News Cinema

Leonardo DiCaprio vince l'Oscar! Tutti i suoi discorsi dei premi ricevuti per Revenant

1412

Alla sesta nomination finalmente ce l'ha fatta a portarsi a casa la statuetta.

Leonardo DiCaprio vince l'Oscar! Tutti i suoi discorsi dei premi ricevuti per Revenant

Non si fa un film per vincere un Oscar, come dice lui stesso, per carità. Però, porco giuda, era ora che anche a Leonardo DiCaprio fosse riconosciuto un onore che spetta agli attori che si distinguono nell'industria cinematografica hollywoodiana. Leo si era distinto già svariate nomination fa e questa statuetta va a ricompensarle un po' tutte. La sua performance in Revenant gli ha permesso di collezionare tutti i premi più importanti della stagione arrivando meritatamente all'Oscar.

Qui sotto i suoi acceptance speech, quello che ha detto e i ringraziamenti che ha fatto negli ultimi due mesi salendo sui palchi per ritirare un Academy Award, un BAFTA Award (massimo riconoscimento cinematografico britannico), un SAG Award (premio del sindacato degli attori) e un Golden Globe (riconoscimento della stampa estera di Hollywood), tralasciando gli altri 22 premi minori ricevuti da Leonardo DiCaprio come miglior attore per questo film.

 

ACADEMY AWARD (OSCAR)
Best Performance by an Actor in a Leading Role
28 febbraio 2016

"Grazie molte a tutti. Grazie all'Academy, grazie a voi tutti in questa sala. Mi devo congratulare con gli altri straordinari nominati quest'anno. Revenant è stato il prodotto di sforzi instancabili di un incredibile cast e troupe. Prima di tutto, il mio fratello di questa impresa, Mister Tom Hardy. Tom, il tuo talento sul set può essere superato soltanto dalla tua amicizia fuori dal set, grazie per aver creato una trascendente esperienza cinematografica. Grazie a tutti in Fox e New Regency. Al mio intero team, devo ringraziare tutti fin dall'inizio della mia carriera. Ai miei genitori, neinte di questo sarebbe stato possibile senza di voi. E ai miei amici, che amo profondamente, voi sapete chi siete. Infine, vorrei dire questo: la realizzazione di Revenant è stata una relazione tra l'uomo e la natura del mondo, un mondo che abbiamo tutti percepito nel 2015 come l'anno più caldo della storia. La produzione ha dovuto spostarsi all'estremo Sud per riuscire a trovare la neve. Il cambiamente climatico è reale e sta accadendo ora. È la più urgente minaccia che la nostra specie deve affrontare e dobbiamo lavorare tutti insieme senza procrastinare ulteriormente. Abbiamo bisogno del supporto dei leader mondiali che non devono parlare per conto degli inquinatori, ma per conto dell'umanità, delle popolazioni indigene, dei miliardi e miliardi di persone svantaggiate là fuori che subiranno maggiormente tutto questo, per i figli dei nostri figli e per tutti coloro le cui voci sono state soffocate dall'avidità della politica. Vi ringrazio tutti per questo premio. Non diamo per scontato il nostro pianeta, io non do per scontata questa serata. Grazie infinite."

Il video di Variety in cui Leo, a fine cerimonia, passa al banco dove gli incisori applicano la targhetta a tutti coloro che hanno vinto l'Oscar.

Leonardo DiCaprio gets his Oscar engraved at the Governors Ball: "Do you do this every year? I wouldn't know." #Oscars

Pubblicato da Variety su Domenica 28 febbraio 2016

 

BAFTA AWARD
Best Leading Actor
14 febbraio 2016

"Grazie BAFTA, sono assolutamente onorato di ricevere questo premio stasera. Devo dire, come attore, che sono stato molto influenzato da tanti attori britannici nel corso degli anni. Ricordo mentre con mio padre guardavo Tom Courtenay in Gioventù amore e rabbia con mio quando avevo quindici anni, fino a Gary Oldman in Stato di grazia, che ha influenzato un'intera generazione di attori, e ovviamente il compianto Peter O'Toole e tutto ciò che ha fatto Daniel Day-Lewis. Voglio ringraziare in particolare un attore britannico che è stato il mio partner durante le riprese, Mister Tom Hardy. Tom, sì, ti ringrazio per la tua feroce lealtà, non solo come collega, ma come amico. Non avrei potuto fare questo viaggio senza di te. Voglio ringraziare l'intera troupe, Chivo (soprannome di Emmanuel Lubezki, ndr), Mark L. Smith, lo sceneggiatore, Shaun e Duncan, i miei make-up artists che hanno speso ore e ore al giorno per trasformarmi in uno zombie vivente, l'intera troupe con cui abbiamo lavorato e l'intero cast con cui sono stato spalla a spalla per l'intera lavorazione. Rick Yorn, hai avuto la visione di questo film. Grazie per incoraggiarmi ogni singolo giorno. Voglio ringraziare il mio intero team. Naturalmente, tutti i produttori di Fox e New Regency, in particolare Arnon Milchan. Sei stato incollato al film fino alla fine. Non potrò mai ringraziare abbastanza, ovviamente Alejandro Iñárritu. Questo film non sarebbe stato possibile senza la tua visione, il tuo intelletto, la tua feroce devozione all'autenticità passo dopo passo. Grazie per essere diventato un grande amico più di qualunque altra cosa durante il percorso del film. Infine, c'è una persona che vorrei ringraziare. Non sarei qui adesso se non fosse stato per lei. Non sono cresciuto in una vita di privilegi. Sono cresciuto in un quartiere molto duro di Los Angeles e questa donna guidava per tre ore al giorno per portarmi in una scuola diversa, per offrirmi diverse opportunità. È il suo compleanno questa sera. Mamma, buon compleanno. Ti voglio molto bene."

 

SCREEN ACTORS GUILD AWARD
Outstanding Performance by a Male Actor in a Leading Role
30 gennaio 2016

"Sono veramente onorato per questo perché arriva da tutti voi, miei colleghi attori. Grazie dal profondo del mio cuore. Quando avevo quindici anni sono stato molto fortunato a fare un film intitolato Voglia di ricominciare e dopo, per circa un anno, ho visto più film che potessi, da Jimmy Cagney a Robert De Niro. Ho provato un enorme rispetto per questo mestiere, questo mestiere della recitazione. Avevo un timore reverenziale per le loro interpretazioni che sono state per me di incredibile ispirazione. Quindi per tutti i giovani attori là fuori, vi incoraggio a guardare la storia del cinema perché più la storia del cinema avanza e più ci si rende conto che stiamo tutti sulle spalle di giganti. Voglio ringraziare tutti gli attori del passato che mi hanno ispirato e tutti gli attori qui in sala. Questo premio significa molto per me, grazie infinite. Questo film non sarebbe stato possibile senza il mestiere di Alejandro Iñárritu. Alejandro, grazie per la tua feroce autenticità e per il tuo genio creativo che condividi con l'arte del direttore della fotografia Chivo, della troupe e dell'intero cast con cui ho lavorato, Domhall Gleeson, Will Poulter, Forrest Goodluck, Arthur RedCloud, Duane Howard e naturalmente il grande Tom Hardy. Voglio ringraziare tutto il mio team, specialmente Rick Yorn, non avrei fatto questo film senza di te. Ringrazio tutti quanti alla Fox e New Regency, specialmente Arnon Milchan che è stato con noi fino alla fine. Ai miei genitori, grazie per aver ascoltato un troppo ambizioso e piuttosto fastidioso tredicenne che voleva andare alle audizioni ogni giorno dopo la scuola. Non sarei qui senza di voi."

 

GOLDEN GLOBE
Best Performance by an Actor in a Motion Picture – Drama
10 gennaio 2016

"Grazie, che incredibile onore. Wow, questo significa molto, grazie davvero. Grazie all' Hollywood Foreign Press Association e alle altre fantastiche interpretazioni in questa categoria, siete stati incredibili. Che spettacolare annata di cinema. Due anni ci trovavamo sommersi dalla natura con tutte le sue difficoltà e la bellezza cinematografica che ci ha regalato. Questo film parlava di sopravvivenza, di adattamento. Parlava di trionfo dello spirito umano ma più di ogni altra cosa, parlava di fiducia e nessuno merita più fiducia del nostro regista Alejandro Iñárritu. Grazie per avermi permesso di fare questo viaggio con te, la tua leadership, la tua visione, la tua acuta attenzione nel fare ogni giornata così viscerale e reale per noi. Non ho mai avuto un'esperienza così in tutta la mia vita. L'intensità in cui lui e Chivo e l'intera troupe si sono immersi era imperscrutabile. E voglio davvero ringraziare gli attori con i quali ho lavorato spalla a spalla in questo film, in particolare il mio buon amico Tom Hardy che era una bestia, un talento incredibile, presente ogni singolo giorno, e so che nella vita reale non mi seppellirebbe vivo lasciandomi morire nel freddo in quel modo. Il mio make-up artist, Siam Grigg, tu sei un incredibile talento. Grazie per tutto il genio che hai portato in questo film. Voglio ringraziare tutte le persone coinvolte in questo nella realizzazione, Mary Parent, Steve Golin, Brad Weston, Jim Gianopoulos. Ma Arnon Milchan, non c'è nessuno in questa industria che con quella stessa devozione verso un film fino alla fine. Sei il campione del film. Il mio intero team, Jen, Sian, Rick, Steve, Gretchen. Rick, grazie per spingermi costantemente nel fare scelte come questa. I miei genitori, vi amo profondamente. I miei amici, voi sapete chi siete. Infine, vorrei condividere questo premio con tutte le popolazioni native rappresentate nel film e tutte le comunità indigene nel mondo. È tempo per noi di riconoscere la vostra storia e di proteggere le vostre terre dagli interessi delle multinazionali e dalle persone là fuori pronte a sfruttarli. È tempo di sentire la vostra voce e di proteggere questo pianeta per le future generazioni. Grazie molte."

 

La nostra video intervista con DiCaprio realizzata lo scorso 16 gennaio.



  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming