News Serie TV

YOU, Penn Badgley reagisce alle accuse di molestie rivolte a Chris D'Elia: "Sono molto turbato"

Il protagonista della serie Netflix ha detto la sua sulla vicenda che coinvolge il suo ex collega accusato di condotta sessuale inappropriata.

YOU, Penn Badgley reagisce alle accuse di molestie rivolte a Chris D'Elia: "Sono molto turbato"

La star di YOU Penn Bagdley, che in più di un'occasione si è mostrata particolarmente sensibile a temi molto presenti nella serie quali violenza, stalking e relazioni malate, non è rimasto in silenzio di fronte alle accuse che alcune donne hanno mosso nei confronti di Chris D'Elia, comico e sua ex co-star proprio nella seconda stagione della serie di Netflix. L'attore si è detto molto turbato per questa storia e ha colto l'occasione per riflettere, ancora una volta, sull'idea - a suo dire "malata" - che la stessa serie nella quale interpreta uno stalker omicida incoraggi un certo tipo di comportamenti.

Di cosa è stato accusato Chris D'Elia

La scorsa settimana decine di donne hanno accusato Chris D'Elia di molestie. Il noto comico, a detta loro, avrebbe chiesto foto di nudo e incontri in chat anche a ragazze minorenni, accusa subito rispedita al mittente dal diretto interessato che tramite un comunicato ha fatto sapere: "So di aver detto e fatto cose che avrebbero potuto offendere alcune persone durante la mia carriera, ma non ho mai molestato consapevolmente donne minorenni in nessun momento". Diversi suoi colleghi, come Whitney Cummings e Amy Schumer, tuttavia, hanno preso le parti delle accusatrici schierandosi contro D'Elia.

Le dichiarazioni di Penn Badgley sulle accuse a D'Elia

Ospite di un podcast del Los Angeles Times, anche Penn Badgley si è schierato dalla parte delle donne. "La cosa mi ha segnato molto. Sono molto turbato. Non conosco Chris ma so che, se c’è qualcosa che dobbiamo fare in questo momento, è credere alle donne", ha detto l'interprete dello stalker Joe Goldberg. Ciò che è ironico è che nella serie Netflix Chris D'Elia interpretasse proprio un attore pedofilo. Il suo personaggio, però, è morto nel corso della seconda stagione e la produzione ha assicurato che non lo rivedremo. Badgley ha rivelato anche che i produttori di YOU, dopo lo scandalo che ha travolto D’Elia, hanno contattato la giovane attrice che aveva interpretato una sua vittima quindicenne nella serie, Jenna Ortega, per assicurarsi che stesse bene. Ha poi auspicato che anche la serie tratti in maniera più consapevole temi delicati come la violenza di genere, lasciando intendere le sue preoccupazioni sul rischio di romanticizzare lo stalking o di rendere le relazioni tossiche in qualche modo attraenti. "L'idea che una serie come la nostra sarebbe indirettamente, inconsapevolmente, un paradiso per le persone che sono violente è inquietante. È molto inquietante", ha concluso Badgley.

Foto: Michael Tran/FilmMagic



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming