Schede di riferimento
News Cinema

Black Parthenope: esce al cinema il thriller in cui la Napoli Sotterranea è protagonista

149

Arriva il 2 giugno nelle sale Black Parthenope, il film di Alessandro Giglio che mostra il fascino dei tunnel nel sottosuolo della città di Napoli raccontando una storia claustrofobica e agghiacciante.

Black Parthenope: esce al cinema il thriller in cui la Napoli Sotterranea è protagonista

Arriva dal 2 giugno nelle sale cinematografiche un film italiano dal carattere internazionale che punta a sorprendere il pubblico. Black Parthenope è il primo film ambientato quasi interamente nella Napoli Sotterranea, la serie di grotte e cunicoli in un sottosuolo cittadino più estesa del mondo con oltre 3000 anni di storia. Il capoluogo campano continua a essere la scenografia perfetta per gli autori cinematografici, tanto per le bellezze urbanistiche quanto per il tessuto sociale intriso di passione e di sentimento. Se Sorrentino e Martone hanno ambientato i loro racconti sotto il cielo di Napoli insinuandosi nelle vie e nelle piazze vissute ogni giorno dai napoletani, rispettivamente con i loro film È stata la mano di Dio e Nostalgia, l'idea originale di Black Parthenope è quella di esplorare un'altra affascinante caratteristica della città, sfruttando i misteri che cova sotto di sé. Il cuore dello sviluppo narrativo del film ruota intorno a una storia claustrofobica, un thriller in cui i protagonisti devono trovare una via di fuga per tornare in superficie e mettersi in salvo.

Black Parthenope: la trama e il trailer del film

La storia del film prende spunto dalla leggenda del "monaciello", come tramandata da Matilde Serao, e la intreccia a quella dei pozzari, gli esperti di profondità che lavoravano nel sottosuolo napoletano. Black Parthenope è un thriller mozzafiato in cui la tradizione si mescola alla modernità. Durante un sopralluogo per trasformare le cave di tufo in un mega-parcheggio di automobili, i protagonisti della storia rimangono intrappolati negli anfratti del sottosuolo. In preda al panico dovranno riuscire a mantenere il sangue freddo, ritrovare la via per uscire da quel labirinto e forse ritrovare anche loro stessi, se non vogliono perdersi per sempre. Diretto da Alessandro Giglio e da lui stesso scritto insieme a Ivan Specchio, il film è interpretato da Jenna Thiam, Giovanni Esposito, Gianluca Di Gennaro, Marta Gastini, Nicola Nocella e Mizar Firouzi.
Qui sotto il trailer di Black Parthenope.

Black Parthenope: le parole del regista Alessandro Giglio

Qui al suo esordio alla regia di un lungometraggio, Alessandro Giglio spiega il lavoro creativo svolto intorno al progetto. "Volevo parlare del rapporto tra individuo e identità culturale, e raccontare tempo stesso una storia di respiro internazionale. Sono molto legato alla mia città, e amo la sua "unicità" che la rende diversa dal resto d'Italia e del mondo". Giglio è tra gli sceneggiatori della crime comedy Cobra non è (2020) e con Black Parthenope ha proseguito il lavoro di scrittura prima di passare dietro la macchina da presa. Parlando di Napoli, racconta che secondo lui "è una città ricca di fascino e mistero, incastonata tra fuoco e acqua: è il luogo dove tutto può succedere. È anche sede della più grande città sotterranea antica del mondo: Napoli Sotterranea. In Black Parthenope Napoli non è solo una "location", è una protagonista che avvolge, soffoca, abbraccia, ammalia, spaventa e protegge gli altri protagonisti della storia. A 40 metri di profondità si perde la percezione del tempo; gli angusti corridoi seguiti da improvvise aperture in vaste grotte creano un forte contrasto. Le ombre risvegliano paure interiori e demoni, l'oscurità alla fine del tunnel diventa luce e salvezza: i personaggi finiscono per scappare da se stessi".
Qui sotto una clip di Black Parthenope con il carismatico Giovanni Esposito che racconta la leggenda del "monaciello".

Black Parthenope è distribuito dalla Volcano Pictures, guidata da Nicola Grispello, ex Director Warner Village ed Imax. Il film esce nei migliori cinema italiani con un lancio da blockbuster.
Il film approda in molti dei circuiti nazionali: The Space Cinemas, UCI, Giometti, Circuito Cinema, Ferrero Cinemas, oltre alle migliori sale indipendenti. Sono state registrate numerose prenotazioni per la prima e la seconda settimana di programmazione. La presenza sul fronte promozionale è massiccia. Immagini di Black Parthenope sono presenti su TV, radio, web, social, maxi affissioni, digital signal interno ed esterni in tutti i cinema, retrobus turistici nelle principali città, promozioni varie e box redazionali su schermo in oltre 850 cinema. Il film si appresta a diventare un caso di successo. Teenager e adulti di tutte le età sono stati rapiti dalla leggendaria figura del Monaciello, un mito che abita nelle viscere di Napoli ed è protagonista della storia. Nella giornata del 31 maggio Black Parthenope è stato il film nel bollettino Cinetel con la più alta media schermo, battendo perfino Tom Cruise ed il suo Top Gun: Maverick.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming