria e intellettualismo e riuscendo così a dare una profondità e un peso specifico ai temi seri e importanti che toccano che è sorprendente.
E Llinás è irresistibile, entusiasta, trascinante, a tratti morettiano, pazzo come solo i geni sanno essere.

Se vi state chiedendo dove potete vedere Corsini interpreta a Blomberg y Maciel, mettetevi l’anima in pac: sarà difficilissismo se non impossibile.
Come accaduto per La Flor e gli altri film di El Pampero Cine, troppo eccentrici, liberi e anarchici per qualsiasi circuito cinematografico. Per questo, per fortuna, i festival esistono ancora.
Voi però inseguitelo, cercatelo, scovatelo. Fate l’impossibile.
Perché Corsini interpreta a Blomberg y Maciel è bellissimo, e Mariano Llinás è un genio. Un genio folle, che in Argentina insegna all’Universidad del Cine. In Italia, uno come lui, a una scuola e a degli studenti non lo farebbero nemmeno avvicinare.
Per questo, anche, il nostro cinema è messo come è messo.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming